• Donna
  • 31 anni
  • Ultima Visita

Su di me

  • Compleanno
    15 Aprile
  • Situazione sentimentale
    Single
  • Altezza
    170 cm
  • Occhi
    Marroni
  • Capelli
    Castano scuro
  • Segno Zodiacale
    Ariete

Mi piace un sacco

Sport Libri Cinema Musica Tv e Serie Tv Cucina Viaggi Running Calcetto Ballo Yoga Arte Moda Fotografia HI-Tech Natura e Animali Videogiochi

Visite recenti

6171 visite al Profilo

Chi seguo Vedi tutti

MyBlog

Crea gratis il tuo blog in Wordpress e guadagna con Google AdSense

Apri il tuo Blog

I miei Blog

    Gestisci blog

    Genio

    Ad ogni domanda una risposta.
    Cosa desideri sapere?

    Fai una domanda

    Le mie domande

    Le mie risposte

      Vedi tutto

      Forum

      Lancia il tuo Forum condividi informazioni idee e opinioni

      Apri forum

      Le mie discussioni

        I miei post

          Vedi tutto

          Siti

          Scegli il tema che preferisci,
          personalizzalo come vuoi e sei subito online!

          Crea il tuo sito gratis

          Il mio sito

            Singolo aggiornamento

            Visualizza tutti gli aggiornamenti di unacomete89

            1. “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli
              studenti erano tutti attratti dalle sue parole, e quando il professore prese
              un bicchiere e lo riempì per metà d’acqua, tutti si aspettavano che egli
              facesse la classica domanda: ”Mezzo pieno o mezzo vuoto?” Invece…
              il prof. prese il bicchiere e chiese: ”Quanto pesa?”
              Uno studente rispose:”300-400 grammi”
              Il professore lo guardò con intensità negli occhi e gli rispose: ”Dipende da
              quanto tempo lo tengo in mano, se lo tengo per pochi secondi non è un
              problema…se lo tengo per qualche ora avrò un braccio indolenzito e
              sentirò dolore, se lo tengo una giornata intera avrò il braccio
              paralizzato…ma il peso del bicchiere non cambia è sempre lo stesso”
              Questa riflessione spiazzò gli studenti che ora pendevano tutti dalle
              labbra del professore, che con totale sicurezza continuò:” Tutte le
              preoccupazioni, i dubbi, le lamentele e i pensieri negativi che nutrite nella
              vita hanno delle conseguenze…se le alimentate per poco non è un
              problema ma se le alimentate un po’ più a lungo inizieranno a paralizzarvi
              e a bloccarvi, ricordate di posare il bicchiere”