Attività di reputazione

  1. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : E mi resi conto che l’entusiasmo non era uno sterile spreco di energia, ma la misura   
    E mi resi conto che l’entusiasmo non era uno sterile spreco di energia, ma la misura esatta della vita. E che era facile aprire le porte all’entusiasmo, alla passione. Bastava esserci, completamente, in quel che facevi. Un  altro – forse Dio stesso, in persona – rimescolava il grande minestrone. Ogni verdura era impegnata a dare il suo sapore. Essere completamente te stessa, dare quello che era nella tua natura, e nel contempo sapere che facevi parte del grande minestrone.

  2. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fleurdelys00 per l'aggiornamento : Voglio lasciare alla vita il mistero. Per averne in cambio l’avventura. Che le mie ma   
    Voglio lasciare alla vita il mistero. Per averne in cambio l’avventura. Che le mie mappe dell’essere durino un giorno e non di più. Che sia importante far fiato di primo mattino e sentire la grazia di essere al mondo, con gli occhi aperti e le mani che funzionano come funzionano.

  3. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : Poi vennero quelli che non sapevano che non si poteva fare e lo fecero.   
    Poi vennero quelli che non sapevano che non si poteva fare e lo fecero.

  4. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo quella follia che è tipica degli innamorati, pronti ad avventurarsi e a sfidare o   
    Amo quella follia che è tipica degli innamorati, pronti ad avventurarsi e a sfidare ogni ostacolo pur di raggiungere l’oggetto del desiderio. Che è sempre la Bellezza. E amo l’amore dei poveri e degli inquieti. Di quelli che sono costretti dalla disperazione a trovare vie alternative, a ignorare le regole del gioco. L’arte scaturisce da loro come acqua di sorgente, selvatica e purissima. 

  5. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fleurdelys00 per l'aggiornamento : Voglio lasciare alla vita il mistero. Per averne in cambio l’avventura. Che le mie ma   
    Voglio lasciare alla vita il mistero. Per averne in cambio l’avventura. Che le mie mappe dell’essere durino un giorno e non di più. Che sia importante far fiato di primo mattino e sentire la grazia di essere al mondo, con gli occhi aperti e le mani che funzionano come funzionano.

  6. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : Poi vennero quelli che non sapevano che non si poteva fare e lo fecero.   
    Poi vennero quelli che non sapevano che non si poteva fare e lo fecero.

  7. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a fleurdelys00 per l'aggiornamento : Mi è capitata alla radio, la condivido con te!   
    Mi è capitata alla radio, la condivido con te!
  8. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fashionista0 per l'aggiornamento : – Che succede?  – Succede quel che succede.
 A me è successo che i miei desideri inco   
    – Che succede? 

    – Succede quel che succede.
 A me è successo che i miei desideri incominciavano a dare forma agli eventi e che gli eventi sembravano desiderare di prendere la forma dei miei desideri. Non senza inghippi, e giravolte, e passi indietro. Ma, nel lungo periodo, sì, succedeva proprio questo.

    – E l’arte del desiderio?

    – L’arte del desiderio è paradossale. Comporta una cosa difficilissima ma estremamente importante da apprendere.

    – Parlami dell’arte del desiderare.

    – Allora comincerò con la parte più dolorosa. Il distacco.
 L’arte del desiderare comporta l’apprendimento del distacco.
 Poiché il distacco sembra proprio il contrario del desiderare, uno subisce una sorta di violenza. Sembra proprio un cazzotto in un occhio di chi desidera. Eppure, questo è un passo decisivo. È proprio necessario. Nessuno te la venderà edulcorata questa pillola. E quindi, conviene proprio che  tu faccia i conti con questa affermazione.

    – Ma allora?

    – Allora s’impara che, nel distacco, si desidera in un’altra maniera. Ed è questo il modo efficace di desiderare. E risulta anche il modo in cui si ottiene ciò da cui ci si è distaccati…

    – Ed io dovrei vivere questa faccenda?

    – Se ci pensi bene, non hai scampo. Puoi passare il resto della vita a coltivare risentimento per chi ti ha fatto in questo modo. E quello che ottieni lo conosci già.
 Oppure, puoi buttarti…
 Sperando il meglio.

    – E la realtà?

    – Quando hai imparato a credere nei tuoi sogni e a distaccartene, cambi atteggiamento anche nei confronti della realtà. Gli eventi tu li guardi con uno sguardo nuovo. Che vede in essi degli alleati, e delle opportunità, e degli insegnamenti. Tu puoi seguirli, mentre piloti la tua barca in mezzo a loro. Un marinaio va avanti utilizzando la forza del vento e le correnti. Si riposa con la bonaccia e prende cibo pescando. Si orienta guardando le stelle e il sole. E gode della forza che la vita di mare gli inocula nel corpo.
     
     
     
  9. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : E mi resi conto che l’entusiasmo non era uno sterile spreco di energia, ma la misura   
    E mi resi conto che l’entusiasmo non era uno sterile spreco di energia, ma la misura esatta della vita. E che era facile aprire le porte all’entusiasmo, alla passione. Bastava esserci, completamente, in quel che facevi. Un  altro – forse Dio stesso, in persona – rimescolava il grande minestrone. Ogni verdura era impegnata a dare il suo sapore. Essere completamente te stessa, dare quello che era nella tua natura, e nel contempo sapere che facevi parte del grande minestrone.

  10. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fleurdelys00 per l'aggiornamento : Voglio lasciare alla vita il mistero. Per averne in cambio l’avventura. Che le mie ma   
    Voglio lasciare alla vita il mistero. Per averne in cambio l’avventura. Che le mie mappe dell’essere durino un giorno e non di più. Che sia importante far fiato di primo mattino e sentire la grazia di essere al mondo, con gli occhi aperti e le mani che funzionano come funzionano.

  11. Haha
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a tacchialti94 per l'aggiornamento : buon pranzo!   
    buon pranzo!
  12. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Stamani il cielo diceva queste cose. Qui la voglia di sole sta salendo vertiginosamen   
    Stamani il cielo diceva queste cose. Qui la voglia di sole sta salendo vertiginosamente. La casa è in quel disordine gioioso che i ragazzi chiamano casino. La vita è un po' caotica. I posti più ordinati sono i cimiteri.

  13. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fashionista0 per l'aggiornamento : – Che succede?  – Succede quel che succede.
 A me è successo che i miei desideri inco   
    – Che succede? 

    – Succede quel che succede.
 A me è successo che i miei desideri incominciavano a dare forma agli eventi e che gli eventi sembravano desiderare di prendere la forma dei miei desideri. Non senza inghippi, e giravolte, e passi indietro. Ma, nel lungo periodo, sì, succedeva proprio questo.

    – E l’arte del desiderio?

    – L’arte del desiderio è paradossale. Comporta una cosa difficilissima ma estremamente importante da apprendere.

    – Parlami dell’arte del desiderare.

    – Allora comincerò con la parte più dolorosa. Il distacco.
 L’arte del desiderare comporta l’apprendimento del distacco.
 Poiché il distacco sembra proprio il contrario del desiderare, uno subisce una sorta di violenza. Sembra proprio un cazzotto in un occhio di chi desidera. Eppure, questo è un passo decisivo. È proprio necessario. Nessuno te la venderà edulcorata questa pillola. E quindi, conviene proprio che  tu faccia i conti con questa affermazione.

    – Ma allora?

    – Allora s’impara che, nel distacco, si desidera in un’altra maniera. Ed è questo il modo efficace di desiderare. E risulta anche il modo in cui si ottiene ciò da cui ci si è distaccati…

    – Ed io dovrei vivere questa faccenda?

    – Se ci pensi bene, non hai scampo. Puoi passare il resto della vita a coltivare risentimento per chi ti ha fatto in questo modo. E quello che ottieni lo conosci già.
 Oppure, puoi buttarti…
 Sperando il meglio.

    – E la realtà?

    – Quando hai imparato a credere nei tuoi sogni e a distaccartene, cambi atteggiamento anche nei confronti della realtà. Gli eventi tu li guardi con uno sguardo nuovo. Che vede in essi degli alleati, e delle opportunità, e degli insegnamenti. Tu puoi seguirli, mentre piloti la tua barca in mezzo a loro. Un marinaio va avanti utilizzando la forza del vento e le correnti. Si riposa con la bonaccia e prende cibo pescando. Si orienta guardando le stelle e il sole. E gode della forza che la vita di mare gli inocula nel corpo.
     
     
     
  14. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : E mi resi conto che l’entusiasmo non era uno sterile spreco di energia, ma la misura   
    E mi resi conto che l’entusiasmo non era uno sterile spreco di energia, ma la misura esatta della vita. E che era facile aprire le porte all’entusiasmo, alla passione. Bastava esserci, completamente, in quel che facevi. Un  altro – forse Dio stesso, in persona – rimescolava il grande minestrone. Ogni verdura era impegnata a dare il suo sapore. Essere completamente te stessa, dare quello che era nella tua natura, e nel contempo sapere che facevi parte del grande minestrone.

  15. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a fashionista0 per l'aggiornamento : ciao odessa!   
    ciao odessa!
  16. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo quella follia che è tipica degli innamorati, pronti ad avventurarsi e a sfidare o   
    Amo quella follia che è tipica degli innamorati, pronti ad avventurarsi e a sfidare ogni ostacolo pur di raggiungere l’oggetto del desiderio. Che è sempre la Bellezza. E amo l’amore dei poveri e degli inquieti. Di quelli che sono costretti dalla disperazione a trovare vie alternative, a ignorare le regole del gioco. L’arte scaturisce da loro come acqua di sorgente, selvatica e purissima. 

  17. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Stamani il cielo diceva queste cose. Qui la voglia di sole sta salendo vertiginosamen   
    Stamani il cielo diceva queste cose. Qui la voglia di sole sta salendo vertiginosamente. La casa è in quel disordine gioioso che i ragazzi chiamano casino. La vita è un po' caotica. I posti più ordinati sono i cimiteri.

  18. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fashionista0 per l'aggiornamento : – Che succede?  – Succede quel che succede.
 A me è successo che i miei desideri inco   
    – Che succede? 

    – Succede quel che succede.
 A me è successo che i miei desideri incominciavano a dare forma agli eventi e che gli eventi sembravano desiderare di prendere la forma dei miei desideri. Non senza inghippi, e giravolte, e passi indietro. Ma, nel lungo periodo, sì, succedeva proprio questo.

    – E l’arte del desiderio?

    – L’arte del desiderio è paradossale. Comporta una cosa difficilissima ma estremamente importante da apprendere.

    – Parlami dell’arte del desiderare.

    – Allora comincerò con la parte più dolorosa. Il distacco.
 L’arte del desiderare comporta l’apprendimento del distacco.
 Poiché il distacco sembra proprio il contrario del desiderare, uno subisce una sorta di violenza. Sembra proprio un cazzotto in un occhio di chi desidera. Eppure, questo è un passo decisivo. È proprio necessario. Nessuno te la venderà edulcorata questa pillola. E quindi, conviene proprio che  tu faccia i conti con questa affermazione.

    – Ma allora?

    – Allora s’impara che, nel distacco, si desidera in un’altra maniera. Ed è questo il modo efficace di desiderare. E risulta anche il modo in cui si ottiene ciò da cui ci si è distaccati…

    – Ed io dovrei vivere questa faccenda?

    – Se ci pensi bene, non hai scampo. Puoi passare il resto della vita a coltivare risentimento per chi ti ha fatto in questo modo. E quello che ottieni lo conosci già.
 Oppure, puoi buttarti…
 Sperando il meglio.

    – E la realtà?

    – Quando hai imparato a credere nei tuoi sogni e a distaccartene, cambi atteggiamento anche nei confronti della realtà. Gli eventi tu li guardi con uno sguardo nuovo. Che vede in essi degli alleati, e delle opportunità, e degli insegnamenti. Tu puoi seguirli, mentre piloti la tua barca in mezzo a loro. Un marinaio va avanti utilizzando la forza del vento e le correnti. Si riposa con la bonaccia e prende cibo pescando. Si orienta guardando le stelle e il sole. E gode della forza che la vita di mare gli inocula nel corpo.
     
     
     
  19. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento :   Cerco di essere integra. Mi piace l’integrità. Mi piace anche la parola. So che ess   
     Cerco di essere integra. Mi piace l’integrità. Mi piace anche la parola. So che essere integra vuol dire essere esattamente come sono, senza mettere vestiti ideali che mi stiano larghi, e senza vergognarmi dei miei piedi sporchi, quando ho camminato.

  20. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : BUFALI ROSSI NEGLI ACQUITRINI   Arie intriganti nelle tue orecchie? Sono le ali del c   
    BUFALI ROSSI NEGLI ACQUITRINI
     
    Arie intriganti nelle tue orecchie? Sono le ali del cambiamento. 
     È un tempo buono per diventare persone.

  21. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Non amo i propositi, preferisco gli spropositi. In verità ne avrei ma poi so che non   
    Non amo i propositi, preferisco gli spropositi.
    In verità ne avrei ma poi so che non li attuerò quindi cerco di non pensarci. Forse l'unico a cui penso adesso è imparare a proteggermi e a abbandonarmi alle cose e alle emozioni. Non so se sono azioni contraddittorie, lo scoprirò. Comunque per me proteggermi significa tutelare la mia mente ed il mio corpo qualsiasi cosa accada. Per il resto non mi prefiggo nulla di concreto. Le cose concrete non devono essere un fine, bensì una conseguenza del giusto stato d'animo e se non ce l'hai non puoi sapere quando questo ci sarà.

  22. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Stamani il cielo diceva queste cose. Qui la voglia di sole sta salendo vertiginosamen   
    Stamani il cielo diceva queste cose. Qui la voglia di sole sta salendo vertiginosamente. La casa è in quel disordine gioioso che i ragazzi chiamano casino. La vita è un po' caotica. I posti più ordinati sono i cimiteri.

  23. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Richiami lunari   E mi scopro ogni mattina così dispersiva!… Le troppe cose, ognuna c   
    Richiami lunari
     
    E mi scopro ogni mattina così dispersiva!…
    Le troppe cose, ognuna che tira dalla sua parte.
    Nell’insieme...una sorta di smarrimento…

    E sembra giustificata la domanda che affiora: dove sto andando? Dove voglio andare?

    Una vecchia domanda!

    Insomma: bisogna decidere, cioè tagliare via i molti richiami e scegliere la direzione. Disciplinare le risorse, raccogliere in un disegno unitario, ben orientato, la folla delle spinte… Focalizzarmi su l’obiettivo.

    Ma quale?

    Se tento di rispondere, ritornano in tanti nel mio cervello a chiedere precedenza: premono verso l’uscita come contro uno stretto collo di bottiglia…

    Imbarazzo!

    Allora concludo che ciò che desidero davvero sarebbe non dover decidere, poter seguire la corrente, lasciarmi portare… vedere e gustare mentre le cose accadono, semplicemente essere, volendo quello che avviene e lasciandomi andare. Nessuna pressione a fare, a ordinare, a focalizzare.

    Libertà come non aver niente da fare!

    È un pensiero che resetta la mente e allarga il respiro. Un ampio spazio di “niente da fare” dove poter fare tutto quello che viene voglia di fare, dove essere esattamente quello che sono!

    E se immagino di avere questo grande spazio di libertà, immediatamente ritorna la domanda: e allora, cosa faccio? Dove voglio andare?

    Curioso!

  24. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Dalla mia astronave Era come emergere dall’acqua stagnante.
 Come accedere alla luce   
    Dalla mia astronave
    Era come emergere dall’acqua stagnante.

    Come accedere alla luce del sole e alla freschezza dell’aria.

    Ci accorgevamo che la natura era viva e anche gli alberi ci parlavano.

    Vedevamo l’alba e il tramonto.

    Ci veniva desiderio di ascoltare la voce dell’universo.

    Scrutavamo le stelle.

  25. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo quella follia che è tipica degli innamorati, pronti ad avventurarsi e a sfidare o   
    Amo quella follia che è tipica degli innamorati, pronti ad avventurarsi e a sfidare ogni ostacolo pur di raggiungere l’oggetto del desiderio. Che è sempre la Bellezza. E amo l’amore dei poveri e degli inquieti. Di quelli che sono costretti dalla disperazione a trovare vie alternative, a ignorare le regole del gioco. L’arte scaturisce da loro come acqua di sorgente, selvatica e purissima.