Attività di reputazione

  1. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da matrixdgt per l'aggiornamento : Il cielo da queste parti stamane Il mondo delle nuvole ha un fascino misterioso.
 All   
    Il cielo da queste parti stamane
    Il mondo delle nuvole ha un fascino misterioso.

    Alle nuvole sono affezionato. Sono la base delle mie fantasie. 
    Non m'importa se a volte rendono l'atmosfera invernale: la primavera la porto dentro.

    La nuvola ha un posto importante anche nel mondo della connessione globale.

    Le nuvole mi ispirano curiosità.

  2. Fantastico!
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da daniele-173 per l'aggiornamento : Sono modi di pensare con le dita...  Meglio: in una sorta di va e vieni tra mani, sen   
    Sono modi di pensare con le dita...  Meglio: in una sorta di va e vieni tra mani, sensazioni, testa e via dicendo.
 I mei pensieri non nascono prima di esprimerli. È solo esprimendoli che so cosa ho pensato.
  3. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a tacchialti94 per l'aggiornamento : Ciao Odessa, ti suggerisco questa traccia (in versione demo) di una cantante molto in   
    Ciao Odessa, ti suggerisco questa traccia (in versione demo) di una cantante molto interessante. Mi dici cosa ne pensi?
  4. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da daniele-173 per l'aggiornamento : In breve Mi piace pensare in maniera ispirata. Adoro le idee che rinnovano costanteme   
    In breve
    Mi piace pensare in maniera ispirata. Adoro le idee che rinnovano costantemente gli orizzonti.

     

  5. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : - Ma tu preghi?
 - Certo che prego! 
- Allora tu credi in Dio.
 - Assolutamente, ci c   
    - Ma tu preghi?

    - Certo che prego!
    
- Allora tu credi in Dio.

    - Assolutamente, ci credo... Soltanto non so chi sia né se ci sia davvero.

    - Spiegami...

    - Se ascolto un teologo, i suoi ragionamenti mi convincono...
    
- E allora?
    
- ... Se ascolto un ateo, i suoi ragionamenti mi convincono...

    - E allora come preghi?

    - Io dico: Non ci capisco niente, ma io ho bisogno di te, quindi ESSICI!

  6. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Una scrittura che sia io   L'idea è quella di una prosa ritmata, una scrittura come m   
    Una scrittura che sia io
     
    L'idea è quella di una prosa ritmata, una scrittura come musica, come spartito. Un pensiero che si esprime in una scrittura-orchestra-che-suona, e anche corpo-che-danza. Un balletto… Una scrittura che annota un’oralità musicale coniugata armonicamente a movimenti del corpo ritmati, come in un balletto. Dove scrivere è dunque operazione di tutto il corpo connesso con l’anima, per così dire.

    Essere me stessa, cercare me stessa... che intendo?

    All’inizio c’era una sensazione strana che a parole può essere tradotta in questo modo: così come stai vivendo, così come sei, quello che fai, il mondo in cui abiti, il tuo stile, il modo con cui affronti le cose, la gente che frequenti, la comunicazione che intrattieni,…tutto questo è lontano da come vorresti sentirti. Così non sei tu.

    Un disagio che viene interpretato come un essersi persi, distratti, fuorviati, lontani da sé, smarriti: questa non sono io. Mi guardo allo specchio e non mi riconosco.

    C'è un richiamo fortissimo a mettersi in cerca della propria verità, di una sincerità profonda, di autenticità. Un modo di essere, di fare, di sentire, di pensare, di relazionarsi, nel quale io possa sentirmi identico a me stessa, che sono proprio io. L’esperienza di questo richiamo può essere molto eccitante e mobilitante. Spinge a fare, a cercare, a provare, tentare, capire..

    Un po’ a tentoni.

    Infatti, non trovo dentro di me un libro in cui è già scritto quello che sono davvero e che quindi devo essere. Questa metafora è troppo vaga e ambigua. Suppone che quello che io sono sia già definito da qualche parte.

    Al contrario la confezione del messaggio che mi rivela a me stessa è un'operazione che faccio io. Ciò che troverò, in un certo senso, lo avrò inventato. Non un’invenzione che si eleva su un terreno del tutto arbitrario, un vuoto assoluto, dove sarebbe possibile inventare qualsiasi cosa e avrebbe senso. No, capisco che si tratta di un inventare fedele a un richiamo di autenticità. E monitorizzare questa fedeltà sarà un compito dell'inventare stesso. Un po' come quando si inventa una melodia e con l'orecchio si controlla se questa melodia è in risonanza con l’armonia che la sottende.  
  7. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da daniele-173 per l'aggiornamento : Il sole sorge di nuovo  a est ed ho voglia di vivere.   
    Il sole sorge di nuovo  a est ed ho voglia di vivere.

  8. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : - Ma tu preghi?
 - Certo che prego! 
- Allora tu credi in Dio.
 - Assolutamente, ci c   
    - Ma tu preghi?

    - Certo che prego!
    
- Allora tu credi in Dio.

    - Assolutamente, ci credo... Soltanto non so chi sia né se ci sia davvero.

    - Spiegami...

    - Se ascolto un teologo, i suoi ragionamenti mi convincono...
    
- E allora?
    
- ... Se ascolto un ateo, i suoi ragionamenti mi convincono...

    - E allora come preghi?

    - Io dico: Non ci capisco niente, ma io ho bisogno di te, quindi ESSICI!

  9. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Una scrittura che sia io   L'idea è quella di una prosa ritmata, una scrittura come m   
    Una scrittura che sia io
     
    L'idea è quella di una prosa ritmata, una scrittura come musica, come spartito. Un pensiero che si esprime in una scrittura-orchestra-che-suona, e anche corpo-che-danza. Un balletto… Una scrittura che annota un’oralità musicale coniugata armonicamente a movimenti del corpo ritmati, come in un balletto. Dove scrivere è dunque operazione di tutto il corpo connesso con l’anima, per così dire.

    Essere me stessa, cercare me stessa... che intendo?

    All’inizio c’era una sensazione strana che a parole può essere tradotta in questo modo: così come stai vivendo, così come sei, quello che fai, il mondo in cui abiti, il tuo stile, il modo con cui affronti le cose, la gente che frequenti, la comunicazione che intrattieni,…tutto questo è lontano da come vorresti sentirti. Così non sei tu.

    Un disagio che viene interpretato come un essersi persi, distratti, fuorviati, lontani da sé, smarriti: questa non sono io. Mi guardo allo specchio e non mi riconosco.

    C'è un richiamo fortissimo a mettersi in cerca della propria verità, di una sincerità profonda, di autenticità. Un modo di essere, di fare, di sentire, di pensare, di relazionarsi, nel quale io possa sentirmi identico a me stessa, che sono proprio io. L’esperienza di questo richiamo può essere molto eccitante e mobilitante. Spinge a fare, a cercare, a provare, tentare, capire..

    Un po’ a tentoni.

    Infatti, non trovo dentro di me un libro in cui è già scritto quello che sono davvero e che quindi devo essere. Questa metafora è troppo vaga e ambigua. Suppone che quello che io sono sia già definito da qualche parte.

    Al contrario la confezione del messaggio che mi rivela a me stessa è un'operazione che faccio io. Ciò che troverò, in un certo senso, lo avrò inventato. Non un’invenzione che si eleva su un terreno del tutto arbitrario, un vuoto assoluto, dove sarebbe possibile inventare qualsiasi cosa e avrebbe senso. No, capisco che si tratta di un inventare fedele a un richiamo di autenticità. E monitorizzare questa fedeltà sarà un compito dell'inventare stesso. Un po' come quando si inventa una melodia e con l'orecchio si controlla se questa melodia è in risonanza con l’armonia che la sottende.  
  10. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a lullabyblue0 per l'aggiornamento : Oggi ti vorrei dedicare questa traccia     
    Oggi ti vorrei dedicare questa traccia
     
  11. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : - Ma tu preghi?
 - Certo che prego! 
- Allora tu credi in Dio.
 - Assolutamente, ci c   
    - Ma tu preghi?

    - Certo che prego!
    
- Allora tu credi in Dio.

    - Assolutamente, ci credo... Soltanto non so chi sia né se ci sia davvero.

    - Spiegami...

    - Se ascolto un teologo, i suoi ragionamenti mi convincono...
    
- E allora?
    
- ... Se ascolto un ateo, i suoi ragionamenti mi convincono...

    - E allora come preghi?

    - Io dico: Non ci capisco niente, ma io ho bisogno di te, quindi ESSICI!

  12. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da daniele-173 per l'aggiornamento : Il sole sorge di nuovo  a est ed ho voglia di vivere.   
    Il sole sorge di nuovo  a est ed ho voglia di vivere.

  13. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da daniele-173 per l'aggiornamento : In breve Mi piace pensare in maniera ispirata. Adoro le idee che rinnovano costanteme   
    In breve
    Mi piace pensare in maniera ispirata. Adoro le idee che rinnovano costantemente gli orizzonti.

     

  14. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da daniele-173 per l'aggiornamento : Il sole sorge di nuovo  a est ed ho voglia di vivere.   
    Il sole sorge di nuovo  a est ed ho voglia di vivere.

  15. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da daniele-173 per l'aggiornamento : In breve Mi piace pensare in maniera ispirata. Adoro le idee che rinnovano costanteme   
    In breve
    Mi piace pensare in maniera ispirata. Adoro le idee che rinnovano costantemente gli orizzonti.

     

  16. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : In ogni abbraccio è il sogno che si ritrova. Il sogno che accompagna ogni passaggio d   
    In ogni abbraccio è il sogno che si ritrova. Il sogno che accompagna ogni passaggio della nostra strada. Il sogno che ci precede sulla strada e spesso corre il rischio di lontananza.  
  17. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fashionista0 per l'aggiornamento : A dire il vero, non ho più visto M. dopo quella sera sul naviglio. Ma di quella sera   
    A dire il vero, non ho più visto M. dopo quella sera sul naviglio. Ma di quella sera ricordo tutto, fino nel dettaglio, malgrado, forse, un eccesso emotivo. E adesso, chissà per quale motivo, mi piacerebbe sapere come sta, cos'è successo, la storia, dopo… Ma brevemente, con sobrietà…  
  18. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : Non c'è nessun bisogno di artisti. C'è bisogno di sarti, ciabattini, oncologi, verdur   
    Non c'è nessun bisogno di artisti. C'è bisogno di sarti, ciabattini, oncologi, verdurieri… Ma non c'è bisogno di artisti. Gli artisti sono frammenti di coscienza che possono sopravvivere solo se hanno la forza e la tenacia di un samurai.

  19. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : In ogni abbraccio è il sogno che si ritrova. Il sogno che accompagna ogni passaggio d   
    In ogni abbraccio è il sogno che si ritrova. Il sogno che accompagna ogni passaggio della nostra strada. Il sogno che ci precede sulla strada e spesso corre il rischio di lontananza.  
  20. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : Tra le nuvole e i sassi, i nostri progetti ci conducono lungo le avventure dell’esist   
    Tra le nuvole e i sassi, i nostri progetti ci conducono lungo le avventure dell’esistere. Ogni cosa e ogni evento, guardato con cura si rivela un mondo inesauribile e sorprendente.  Divisa tra il desiderio di contemplare ciò che c'è e quello di raggiungere una meta, scrivo la mia storia.    Inquieta, cerco di rendere quieta e gioiosa la stessa inquietudine, ogni giorno.
     
  21. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : Non c'è nessun bisogno di artisti. C'è bisogno di sarti, ciabattini, oncologi, verdur   
    Non c'è nessun bisogno di artisti. C'è bisogno di sarti, ciabattini, oncologi, verdurieri… Ma non c'è bisogno di artisti. Gli artisti sono frammenti di coscienza che possono sopravvivere solo se hanno la forza e la tenacia di un samurai.

  22. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento : In ogni abbraccio è il sogno che si ritrova. Il sogno che accompagna ogni passaggio d   
    In ogni abbraccio è il sogno che si ritrova. Il sogno che accompagna ogni passaggio della nostra strada. Il sogno che ci precede sulla strada e spesso corre il rischio di lontananza.  
  23. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fashionista0 per l'aggiornamento : Non è meraviglioso quando si realizza un tuo desiderio senza che te l’aspettassi, sen   
    Non è meraviglioso quando si realizza un tuo desiderio senza che te l’aspettassi, senza che tu abbia fatto qualcosa di speciale perché questo avvenisse? Oh, sì che è meraviglioso e magico. E come sarebbe bello che ce ne fossero tanti di eventi di questo genere. È bello impegnarsi e ottenere. Ma è ancora più bello ottenere senza aver fatto nulla di speciale.  
Un mio amico diceva sempre che una buona botta di culo è meglio di una programmazione accurata.   Questa notte ho sognato di correre. L’erba del grande prato era stata appena tagliata. Correvo con leggerezza attorno a un boschetto di frassini e robinie. Mi sembrava impossibile. Eppure era così reale che al risveglio ho provato una grande delusione. Ero così felice nel sogno. Pensavo che era impossibile, eppure stava accadendo.
    Mi sono ricordato di un periodo in cui sognavo sovente di volare. Avevo trovato il modo di fare un salto e mettermi orizzontale. Rimanevo sospeso nell’aria e bastava che allungassi la mano, con il dito puntato (come Superman) e partivo nella direzione voluta. Era una sensazione meravigliosa. Il sogno si era ripetuto un numero incredibile di volte. Al risveglio ero tentata di ripetere l’esperimento del salto e messa in orizzontale. Non ho mai trovato il coraggio.
 Però, questi sogni bellissimi, lasciano una scia di fiducia nell’incredibile che fa bene.
  24. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fashionista0 per l'aggiornamento : La mia ricchezza è il vuoto desiderante e avventuroso che mi abita.   
    La mia ricchezza è il vuoto desiderante e avventuroso che mi abita.

  25. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da fashionista0 per l'aggiornamento : A dire il vero, non ho più visto M. dopo quella sera sul naviglio. Ma di quella sera   
    A dire il vero, non ho più visto M. dopo quella sera sul naviglio. Ma di quella sera ricordo tutto, fino nel dettaglio, malgrado, forse, un eccesso emotivo. E adesso, chissà per quale motivo, mi piacerebbe sapere come sta, cos'è successo, la storia, dopo… Ma brevemente, con sobrietà…