Attività di reputazione

  1. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : -Non pensi che la qualità delle cose stia scadendo con l’uso di questi nuovi strument   
    -Non pensi che la qualità delle cose stia scadendo con l’uso di questi nuovi strumenti digitali?
    Tutti credono di poter fare foto, video, testi…
    -Ogni volta che c’è stata innovazione questo è avvenuto, poi la gente diventa più brava.
    Il grande vantaggio è che in questo modo…
    Possono prendere parola anche gli invisibili. 

  2. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : -Non pensi che la qualità delle cose stia scadendo con l’uso di questi nuovi strument   
    -Non pensi che la qualità delle cose stia scadendo con l’uso di questi nuovi strumenti digitali?
    Tutti credono di poter fare foto, video, testi…
    -Ogni volta che c’è stata innovazione questo è avvenuto, poi la gente diventa più brava.
    Il grande vantaggio è che in questo modo…
    Possono prendere parola anche gli invisibili. 

  3. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da altomororicco per l'aggiornamento : A volte per sciogliere i blocchi Conviene abbandonare l’intenzione E vivere il contes   
    A volte per sciogliere i blocchi
    Conviene abbandonare l’intenzione
    E vivere il contesto
    Solo per il piacere di farlo.

  4. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : L’alba, stamani. Cerco di muovermi con i piedi per terra, ma senza staccare la testa   
    L’alba, stamani. Cerco di muovermi con i piedi per terra, ma senza staccare la testa dal regno delle nuvole. È come in un pezzo di Keith Jarrett. Un modo per guardare lontano e tenersi in sintonia senza fare gran che di più di quello che si sta facendo. Gesti un po’ fuori dalle righe ma in risonanza di sideree melodie.  Di certo un modo per godere della vita.  

  5. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'in   
    Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'intelligenza che governa il mondo... beh, non ne so niente. Questo lo posso dire con assoluta certezza: non so, non vedo, non capisco. Il mio cervello è disperso in un mare di congetture che, tutte, prima o poi evaporano da sole. E io resto lì, con la mia ignoranza e... un senso di meraviglia. Quasi fossi contenta di non sapere - di non dover sapere! Ho una mente troppo piccola per sapere. Ma so gustare l'ignoto, l'avventura, la sorpresa. Quando gli eventi mi sorprendono ed è meraviglia, io mi batto in testa e dico, ma allora? forse è proprio vero... e poi non so finire.
    Credo... quella bella sensazione... che è come se la vita ti volesse bene. Il che sarebbe in linea con il fatto che ti ha messo al mondo. Ma sai come vanno le cose? si fa presto a sentirsi scontenti, a pensarsi fregati... ad accumulare rancore, anche, o depressione...
    Io non lo so, lo confesso, ma penso che vale la pena di provare a cercare di star bene con noi stessi, insomma, mettersi in pace, accettarsi e godere di ciò di cui si può godere e distogliere lo sguardo da ciò che ci fa male. E quando la vita ti viene incontro e ti sorprende, beh, allora, celebrare, saltare, cantare, far versi e cose del genere. E soprattutto, riprendere in mano i sogni, gonfiare il petto, e darsi da fare…

  6. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'in   
    Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'intelligenza che governa il mondo... beh, non ne so niente. Questo lo posso dire con assoluta certezza: non so, non vedo, non capisco. Il mio cervello è disperso in un mare di congetture che, tutte, prima o poi evaporano da sole. E io resto lì, con la mia ignoranza e... un senso di meraviglia. Quasi fossi contenta di non sapere - di non dover sapere! Ho una mente troppo piccola per sapere. Ma so gustare l'ignoto, l'avventura, la sorpresa. Quando gli eventi mi sorprendono ed è meraviglia, io mi batto in testa e dico, ma allora? forse è proprio vero... e poi non so finire.
    Credo... quella bella sensazione... che è come se la vita ti volesse bene. Il che sarebbe in linea con il fatto che ti ha messo al mondo. Ma sai come vanno le cose? si fa presto a sentirsi scontenti, a pensarsi fregati... ad accumulare rancore, anche, o depressione...
    Io non lo so, lo confesso, ma penso che vale la pena di provare a cercare di star bene con noi stessi, insomma, mettersi in pace, accettarsi e godere di ciò di cui si può godere e distogliere lo sguardo da ciò che ci fa male. E quando la vita ti viene incontro e ti sorprende, beh, allora, celebrare, saltare, cantare, far versi e cose del genere. E soprattutto, riprendere in mano i sogni, gonfiare il petto, e darsi da fare…

  7. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'in   
    Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'intelligenza che governa il mondo... beh, non ne so niente. Questo lo posso dire con assoluta certezza: non so, non vedo, non capisco. Il mio cervello è disperso in un mare di congetture che, tutte, prima o poi evaporano da sole. E io resto lì, con la mia ignoranza e... un senso di meraviglia. Quasi fossi contenta di non sapere - di non dover sapere! Ho una mente troppo piccola per sapere. Ma so gustare l'ignoto, l'avventura, la sorpresa. Quando gli eventi mi sorprendono ed è meraviglia, io mi batto in testa e dico, ma allora? forse è proprio vero... e poi non so finire.
    Credo... quella bella sensazione... che è come se la vita ti volesse bene. Il che sarebbe in linea con il fatto che ti ha messo al mondo. Ma sai come vanno le cose? si fa presto a sentirsi scontenti, a pensarsi fregati... ad accumulare rancore, anche, o depressione...
    Io non lo so, lo confesso, ma penso che vale la pena di provare a cercare di star bene con noi stessi, insomma, mettersi in pace, accettarsi e godere di ciò di cui si può godere e distogliere lo sguardo da ciò che ci fa male. E quando la vita ti viene incontro e ti sorprende, beh, allora, celebrare, saltare, cantare, far versi e cose del genere. E soprattutto, riprendere in mano i sogni, gonfiare il petto, e darsi da fare…

  8. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'in   
    Credimi, delle cose che regolano il senso della vita, le leggi segrete, insomma, l'intelligenza che governa il mondo... beh, non ne so niente. Questo lo posso dire con assoluta certezza: non so, non vedo, non capisco. Il mio cervello è disperso in un mare di congetture che, tutte, prima o poi evaporano da sole. E io resto lì, con la mia ignoranza e... un senso di meraviglia. Quasi fossi contenta di non sapere - di non dover sapere! Ho una mente troppo piccola per sapere. Ma so gustare l'ignoto, l'avventura, la sorpresa. Quando gli eventi mi sorprendono ed è meraviglia, io mi batto in testa e dico, ma allora? forse è proprio vero... e poi non so finire.
    Credo... quella bella sensazione... che è come se la vita ti volesse bene. Il che sarebbe in linea con il fatto che ti ha messo al mondo. Ma sai come vanno le cose? si fa presto a sentirsi scontenti, a pensarsi fregati... ad accumulare rancore, anche, o depressione...
    Io non lo so, lo confesso, ma penso che vale la pena di provare a cercare di star bene con noi stessi, insomma, mettersi in pace, accettarsi e godere di ciò di cui si può godere e distogliere lo sguardo da ciò che ci fa male. E quando la vita ti viene incontro e ti sorprende, beh, allora, celebrare, saltare, cantare, far versi e cose del genere. E soprattutto, riprendere in mano i sogni, gonfiare il petto, e darsi da fare…

  9. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cam   
    Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cammino. 
Urge un ostinato desiderio di meraviglia.
 E quel sentimento che ti rivela di essere davvero viva.

  10. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'an   
    Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'anima il respiro aprendosi all'esistente: accoglie in pace semi del Tempo, prima di mettersi a fare…
  11. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da altomororicco per l'aggiornamento : A volte per sciogliere i blocchi Conviene abbandonare l’intenzione E vivere il contes   
    A volte per sciogliere i blocchi
    Conviene abbandonare l’intenzione
    E vivere il contesto
    Solo per il piacere di farlo.

  12. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : L’alba, stamani. Cerco di muovermi con i piedi per terra, ma senza staccare la testa   
    L’alba, stamani. Cerco di muovermi con i piedi per terra, ma senza staccare la testa dal regno delle nuvole. È come in un pezzo di Keith Jarrett. Un modo per guardare lontano e tenersi in sintonia senza fare gran che di più di quello che si sta facendo. Gesti un po’ fuori dalle righe ma in risonanza di sideree melodie.  Di certo un modo per godere della vita.  

  13. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : L’alba, stamani. Cerco di muovermi con i piedi per terra, ma senza staccare la testa   
    L’alba, stamani. Cerco di muovermi con i piedi per terra, ma senza staccare la testa dal regno delle nuvole. È come in un pezzo di Keith Jarrett. Un modo per guardare lontano e tenersi in sintonia senza fare gran che di più di quello che si sta facendo. Gesti un po’ fuori dalle righe ma in risonanza di sideree melodie.  Di certo un modo per godere della vita.  

  14. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cam   
    Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cammino. 
Urge un ostinato desiderio di meraviglia.
 E quel sentimento che ti rivela di essere davvero viva.

  15. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'an   
    Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'anima il respiro aprendosi all'esistente: accoglie in pace semi del Tempo, prima di mettersi a fare…
  16. Fantastico!
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Redland Bay è in Australia, vicino a Brisbane. L'immaginazione mi porta là, ma è un a   
    Redland Bay è in Australia, vicino a Brisbane. L'immaginazione mi porta là, ma è un altrove della mente.
    Tre amiche sono sedute in un locale. Parlano. Ruby rigira in mano un’arancia mentre chiarisce il suo pensiero a Alyssa e Claudia. Dice che sì, è vero, nella nostra modernità è scomparso il sociale. Partiti e ideologie non identificano più nessuno. È già successo da tempo, ma ce ne rendiamo conto solo ora. E le istituzioni non sono più cose sacre da servire. Vengono apprezzate, al contrario, nella misura in cui sono esse a servire l’individuo. Ma, attente!, questo è importante: l’individuo, ogni individuo, oggi è impegnato nello sviluppo della persona. È questo il centro della nostra epoca, la parte viva della cultura. L’impegno nello sviluppo personale. Milioni di persone in questo momento sono impegnate a sviluppare la persona. A cominciare dal corpo, l’alimentazione, la salute, e poi la mente, le emozioni, il sentire, il pensare, l’intuire, il coltivare i propri talenti, acquistare consapevolezza di se, sviluppare libertà e creatività… E questo è importantissimo! E annuncia l’avvento di un’epoca nuova. Bisogna imparare a guardare il fenomeno con occhi positivi. E tu, Alyssa, la devi smettere di rimpiangere “quando si credeva nei valori”, come se fossimo orfani e in piena decadenza! Il valore è questo, oggi: coltivare la persona.
    Alyssa: Sì, ma l’amore?
    Ruby: E anche l’amore si sta liberando da tutte le costrizioni e i pesi che la società passata gli imponeva. Stiamo per scoprire un amore più leggero e spontaneo, genuino, autentico…
    Ruby, Alyssa e Claudia abitano tutte e tre sulla Poynter Street e ora, sedute al tavolino del locale, lasciano che il loro sguardo si perda nel tramonto, oltre lo Yacht Club. Sono giovani. Si ritrovano con una certa regolarità per fare consapevolezza. Bevono una spremuta, si raccontano quello che hanno letto, cercano di mettere in chiaro quel che pensano.
    Siamo a Redland Bay, un altrove della mente.
     

  17. Fantastico!
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Redland Bay è in Australia, vicino a Brisbane. L'immaginazione mi porta là, ma è un a   
    Redland Bay è in Australia, vicino a Brisbane. L'immaginazione mi porta là, ma è un altrove della mente.
    Tre amiche sono sedute in un locale. Parlano. Ruby rigira in mano un’arancia mentre chiarisce il suo pensiero a Alyssa e Claudia. Dice che sì, è vero, nella nostra modernità è scomparso il sociale. Partiti e ideologie non identificano più nessuno. È già successo da tempo, ma ce ne rendiamo conto solo ora. E le istituzioni non sono più cose sacre da servire. Vengono apprezzate, al contrario, nella misura in cui sono esse a servire l’individuo. Ma, attente!, questo è importante: l’individuo, ogni individuo, oggi è impegnato nello sviluppo della persona. È questo il centro della nostra epoca, la parte viva della cultura. L’impegno nello sviluppo personale. Milioni di persone in questo momento sono impegnate a sviluppare la persona. A cominciare dal corpo, l’alimentazione, la salute, e poi la mente, le emozioni, il sentire, il pensare, l’intuire, il coltivare i propri talenti, acquistare consapevolezza di se, sviluppare libertà e creatività… E questo è importantissimo! E annuncia l’avvento di un’epoca nuova. Bisogna imparare a guardare il fenomeno con occhi positivi. E tu, Alyssa, la devi smettere di rimpiangere “quando si credeva nei valori”, come se fossimo orfani e in piena decadenza! Il valore è questo, oggi: coltivare la persona.
    Alyssa: Sì, ma l’amore?
    Ruby: E anche l’amore si sta liberando da tutte le costrizioni e i pesi che la società passata gli imponeva. Stiamo per scoprire un amore più leggero e spontaneo, genuino, autentico…
    Ruby, Alyssa e Claudia abitano tutte e tre sulla Poynter Street e ora, sedute al tavolino del locale, lasciano che il loro sguardo si perda nel tramonto, oltre lo Yacht Club. Sono giovani. Si ritrovano con una certa regolarità per fare consapevolezza. Bevono una spremuta, si raccontano quello che hanno letto, cercano di mettere in chiaro quel che pensano.
    Siamo a Redland Bay, un altrove della mente.
     

  18. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a tacchialti94 per l'aggiornamento : E visto che qui spesso si pubblica della buona musica rock, anche io voglio contribui   
    E visto che qui spesso si pubblica della buona musica rock, anche io voglio contribuire  
     
  19. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'an   
    Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'anima il respiro aprendosi all'esistente: accoglie in pace semi del Tempo, prima di mettersi a fare…
  20. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'an   
    Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'anima il respiro aprendosi all'esistente: accoglie in pace semi del Tempo, prima di mettersi a fare…
  21. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'an   
    Ho passeggiate intrise di silenzio nel freddo abbraccio del mattino.  E distende l'anima il respiro aprendosi all'esistente: accoglie in pace semi del Tempo, prima di mettersi a fare…
  22. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : Sono molti gli amici della montagna. Erica si sente bene solo sopra i 2.500, così mi   
    Sono molti gli amici della montagna. Erica si sente bene solo sopra i 2.500, così mi ha detto. Alessio adora i pendii innevati ai piedi delle Dolomiti. Anche altitudini più modeste accolgono i pellegrinaggi di persone in cerca di pace interiore, rinascita delle energie, pulizia dell’anima. Persino più delicate colline nutrono e sostengono il mestiere di vivere. 
 Camminare alla presenza della montagna ha una sua magia: accedi al potere ricreativo della Natura Sapiente. 
Quanti importanti personaggi confessano di aver avuto le migliori idee camminando nella natura!
 Il mondo moderno, il mondo cittadino, il mondo cresciuto sotto le ali dell’industrializzazione e dell’esplosione tecnologica, ha una fame esplosiva di Natura.
 Molti cercano nella Natura lo spirito magico e animista di una religiosità arcaica, o il sentimento oceanico di un misticismo diffuso. 
Altri vi vanno a scoprire suggestioni tecnologiche geniali, elaborate dall’evoluzione nel corso di milioni di anni. 
La città, io credo, sente il bisogno di ristabilire un nuovo potente collegamento con la campagna e la natura, non più legato semplicemente alle necessità alimentari, ma a un bisogno più esteso e intenso che riguarda la qualità globale della vita. 
La cultura riscopre nella coltura le sue radici e il suo modello originario.
  23. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : Pensare è come correre, come suonare il violino… È in sé e per sé un attività gratifi   
    Pensare è come correre, come suonare il violino… È in sé e per sé un attività gratificante, perché espressiva.
 Spesso si pensa per vivere. A volte si vive per pensare.  
  24. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cam   
    Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cammino. 
Urge un ostinato desiderio di meraviglia.
 E quel sentimento che ti rivela di essere davvero viva.

  25. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da raffaello115 per l'aggiornamento : Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cam   
    Al risveglio mi ritrovo molto più piccola di ciò che sogno.
 Allora mi rimetto in cammino. 
Urge un ostinato desiderio di meraviglia.
 E quel sentimento che ti rivela di essere davvero viva.