• Uomo
  • 53 anni
  • Verona (VR)
  • Ultima Visita

    Più di un mese fa

Su di me

  • Compleanno
    23 Luglio
  • Situazione sentimentale
    Relazione aperta
  • Altezza
    177 cm
  • Occhi
    Grigi
  • Capelli
    Brizzolati
  • Figli
    Molti
  • Segno Zodiacale
    Leone

Mi piace un sacco

Sport Libri Cinema Musica Tv e Serie Tv Cucina Viaggi Running Calcetto Ballo Yoga Arte Moda Fotografia HI-Tech Natura e Animali Videogiochi

Visite recenti

647 visite al Profilo

Chi seguo Vedi tutti

MyBlog

Crea gratis il tuo blog in Wordpress e guadagna con Google AdSense

Apri il tuo Blog

I miei Blog

    Gestisci blog

    Genio

    Ad ogni domanda una risposta.
    Cosa desideri sapere?

    Fai una domanda

    Le mie domande

    Le mie risposte

      Vedi tutto

      Forum

      Lancia il tuo Forum condividi informazioni idee e opinioni

      Apri forum

      Le mie discussioni

        I miei post

          Vedi tutto

          Siti

          Scegli il tema che preferisci,
          personalizzalo come vuoi e sei subito online!

          Crea il tuo sito gratis

          Il mio sito

            Forum Box

            1. Tanti auguri!

            2. Pronti a ricominciare per vincere tutto!

            3. Uno dei miei piatti preferiti

              Come preparare la Pasta alla Norma

              Pasta alla Norma

              Per preparare la pasta alla Norma, prendete i pomodori ramati e sciacquateli quindi asciugateli e tagliateli in quarti (1). In un tegame dal fondo spesso versate un filo d'olio e ponete a soffriggere due spicchi d'aglio puliti e interi (2), così poi se desidererete potrete rimuoverli. Quando l'aglio avrà soffritto qualche istante, versate i pomodori (3)

              Pasta alla Norma

              e cuocete a fuoco bassissimo coprendo con coperchio (4); lasciate cuocere per una ventina di minuti fino a quando i pomodori saranno ben morbidi e avranno rilasciato il sughetto. Una volta pronti (5), trasferiteli in un passaverdure posto su una ciotola (6) e passateli in modo da ottenere una polpa sugosa e liscia.

              Pasta alla Norma

              Trasferite tutto nuovamente in tegame (7) e salate (8); cuocete ancora per 10-15 minuti fino a quando non si sarà ristretto. Mettete poi a bollire un tegame con abbondante acqua da salare a bollore e una volta raggiunto il bollore salate. Intanto lavate le melanzane, asciugatele bene e spuntatele, quindi tagliatele a fettine di pochi mm (9).

              Pasta alla Norma

              Se utilizzate delle melanzane comunemente in commercio, non ci sarà bisogno di metterle a spurgare, a meno che non sappiate che quelle che state utilizzando sono piuttosto amarognole. Friggete le melanzane in abbondante olio extravergine d'oliva scaldato alla temperatura di 170° senza superarli (mantenete costante la temperatura friggendo poche melanzane alla volta e controllandola con un termometro da cucina) (10). Man a mano che risulteranno ben dorate, scolatele con una schiumarola (11) e trasferitele su un foglio di carta per fritti per far assorbire l'olio in eccesso. Poi salatele a piacere (12).

              Pasta alla Norma

              Cuocete la pasta al dente (13) e quando sarà quasi pronta, versate le foglie di basilico nel sugo a fuoco spento, mescolate e aggiungete la pasta scolata direttamente nel tegame (15). Mescolate bene per insaporire.

              Pasta alla Norma

              Trasferite sui piatti da portata la pasta, condite con abbondanti fette di melanzane fritte ciascuna porzione (16), infine spolverizzate con ricotta salata con la grattugia a maglie grosse (17). Servite la vostra pasta alla Norma con qualche fettina di melanzana messa al centro della tavola così che all'occorrenza i commensali possano aggiungerne a piacimento (18)!

              Consiglio

              Potete rimuovere gli spicchi di aglio prima di passare i pomodori. Potete aggiungere le melanzane al sugo pronto se preferite, dipende dalla versione della pasta alla Norma a cui siete affezionati! La pasta indicata per questa preparazione è quella corta come i sedani rigati, i rigatoni o le mezze maniche.

              1. lucedellasera48

                lucedellasera48

                buonissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

              2. iofiordiloto77
            4. Bellissimaaaaaaaaaaaaa

              1. wonder8woman5

                wonder8woman5

                grazie!!!!!

            5. Sei mai stata a Santorini? Potresti decidere di non tornare più, fidati!:$

              Oia_-_tramonto_sul_mare.jpg

              1. coccolosa001

                coccolosa001

                Ci penserò.... Grazie per il suggerimento :*

              2. iltuosogno222
            6. Buon pomeriggio 

              leoni_000020.gif

            7. forza juve!

              tanto piacere caro

              1. iltuosogno222

                iltuosogno222

                Sempre!!!!!!

            8. Juventus nel cuore e nell'anima

            9. B|

              ux11815s50-un-giorno-il-diavolo-mi-sussurro-all-orecchio-tu-non-sei-forte-abbastanza-da-affrontare_a.jpg

            10. B|

              29694654_954733238017641_6647794283446820425_n.jpg

              1. neymarsonoio

                neymarsonoio

                In Champions però... 9_9