• 31 anni
  • Ultima Visita

Attività di reputazione

  1. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da tacchialti94 per l'aggiornamento :     
     
  2. Triste
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da karma19580 per l'aggiornamento : UN SALUTO E UN ABBRACCIO,,,,,A TE GIGI     
    UN SALUTO E UN ABBRACCIO,,,,,A TE GIGI
     
  3. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : “Perché le   donne   si complicano e ci complicano la   vita ? Perché sono più   sens   
    “Perché le donne si complicano e ci complicano la vita? Perché sono più sensibili, perché colgono le sfumature"
  4. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da karma19580 per l'aggiornamento : “La   vita   offre più dolori che   gioie   e, nell’intervallo fra il   pianto   e il   
    “La vita offre più dolori che gioie e, nell’intervallo fra il pianto e il riso, c’è la grigia quotidianità, con tutti i suoi problemi.”
  5. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli studenti eran   
    “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli
    studenti erano tutti attratti dalle sue parole, e quando il professore prese
    un bicchiere e lo riempì per metà d’acqua, tutti si aspettavano che egli
    facesse la classica domanda: ”Mezzo pieno o mezzo vuoto?” Invece…
    il prof. prese il bicchiere e chiese: ”Quanto pesa?”
    Uno studente rispose:”300-400 grammi”
    Il professore lo guardò con intensità negli occhi e gli rispose: ”Dipende da
    quanto tempo lo tengo in mano, se lo tengo per pochi secondi non è un
    problema…se lo tengo per qualche ora avrò un braccio indolenzito e
    sentirò dolore, se lo tengo una giornata intera avrò il braccio
    paralizzato…ma il peso del bicchiere non cambia è sempre lo stesso”
    Questa riflessione spiazzò gli studenti che ora pendevano tutti dalle
    labbra del professore, che con totale sicurezza continuò:” Tutte le
    preoccupazioni, i dubbi, le lamentele e i pensieri negativi che nutrite nella
    vita hanno delle conseguenze…se le alimentate per poco non è un
    problema ma se le alimentate un po’ più a lungo inizieranno a paralizzarvi
    e a bloccarvi, ricordate di posare il bicchiere”
  6. Fantastico!
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro   
    “Ci sono due modi di vivere la vita.
    Uno è pensare che niente è un miracolo.
    L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.”
    Albert Einstein
    Cosa possiamo imparare da uno scienziato che non ha mai smesso di seguire il proprio cuore e le proprie passioni?
    Da un uomo che ha saputo guardare sempre il mondo con l’irrefrenabile curiosità di un bambino?
    Da una persona che ha saputo rivoluzionarlo, il mondo, grazie al potere della sua immaginazione?
    Beh qualcosina forse possiamo imparare 😉
    Ecco le più celebri frasi di Einstein e 10 Straordinarie Lezioni che possono davvero rivoluzionare la tua vita.
    Einstein Frasi:
    #1. Segui la tua curiosità
     “Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso.”
    La curiosità è il motore della tua immaginazione.
    Non aver paura di chiedere e chiedere ancora, la curiosità ti aiuterà a risolvere problemi, aprire nuove porte e creare relazioni migliori.
    Poni domande a te stesso, scuoti i tuoi vecchi pensieri e credenze, scopri i tuoi desideri più profondi e comincia a cambiare.
    Stupisci te stesso e gli altri perché…
    “Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” 
    Tu vedi il mondo che è dentro di te. Rendilo meraviglioso.
    #2. L’intelligenza è relativa, la perseveranza non ha prezzo
    “Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.”
    Qual è il tuo dono unico? Qual è il tuo talento?
    Scoprilo e coltivalo.
    Dimentica quando ti hanno detto che non “eri bravo abbastanza”, o consolati, l’hanno detto anche ad Einstein 😉
    Del resto è un’altra cosa quella che conta davvero.
    “Non è che io sia così intelligente, è solo che rimango con i problemi più a lungo.”
    Se hai un sogno, affronterai degli ostacoli, ma sarà la determinazione nel non mollare che farà tutta la differenza tra il fallimento ed il successo.
    Perché ricorda, finché ci provi, non può esistere il fallimento.
    Nutri il tuo sogno, mantieni un atteggiamento positivo, sii focalizzato nei piccoli passi di ogni giorno e rialzati sempre quella volta in più.
    “Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”
    #3. Esiste solo il presente, vivi il momento
    “Se un uomo riesce a guidare in modo sicuro mentre bacia una bella ragazza, semplicemente non sta dando al bacio l’attenzione che merita.”
    Splendido esempio per sottolineare l‘importanza del focalizzarsi sul presente (ecco magari non provare a farlo proprio durante la guida 😛 )
    Quando la nostra mente è piena di pensieri, rimugina sul passato o è preoccupata del futuro, rischiamo di perderci quell’attimo magico. Quel momento. Quello presente.
    Apprezza ogni istante, goditi un’alba, perditi in un abbraccio e gusta il cibo.
    Sentirai un’immensa sensazione di pace e gioia profonda.
    E non preoccuparti troppo di quel che sarà…
    “Non penso mai al futuro, arriva così presto.”
    Il presente è tutto ciò che hai.
    #4. L’Immaginazione è tutto
     “L’immaginazione è tutto. È l’anteprima delle attrazioni che il futuro ci riserva.
    L’immaginazione è più importante della conoscenza.”
    Puoi rivoluzionare la tua vita con il potere dell’immaginazione.
    Prendi l’esempio di Walt Disney, il maestro per eccellenza dell’immaginazione.
    Tutto nacque mentre fantasticava sul un topolino che girava per la sua fattoria.
    Da quel topolino è nato “Mickey Mouse”, il resto è storia.
    Perché in fondo… “La logica ti porta da a a b. L’immaginazione ti porta ovunque.”
    Ecco un consiglio di Einstein per realizzare i tuoi sogni: “Semplicemente immagina che sia così, poi cerca di provarlo.”
    #5. Sbaglia il più possibile
     “Chi non ha mai commesso un errore non ha mai sperimentato nulla di nuovo.”
    Gli errori costellano la strada del successo e della realizzazione personale, specialmente quando i tuoi sogni ne valgono davvero la pena.
    È vero, possono essere duri da digerire e fare male in un primo momento, ma sono lì per insegnarti qualcosa e per dimostrare a te stesso che ci tieni davvero.
    Del resto, cosa mai è stato realizzato senza aver fallito prima un centinaio di volte 😉 ?
    Finché ci proverai con tutto te stesso, la parola fallimento non esisterà.
    #6. Impossibile? Non conosco questa parola
    “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.”
    Non ascoltare troppo gli altri, soprattutto quando cercano di importi i loro pensieri e le loro scuse e giustificazioni.
    Vai incontro al tuo sogno con un sorriso determinato e non smettere mai di credere in te stesso e nelle tue passioni.
    Del resto…
    “I grandi spiriti hanno sempre incontrato l’opposizione violenta delle menti mediocri.”
    #7. Crea Valore
    “Non cercare di diventare una persona di successo, ma piuttosto una persona di valore.”
    Qual è la tua definizione personale di successo?
    Cosa renderà la tua vita una vita di successo?
    Ecco le domande da chiedere a te stesso.
    Ognuno di noi ha la propria definizione personale.
    Potrebbe essere crescere i tuoi figli in modo sano e felice, avere relazioni significative e profonde, essere autentico a te stesso, scrivere un libro, creare una carriera appassionante o essere in forma.
    Qualsiasi sia la tua, è lì che devi mettere la tua attenzione, perché lo sai, quello in cui ti focalizzi acquista valore e forza.
    #8. Esci dalla tua zona di comfort
    “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
    La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
    La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
    È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
    Chi supera la crisi supera se stesso senza essere “Superato”.
    Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.
    Senza la crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.
    Senza crisi non c’è merito.
    È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lieve brezze.
    Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,
    che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”
    Questa frase non ha bisogno di alcun commento.
    Prendi consapevolezza di cosa non sta funzionando, apriti a nuove prospettive, chiediti cosa puoi fare, tu, qui ed ora, e agisci al meglio di ciò che sei.
    #9. La conoscenza viene dall’esperienza
    “L’informazione non è conoscenza.
    La sola fonte di conoscenza è l’esperienza.”
    Leggere libri, fare corsi, studiare è importantissimo, ma sarà sempre l’esperienza a insegnarti le lezioni migliori, quelle che non scorderai più.
    Agisci, metti in pratica, cadi, impara la lezione e rialzati.
    La tua vita è già piena di esperienze uniche, usale per fare la differenza!
    #10. Impara le regole, poi fai il tuo gioco
    “Devi imparare le regole del gioco.
    E poi devi giocarci meglio di chiunque altro.”
    Ecco il segreto dell’eccellenza. Trova la tua passione, ciò che ti fa battere il cuore e impara tutto quello che puoi. Leggi, studia gli atteggiamenti delle persone che hanno già avuto successo in quel campo, rifletti su come applicarlo al meglio e poi supera te stesso.
    Quando sei determinato e focalizzato nel realizzare ciò che desideri, niente e nessuno potrà fermarti.
  7. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da karma19580 per l'aggiornamento : “La   vita   offre più dolori che   gioie   e, nell’intervallo fra il   pianto   e il   
    “La vita offre più dolori che gioie e, nell’intervallo fra il pianto e il riso, c’è la grigia quotidianità, con tutti i suoi problemi.”
  8. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli studenti eran   
    “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli
    studenti erano tutti attratti dalle sue parole, e quando il professore prese
    un bicchiere e lo riempì per metà d’acqua, tutti si aspettavano che egli
    facesse la classica domanda: ”Mezzo pieno o mezzo vuoto?” Invece…
    il prof. prese il bicchiere e chiese: ”Quanto pesa?”
    Uno studente rispose:”300-400 grammi”
    Il professore lo guardò con intensità negli occhi e gli rispose: ”Dipende da
    quanto tempo lo tengo in mano, se lo tengo per pochi secondi non è un
    problema…se lo tengo per qualche ora avrò un braccio indolenzito e
    sentirò dolore, se lo tengo una giornata intera avrò il braccio
    paralizzato…ma il peso del bicchiere non cambia è sempre lo stesso”
    Questa riflessione spiazzò gli studenti che ora pendevano tutti dalle
    labbra del professore, che con totale sicurezza continuò:” Tutte le
    preoccupazioni, i dubbi, le lamentele e i pensieri negativi che nutrite nella
    vita hanno delle conseguenze…se le alimentate per poco non è un
    problema ma se le alimentate un po’ più a lungo inizieranno a paralizzarvi
    e a bloccarvi, ricordate di posare il bicchiere”
  9. Fantastico!
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro   
    “Ci sono due modi di vivere la vita.
    Uno è pensare che niente è un miracolo.
    L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.”
    Albert Einstein
    Cosa possiamo imparare da uno scienziato che non ha mai smesso di seguire il proprio cuore e le proprie passioni?
    Da un uomo che ha saputo guardare sempre il mondo con l’irrefrenabile curiosità di un bambino?
    Da una persona che ha saputo rivoluzionarlo, il mondo, grazie al potere della sua immaginazione?
    Beh qualcosina forse possiamo imparare 😉
    Ecco le più celebri frasi di Einstein e 10 Straordinarie Lezioni che possono davvero rivoluzionare la tua vita.
    Einstein Frasi:
    #1. Segui la tua curiosità
     “Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso.”
    La curiosità è il motore della tua immaginazione.
    Non aver paura di chiedere e chiedere ancora, la curiosità ti aiuterà a risolvere problemi, aprire nuove porte e creare relazioni migliori.
    Poni domande a te stesso, scuoti i tuoi vecchi pensieri e credenze, scopri i tuoi desideri più profondi e comincia a cambiare.
    Stupisci te stesso e gli altri perché…
    “Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” 
    Tu vedi il mondo che è dentro di te. Rendilo meraviglioso.
    #2. L’intelligenza è relativa, la perseveranza non ha prezzo
    “Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.”
    Qual è il tuo dono unico? Qual è il tuo talento?
    Scoprilo e coltivalo.
    Dimentica quando ti hanno detto che non “eri bravo abbastanza”, o consolati, l’hanno detto anche ad Einstein 😉
    Del resto è un’altra cosa quella che conta davvero.
    “Non è che io sia così intelligente, è solo che rimango con i problemi più a lungo.”
    Se hai un sogno, affronterai degli ostacoli, ma sarà la determinazione nel non mollare che farà tutta la differenza tra il fallimento ed il successo.
    Perché ricorda, finché ci provi, non può esistere il fallimento.
    Nutri il tuo sogno, mantieni un atteggiamento positivo, sii focalizzato nei piccoli passi di ogni giorno e rialzati sempre quella volta in più.
    “Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”
    #3. Esiste solo il presente, vivi il momento
    “Se un uomo riesce a guidare in modo sicuro mentre bacia una bella ragazza, semplicemente non sta dando al bacio l’attenzione che merita.”
    Splendido esempio per sottolineare l‘importanza del focalizzarsi sul presente (ecco magari non provare a farlo proprio durante la guida 😛 )
    Quando la nostra mente è piena di pensieri, rimugina sul passato o è preoccupata del futuro, rischiamo di perderci quell’attimo magico. Quel momento. Quello presente.
    Apprezza ogni istante, goditi un’alba, perditi in un abbraccio e gusta il cibo.
    Sentirai un’immensa sensazione di pace e gioia profonda.
    E non preoccuparti troppo di quel che sarà…
    “Non penso mai al futuro, arriva così presto.”
    Il presente è tutto ciò che hai.
    #4. L’Immaginazione è tutto
     “L’immaginazione è tutto. È l’anteprima delle attrazioni che il futuro ci riserva.
    L’immaginazione è più importante della conoscenza.”
    Puoi rivoluzionare la tua vita con il potere dell’immaginazione.
    Prendi l’esempio di Walt Disney, il maestro per eccellenza dell’immaginazione.
    Tutto nacque mentre fantasticava sul un topolino che girava per la sua fattoria.
    Da quel topolino è nato “Mickey Mouse”, il resto è storia.
    Perché in fondo… “La logica ti porta da a a b. L’immaginazione ti porta ovunque.”
    Ecco un consiglio di Einstein per realizzare i tuoi sogni: “Semplicemente immagina che sia così, poi cerca di provarlo.”
    #5. Sbaglia il più possibile
     “Chi non ha mai commesso un errore non ha mai sperimentato nulla di nuovo.”
    Gli errori costellano la strada del successo e della realizzazione personale, specialmente quando i tuoi sogni ne valgono davvero la pena.
    È vero, possono essere duri da digerire e fare male in un primo momento, ma sono lì per insegnarti qualcosa e per dimostrare a te stesso che ci tieni davvero.
    Del resto, cosa mai è stato realizzato senza aver fallito prima un centinaio di volte 😉 ?
    Finché ci proverai con tutto te stesso, la parola fallimento non esisterà.
    #6. Impossibile? Non conosco questa parola
    “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.”
    Non ascoltare troppo gli altri, soprattutto quando cercano di importi i loro pensieri e le loro scuse e giustificazioni.
    Vai incontro al tuo sogno con un sorriso determinato e non smettere mai di credere in te stesso e nelle tue passioni.
    Del resto…
    “I grandi spiriti hanno sempre incontrato l’opposizione violenta delle menti mediocri.”
    #7. Crea Valore
    “Non cercare di diventare una persona di successo, ma piuttosto una persona di valore.”
    Qual è la tua definizione personale di successo?
    Cosa renderà la tua vita una vita di successo?
    Ecco le domande da chiedere a te stesso.
    Ognuno di noi ha la propria definizione personale.
    Potrebbe essere crescere i tuoi figli in modo sano e felice, avere relazioni significative e profonde, essere autentico a te stesso, scrivere un libro, creare una carriera appassionante o essere in forma.
    Qualsiasi sia la tua, è lì che devi mettere la tua attenzione, perché lo sai, quello in cui ti focalizzi acquista valore e forza.
    #8. Esci dalla tua zona di comfort
    “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
    La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
    La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
    È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
    Chi supera la crisi supera se stesso senza essere “Superato”.
    Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.
    Senza la crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.
    Senza crisi non c’è merito.
    È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lieve brezze.
    Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,
    che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”
    Questa frase non ha bisogno di alcun commento.
    Prendi consapevolezza di cosa non sta funzionando, apriti a nuove prospettive, chiediti cosa puoi fare, tu, qui ed ora, e agisci al meglio di ciò che sei.
    #9. La conoscenza viene dall’esperienza
    “L’informazione non è conoscenza.
    La sola fonte di conoscenza è l’esperienza.”
    Leggere libri, fare corsi, studiare è importantissimo, ma sarà sempre l’esperienza a insegnarti le lezioni migliori, quelle che non scorderai più.
    Agisci, metti in pratica, cadi, impara la lezione e rialzati.
    La tua vita è già piena di esperienze uniche, usale per fare la differenza!
    #10. Impara le regole, poi fai il tuo gioco
    “Devi imparare le regole del gioco.
    E poi devi giocarci meglio di chiunque altro.”
    Ecco il segreto dell’eccellenza. Trova la tua passione, ciò che ti fa battere il cuore e impara tutto quello che puoi. Leggi, studia gli atteggiamenti delle persone che hanno già avuto successo in quel campo, rifletti su come applicarlo al meglio e poi supera te stesso.
    Quando sei determinato e focalizzato nel realizzare ciò che desideri, niente e nessuno potrà fermarti.
  10. Mi piace
    unacomete89 ha aggiunto una reazione a fashionista0 per l'aggiornamento : Buona continuazione cara!   
    Buona continuazione cara!
  11. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da karma19580 per l'aggiornamento : “La   vita   offre più dolori che   gioie   e, nell’intervallo fra il   pianto   e il   
    “La vita offre più dolori che gioie e, nell’intervallo fra il pianto e il riso, c’è la grigia quotidianità, con tutti i suoi problemi.”
  12. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli studenti eran   
    “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli
    studenti erano tutti attratti dalle sue parole, e quando il professore prese
    un bicchiere e lo riempì per metà d’acqua, tutti si aspettavano che egli
    facesse la classica domanda: ”Mezzo pieno o mezzo vuoto?” Invece…
    il prof. prese il bicchiere e chiese: ”Quanto pesa?”
    Uno studente rispose:”300-400 grammi”
    Il professore lo guardò con intensità negli occhi e gli rispose: ”Dipende da
    quanto tempo lo tengo in mano, se lo tengo per pochi secondi non è un
    problema…se lo tengo per qualche ora avrò un braccio indolenzito e
    sentirò dolore, se lo tengo una giornata intera avrò il braccio
    paralizzato…ma il peso del bicchiere non cambia è sempre lo stesso”
    Questa riflessione spiazzò gli studenti che ora pendevano tutti dalle
    labbra del professore, che con totale sicurezza continuò:” Tutte le
    preoccupazioni, i dubbi, le lamentele e i pensieri negativi che nutrite nella
    vita hanno delle conseguenze…se le alimentate per poco non è un
    problema ma se le alimentate un po’ più a lungo inizieranno a paralizzarvi
    e a bloccarvi, ricordate di posare il bicchiere”
  13. Fantastico!
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro   
    “Ci sono due modi di vivere la vita.
    Uno è pensare che niente è un miracolo.
    L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.”
    Albert Einstein
    Cosa possiamo imparare da uno scienziato che non ha mai smesso di seguire il proprio cuore e le proprie passioni?
    Da un uomo che ha saputo guardare sempre il mondo con l’irrefrenabile curiosità di un bambino?
    Da una persona che ha saputo rivoluzionarlo, il mondo, grazie al potere della sua immaginazione?
    Beh qualcosina forse possiamo imparare 😉
    Ecco le più celebri frasi di Einstein e 10 Straordinarie Lezioni che possono davvero rivoluzionare la tua vita.
    Einstein Frasi:
    #1. Segui la tua curiosità
     “Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso.”
    La curiosità è il motore della tua immaginazione.
    Non aver paura di chiedere e chiedere ancora, la curiosità ti aiuterà a risolvere problemi, aprire nuove porte e creare relazioni migliori.
    Poni domande a te stesso, scuoti i tuoi vecchi pensieri e credenze, scopri i tuoi desideri più profondi e comincia a cambiare.
    Stupisci te stesso e gli altri perché…
    “Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” 
    Tu vedi il mondo che è dentro di te. Rendilo meraviglioso.
    #2. L’intelligenza è relativa, la perseveranza non ha prezzo
    “Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.”
    Qual è il tuo dono unico? Qual è il tuo talento?
    Scoprilo e coltivalo.
    Dimentica quando ti hanno detto che non “eri bravo abbastanza”, o consolati, l’hanno detto anche ad Einstein 😉
    Del resto è un’altra cosa quella che conta davvero.
    “Non è che io sia così intelligente, è solo che rimango con i problemi più a lungo.”
    Se hai un sogno, affronterai degli ostacoli, ma sarà la determinazione nel non mollare che farà tutta la differenza tra il fallimento ed il successo.
    Perché ricorda, finché ci provi, non può esistere il fallimento.
    Nutri il tuo sogno, mantieni un atteggiamento positivo, sii focalizzato nei piccoli passi di ogni giorno e rialzati sempre quella volta in più.
    “Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”
    #3. Esiste solo il presente, vivi il momento
    “Se un uomo riesce a guidare in modo sicuro mentre bacia una bella ragazza, semplicemente non sta dando al bacio l’attenzione che merita.”
    Splendido esempio per sottolineare l‘importanza del focalizzarsi sul presente (ecco magari non provare a farlo proprio durante la guida 😛 )
    Quando la nostra mente è piena di pensieri, rimugina sul passato o è preoccupata del futuro, rischiamo di perderci quell’attimo magico. Quel momento. Quello presente.
    Apprezza ogni istante, goditi un’alba, perditi in un abbraccio e gusta il cibo.
    Sentirai un’immensa sensazione di pace e gioia profonda.
    E non preoccuparti troppo di quel che sarà…
    “Non penso mai al futuro, arriva così presto.”
    Il presente è tutto ciò che hai.
    #4. L’Immaginazione è tutto
     “L’immaginazione è tutto. È l’anteprima delle attrazioni che il futuro ci riserva.
    L’immaginazione è più importante della conoscenza.”
    Puoi rivoluzionare la tua vita con il potere dell’immaginazione.
    Prendi l’esempio di Walt Disney, il maestro per eccellenza dell’immaginazione.
    Tutto nacque mentre fantasticava sul un topolino che girava per la sua fattoria.
    Da quel topolino è nato “Mickey Mouse”, il resto è storia.
    Perché in fondo… “La logica ti porta da a a b. L’immaginazione ti porta ovunque.”
    Ecco un consiglio di Einstein per realizzare i tuoi sogni: “Semplicemente immagina che sia così, poi cerca di provarlo.”
    #5. Sbaglia il più possibile
     “Chi non ha mai commesso un errore non ha mai sperimentato nulla di nuovo.”
    Gli errori costellano la strada del successo e della realizzazione personale, specialmente quando i tuoi sogni ne valgono davvero la pena.
    È vero, possono essere duri da digerire e fare male in un primo momento, ma sono lì per insegnarti qualcosa e per dimostrare a te stesso che ci tieni davvero.
    Del resto, cosa mai è stato realizzato senza aver fallito prima un centinaio di volte 😉 ?
    Finché ci proverai con tutto te stesso, la parola fallimento non esisterà.
    #6. Impossibile? Non conosco questa parola
    “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.”
    Non ascoltare troppo gli altri, soprattutto quando cercano di importi i loro pensieri e le loro scuse e giustificazioni.
    Vai incontro al tuo sogno con un sorriso determinato e non smettere mai di credere in te stesso e nelle tue passioni.
    Del resto…
    “I grandi spiriti hanno sempre incontrato l’opposizione violenta delle menti mediocri.”
    #7. Crea Valore
    “Non cercare di diventare una persona di successo, ma piuttosto una persona di valore.”
    Qual è la tua definizione personale di successo?
    Cosa renderà la tua vita una vita di successo?
    Ecco le domande da chiedere a te stesso.
    Ognuno di noi ha la propria definizione personale.
    Potrebbe essere crescere i tuoi figli in modo sano e felice, avere relazioni significative e profonde, essere autentico a te stesso, scrivere un libro, creare una carriera appassionante o essere in forma.
    Qualsiasi sia la tua, è lì che devi mettere la tua attenzione, perché lo sai, quello in cui ti focalizzi acquista valore e forza.
    #8. Esci dalla tua zona di comfort
    “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
    La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
    La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
    È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
    Chi supera la crisi supera se stesso senza essere “Superato”.
    Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.
    Senza la crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.
    Senza crisi non c’è merito.
    È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lieve brezze.
    Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,
    che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”
    Questa frase non ha bisogno di alcun commento.
    Prendi consapevolezza di cosa non sta funzionando, apriti a nuove prospettive, chiediti cosa puoi fare, tu, qui ed ora, e agisci al meglio di ciò che sei.
    #9. La conoscenza viene dall’esperienza
    “L’informazione non è conoscenza.
    La sola fonte di conoscenza è l’esperienza.”
    Leggere libri, fare corsi, studiare è importantissimo, ma sarà sempre l’esperienza a insegnarti le lezioni migliori, quelle che non scorderai più.
    Agisci, metti in pratica, cadi, impara la lezione e rialzati.
    La tua vita è già piena di esperienze uniche, usale per fare la differenza!
    #10. Impara le regole, poi fai il tuo gioco
    “Devi imparare le regole del gioco.
    E poi devi giocarci meglio di chiunque altro.”
    Ecco il segreto dell’eccellenza. Trova la tua passione, ciò che ti fa battere il cuore e impara tutto quello che puoi. Leggi, studia gli atteggiamenti delle persone che hanno già avuto successo in quel campo, rifletti su come applicarlo al meglio e poi supera te stesso.
    Quando sei determinato e focalizzato nel realizzare ciò che desideri, niente e nessuno potrà fermarti.
  14. Fantastico!
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro   
    “Ci sono due modi di vivere la vita.
    Uno è pensare che niente è un miracolo.
    L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.”
    Albert Einstein
    Cosa possiamo imparare da uno scienziato che non ha mai smesso di seguire il proprio cuore e le proprie passioni?
    Da un uomo che ha saputo guardare sempre il mondo con l’irrefrenabile curiosità di un bambino?
    Da una persona che ha saputo rivoluzionarlo, il mondo, grazie al potere della sua immaginazione?
    Beh qualcosina forse possiamo imparare 😉
    Ecco le più celebri frasi di Einstein e 10 Straordinarie Lezioni che possono davvero rivoluzionare la tua vita.
    Einstein Frasi:
    #1. Segui la tua curiosità
     “Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso.”
    La curiosità è il motore della tua immaginazione.
    Non aver paura di chiedere e chiedere ancora, la curiosità ti aiuterà a risolvere problemi, aprire nuove porte e creare relazioni migliori.
    Poni domande a te stesso, scuoti i tuoi vecchi pensieri e credenze, scopri i tuoi desideri più profondi e comincia a cambiare.
    Stupisci te stesso e gli altri perché…
    “Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” 
    Tu vedi il mondo che è dentro di te. Rendilo meraviglioso.
    #2. L’intelligenza è relativa, la perseveranza non ha prezzo
    “Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.”
    Qual è il tuo dono unico? Qual è il tuo talento?
    Scoprilo e coltivalo.
    Dimentica quando ti hanno detto che non “eri bravo abbastanza”, o consolati, l’hanno detto anche ad Einstein 😉
    Del resto è un’altra cosa quella che conta davvero.
    “Non è che io sia così intelligente, è solo che rimango con i problemi più a lungo.”
    Se hai un sogno, affronterai degli ostacoli, ma sarà la determinazione nel non mollare che farà tutta la differenza tra il fallimento ed il successo.
    Perché ricorda, finché ci provi, non può esistere il fallimento.
    Nutri il tuo sogno, mantieni un atteggiamento positivo, sii focalizzato nei piccoli passi di ogni giorno e rialzati sempre quella volta in più.
    “Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”
    #3. Esiste solo il presente, vivi il momento
    “Se un uomo riesce a guidare in modo sicuro mentre bacia una bella ragazza, semplicemente non sta dando al bacio l’attenzione che merita.”
    Splendido esempio per sottolineare l‘importanza del focalizzarsi sul presente (ecco magari non provare a farlo proprio durante la guida 😛 )
    Quando la nostra mente è piena di pensieri, rimugina sul passato o è preoccupata del futuro, rischiamo di perderci quell’attimo magico. Quel momento. Quello presente.
    Apprezza ogni istante, goditi un’alba, perditi in un abbraccio e gusta il cibo.
    Sentirai un’immensa sensazione di pace e gioia profonda.
    E non preoccuparti troppo di quel che sarà…
    “Non penso mai al futuro, arriva così presto.”
    Il presente è tutto ciò che hai.
    #4. L’Immaginazione è tutto
     “L’immaginazione è tutto. È l’anteprima delle attrazioni che il futuro ci riserva.
    L’immaginazione è più importante della conoscenza.”
    Puoi rivoluzionare la tua vita con il potere dell’immaginazione.
    Prendi l’esempio di Walt Disney, il maestro per eccellenza dell’immaginazione.
    Tutto nacque mentre fantasticava sul un topolino che girava per la sua fattoria.
    Da quel topolino è nato “Mickey Mouse”, il resto è storia.
    Perché in fondo… “La logica ti porta da a a b. L’immaginazione ti porta ovunque.”
    Ecco un consiglio di Einstein per realizzare i tuoi sogni: “Semplicemente immagina che sia così, poi cerca di provarlo.”
    #5. Sbaglia il più possibile
     “Chi non ha mai commesso un errore non ha mai sperimentato nulla di nuovo.”
    Gli errori costellano la strada del successo e della realizzazione personale, specialmente quando i tuoi sogni ne valgono davvero la pena.
    È vero, possono essere duri da digerire e fare male in un primo momento, ma sono lì per insegnarti qualcosa e per dimostrare a te stesso che ci tieni davvero.
    Del resto, cosa mai è stato realizzato senza aver fallito prima un centinaio di volte 😉 ?
    Finché ci proverai con tutto te stesso, la parola fallimento non esisterà.
    #6. Impossibile? Non conosco questa parola
    “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.”
    Non ascoltare troppo gli altri, soprattutto quando cercano di importi i loro pensieri e le loro scuse e giustificazioni.
    Vai incontro al tuo sogno con un sorriso determinato e non smettere mai di credere in te stesso e nelle tue passioni.
    Del resto…
    “I grandi spiriti hanno sempre incontrato l’opposizione violenta delle menti mediocri.”
    #7. Crea Valore
    “Non cercare di diventare una persona di successo, ma piuttosto una persona di valore.”
    Qual è la tua definizione personale di successo?
    Cosa renderà la tua vita una vita di successo?
    Ecco le domande da chiedere a te stesso.
    Ognuno di noi ha la propria definizione personale.
    Potrebbe essere crescere i tuoi figli in modo sano e felice, avere relazioni significative e profonde, essere autentico a te stesso, scrivere un libro, creare una carriera appassionante o essere in forma.
    Qualsiasi sia la tua, è lì che devi mettere la tua attenzione, perché lo sai, quello in cui ti focalizzi acquista valore e forza.
    #8. Esci dalla tua zona di comfort
    “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
    La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
    La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
    È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
    Chi supera la crisi supera se stesso senza essere “Superato”.
    Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.
    Senza la crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.
    Senza crisi non c’è merito.
    È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lieve brezze.
    Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,
    che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”
    Questa frase non ha bisogno di alcun commento.
    Prendi consapevolezza di cosa non sta funzionando, apriti a nuove prospettive, chiediti cosa puoi fare, tu, qui ed ora, e agisci al meglio di ciò che sei.
    #9. La conoscenza viene dall’esperienza
    “L’informazione non è conoscenza.
    La sola fonte di conoscenza è l’esperienza.”
    Leggere libri, fare corsi, studiare è importantissimo, ma sarà sempre l’esperienza a insegnarti le lezioni migliori, quelle che non scorderai più.
    Agisci, metti in pratica, cadi, impara la lezione e rialzati.
    La tua vita è già piena di esperienze uniche, usale per fare la differenza!
    #10. Impara le regole, poi fai il tuo gioco
    “Devi imparare le regole del gioco.
    E poi devi giocarci meglio di chiunque altro.”
    Ecco il segreto dell’eccellenza. Trova la tua passione, ciò che ti fa battere il cuore e impara tutto quello che puoi. Leggi, studia gli atteggiamenti delle persone che hanno già avuto successo in quel campo, rifletti su come applicarlo al meglio e poi supera te stesso.
    Quando sei determinato e focalizzato nel realizzare ciò che desideri, niente e nessuno potrà fermarti.
  15. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli studenti eran   
    “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli
    studenti erano tutti attratti dalle sue parole, e quando il professore prese
    un bicchiere e lo riempì per metà d’acqua, tutti si aspettavano che egli
    facesse la classica domanda: ”Mezzo pieno o mezzo vuoto?” Invece…
    il prof. prese il bicchiere e chiese: ”Quanto pesa?”
    Uno studente rispose:”300-400 grammi”
    Il professore lo guardò con intensità negli occhi e gli rispose: ”Dipende da
    quanto tempo lo tengo in mano, se lo tengo per pochi secondi non è un
    problema…se lo tengo per qualche ora avrò un braccio indolenzito e
    sentirò dolore, se lo tengo una giornata intera avrò il braccio
    paralizzato…ma il peso del bicchiere non cambia è sempre lo stesso”
    Questa riflessione spiazzò gli studenti che ora pendevano tutti dalle
    labbra del professore, che con totale sicurezza continuò:” Tutte le
    preoccupazioni, i dubbi, le lamentele e i pensieri negativi che nutrite nella
    vita hanno delle conseguenze…se le alimentate per poco non è un
    problema ma se le alimentate un po’ più a lungo inizieranno a paralizzarvi
    e a bloccarvi, ricordate di posare il bicchiere”
  16. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da karma19580 per l'aggiornamento : “La   vita   offre più dolori che   gioie   e, nell’intervallo fra il   pianto   e il   
    “La vita offre più dolori che gioie e, nell’intervallo fra il pianto e il riso, c’è la grigia quotidianità, con tutti i suoi problemi.”
  17. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : “Perché le   donne   si complicano e ci complicano la   vita ? Perché sono più   sens   
    “Perché le donne si complicano e ci complicano la vita? Perché sono più sensibili, perché colgono le sfumature"
  18. Triste
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da karma19580 per l'aggiornamento : UN SALUTO E UN ABBRACCIO,,,,,A TE GIGI     
    UN SALUTO E UN ABBRACCIO,,,,,A TE GIGI
     
  19. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : “Perché le   donne   si complicano e ci complicano la   vita ? Perché sono più   sens   
    “Perché le donne si complicano e ci complicano la vita? Perché sono più sensibili, perché colgono le sfumature"
  20. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli studenti eran   
    “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli
    studenti erano tutti attratti dalle sue parole, e quando il professore prese
    un bicchiere e lo riempì per metà d’acqua, tutti si aspettavano che egli
    facesse la classica domanda: ”Mezzo pieno o mezzo vuoto?” Invece…
    il prof. prese il bicchiere e chiese: ”Quanto pesa?”
    Uno studente rispose:”300-400 grammi”
    Il professore lo guardò con intensità negli occhi e gli rispose: ”Dipende da
    quanto tempo lo tengo in mano, se lo tengo per pochi secondi non è un
    problema…se lo tengo per qualche ora avrò un braccio indolenzito e
    sentirò dolore, se lo tengo una giornata intera avrò il braccio
    paralizzato…ma il peso del bicchiere non cambia è sempre lo stesso”
    Questa riflessione spiazzò gli studenti che ora pendevano tutti dalle
    labbra del professore, che con totale sicurezza continuò:” Tutte le
    preoccupazioni, i dubbi, le lamentele e i pensieri negativi che nutrite nella
    vita hanno delle conseguenze…se le alimentate per poco non è un
    problema ma se le alimentate un po’ più a lungo inizieranno a paralizzarvi
    e a bloccarvi, ricordate di posare il bicchiere”
  21. Fantastico!
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro   
    “Ci sono due modi di vivere la vita.
    Uno è pensare che niente è un miracolo.
    L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.”
    Albert Einstein
    Cosa possiamo imparare da uno scienziato che non ha mai smesso di seguire il proprio cuore e le proprie passioni?
    Da un uomo che ha saputo guardare sempre il mondo con l’irrefrenabile curiosità di un bambino?
    Da una persona che ha saputo rivoluzionarlo, il mondo, grazie al potere della sua immaginazione?
    Beh qualcosina forse possiamo imparare 😉
    Ecco le più celebri frasi di Einstein e 10 Straordinarie Lezioni che possono davvero rivoluzionare la tua vita.
    Einstein Frasi:
    #1. Segui la tua curiosità
     “Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso.”
    La curiosità è il motore della tua immaginazione.
    Non aver paura di chiedere e chiedere ancora, la curiosità ti aiuterà a risolvere problemi, aprire nuove porte e creare relazioni migliori.
    Poni domande a te stesso, scuoti i tuoi vecchi pensieri e credenze, scopri i tuoi desideri più profondi e comincia a cambiare.
    Stupisci te stesso e gli altri perché…
    “Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” 
    Tu vedi il mondo che è dentro di te. Rendilo meraviglioso.
    #2. L’intelligenza è relativa, la perseveranza non ha prezzo
    “Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.”
    Qual è il tuo dono unico? Qual è il tuo talento?
    Scoprilo e coltivalo.
    Dimentica quando ti hanno detto che non “eri bravo abbastanza”, o consolati, l’hanno detto anche ad Einstein 😉
    Del resto è un’altra cosa quella che conta davvero.
    “Non è che io sia così intelligente, è solo che rimango con i problemi più a lungo.”
    Se hai un sogno, affronterai degli ostacoli, ma sarà la determinazione nel non mollare che farà tutta la differenza tra il fallimento ed il successo.
    Perché ricorda, finché ci provi, non può esistere il fallimento.
    Nutri il tuo sogno, mantieni un atteggiamento positivo, sii focalizzato nei piccoli passi di ogni giorno e rialzati sempre quella volta in più.
    “Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”
    #3. Esiste solo il presente, vivi il momento
    “Se un uomo riesce a guidare in modo sicuro mentre bacia una bella ragazza, semplicemente non sta dando al bacio l’attenzione che merita.”
    Splendido esempio per sottolineare l‘importanza del focalizzarsi sul presente (ecco magari non provare a farlo proprio durante la guida 😛 )
    Quando la nostra mente è piena di pensieri, rimugina sul passato o è preoccupata del futuro, rischiamo di perderci quell’attimo magico. Quel momento. Quello presente.
    Apprezza ogni istante, goditi un’alba, perditi in un abbraccio e gusta il cibo.
    Sentirai un’immensa sensazione di pace e gioia profonda.
    E non preoccuparti troppo di quel che sarà…
    “Non penso mai al futuro, arriva così presto.”
    Il presente è tutto ciò che hai.
    #4. L’Immaginazione è tutto
     “L’immaginazione è tutto. È l’anteprima delle attrazioni che il futuro ci riserva.
    L’immaginazione è più importante della conoscenza.”
    Puoi rivoluzionare la tua vita con il potere dell’immaginazione.
    Prendi l’esempio di Walt Disney, il maestro per eccellenza dell’immaginazione.
    Tutto nacque mentre fantasticava sul un topolino che girava per la sua fattoria.
    Da quel topolino è nato “Mickey Mouse”, il resto è storia.
    Perché in fondo… “La logica ti porta da a a b. L’immaginazione ti porta ovunque.”
    Ecco un consiglio di Einstein per realizzare i tuoi sogni: “Semplicemente immagina che sia così, poi cerca di provarlo.”
    #5. Sbaglia il più possibile
     “Chi non ha mai commesso un errore non ha mai sperimentato nulla di nuovo.”
    Gli errori costellano la strada del successo e della realizzazione personale, specialmente quando i tuoi sogni ne valgono davvero la pena.
    È vero, possono essere duri da digerire e fare male in un primo momento, ma sono lì per insegnarti qualcosa e per dimostrare a te stesso che ci tieni davvero.
    Del resto, cosa mai è stato realizzato senza aver fallito prima un centinaio di volte 😉 ?
    Finché ci proverai con tutto te stesso, la parola fallimento non esisterà.
    #6. Impossibile? Non conosco questa parola
    “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.”
    Non ascoltare troppo gli altri, soprattutto quando cercano di importi i loro pensieri e le loro scuse e giustificazioni.
    Vai incontro al tuo sogno con un sorriso determinato e non smettere mai di credere in te stesso e nelle tue passioni.
    Del resto…
    “I grandi spiriti hanno sempre incontrato l’opposizione violenta delle menti mediocri.”
    #7. Crea Valore
    “Non cercare di diventare una persona di successo, ma piuttosto una persona di valore.”
    Qual è la tua definizione personale di successo?
    Cosa renderà la tua vita una vita di successo?
    Ecco le domande da chiedere a te stesso.
    Ognuno di noi ha la propria definizione personale.
    Potrebbe essere crescere i tuoi figli in modo sano e felice, avere relazioni significative e profonde, essere autentico a te stesso, scrivere un libro, creare una carriera appassionante o essere in forma.
    Qualsiasi sia la tua, è lì che devi mettere la tua attenzione, perché lo sai, quello in cui ti focalizzi acquista valore e forza.
    #8. Esci dalla tua zona di comfort
    “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
    La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
    La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
    È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
    Chi supera la crisi supera se stesso senza essere “Superato”.
    Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.
    Senza la crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.
    Senza crisi non c’è merito.
    È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lieve brezze.
    Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,
    che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”
    Questa frase non ha bisogno di alcun commento.
    Prendi consapevolezza di cosa non sta funzionando, apriti a nuove prospettive, chiediti cosa puoi fare, tu, qui ed ora, e agisci al meglio di ciò che sei.
    #9. La conoscenza viene dall’esperienza
    “L’informazione non è conoscenza.
    La sola fonte di conoscenza è l’esperienza.”
    Leggere libri, fare corsi, studiare è importantissimo, ma sarà sempre l’esperienza a insegnarti le lezioni migliori, quelle che non scorderai più.
    Agisci, metti in pratica, cadi, impara la lezione e rialzati.
    La tua vita è già piena di esperienze uniche, usale per fare la differenza!
    #10. Impara le regole, poi fai il tuo gioco
    “Devi imparare le regole del gioco.
    E poi devi giocarci meglio di chiunque altro.”
    Ecco il segreto dell’eccellenza. Trova la tua passione, ciò che ti fa battere il cuore e impara tutto quello che puoi. Leggi, studia gli atteggiamenti delle persone che hanno già avuto successo in quel campo, rifletti su come applicarlo al meglio e poi supera te stesso.
    Quando sei determinato e focalizzato nel realizzare ciò che desideri, niente e nessuno potrà fermarti.
  22. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli studenti eran   
    “Un giorno un professore, stava tenendo una lezione all’università. Gli
    studenti erano tutti attratti dalle sue parole, e quando il professore prese
    un bicchiere e lo riempì per metà d’acqua, tutti si aspettavano che egli
    facesse la classica domanda: ”Mezzo pieno o mezzo vuoto?” Invece…
    il prof. prese il bicchiere e chiese: ”Quanto pesa?”
    Uno studente rispose:”300-400 grammi”
    Il professore lo guardò con intensità negli occhi e gli rispose: ”Dipende da
    quanto tempo lo tengo in mano, se lo tengo per pochi secondi non è un
    problema…se lo tengo per qualche ora avrò un braccio indolenzito e
    sentirò dolore, se lo tengo una giornata intera avrò il braccio
    paralizzato…ma il peso del bicchiere non cambia è sempre lo stesso”
    Questa riflessione spiazzò gli studenti che ora pendevano tutti dalle
    labbra del professore, che con totale sicurezza continuò:” Tutte le
    preoccupazioni, i dubbi, le lamentele e i pensieri negativi che nutrite nella
    vita hanno delle conseguenze…se le alimentate per poco non è un
    problema ma se le alimentate un po’ più a lungo inizieranno a paralizzarvi
    e a bloccarvi, ricordate di posare il bicchiere”
  23. Fantastico!
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da max48a per l'aggiornamento : “Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro   
    “Ci sono due modi di vivere la vita.
    Uno è pensare che niente è un miracolo.
    L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.”
    Albert Einstein
    Cosa possiamo imparare da uno scienziato che non ha mai smesso di seguire il proprio cuore e le proprie passioni?
    Da un uomo che ha saputo guardare sempre il mondo con l’irrefrenabile curiosità di un bambino?
    Da una persona che ha saputo rivoluzionarlo, il mondo, grazie al potere della sua immaginazione?
    Beh qualcosina forse possiamo imparare 😉
    Ecco le più celebri frasi di Einstein e 10 Straordinarie Lezioni che possono davvero rivoluzionare la tua vita.
    Einstein Frasi:
    #1. Segui la tua curiosità
     “Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso.”
    La curiosità è il motore della tua immaginazione.
    Non aver paura di chiedere e chiedere ancora, la curiosità ti aiuterà a risolvere problemi, aprire nuove porte e creare relazioni migliori.
    Poni domande a te stesso, scuoti i tuoi vecchi pensieri e credenze, scopri i tuoi desideri più profondi e comincia a cambiare.
    Stupisci te stesso e gli altri perché…
    “Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.” 
    Tu vedi il mondo che è dentro di te. Rendilo meraviglioso.
    #2. L’intelligenza è relativa, la perseveranza non ha prezzo
    “Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.”
    Qual è il tuo dono unico? Qual è il tuo talento?
    Scoprilo e coltivalo.
    Dimentica quando ti hanno detto che non “eri bravo abbastanza”, o consolati, l’hanno detto anche ad Einstein 😉
    Del resto è un’altra cosa quella che conta davvero.
    “Non è che io sia così intelligente, è solo che rimango con i problemi più a lungo.”
    Se hai un sogno, affronterai degli ostacoli, ma sarà la determinazione nel non mollare che farà tutta la differenza tra il fallimento ed il successo.
    Perché ricorda, finché ci provi, non può esistere il fallimento.
    Nutri il tuo sogno, mantieni un atteggiamento positivo, sii focalizzato nei piccoli passi di ogni giorno e rialzati sempre quella volta in più.
    “Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”
    #3. Esiste solo il presente, vivi il momento
    “Se un uomo riesce a guidare in modo sicuro mentre bacia una bella ragazza, semplicemente non sta dando al bacio l’attenzione che merita.”
    Splendido esempio per sottolineare l‘importanza del focalizzarsi sul presente (ecco magari non provare a farlo proprio durante la guida 😛 )
    Quando la nostra mente è piena di pensieri, rimugina sul passato o è preoccupata del futuro, rischiamo di perderci quell’attimo magico. Quel momento. Quello presente.
    Apprezza ogni istante, goditi un’alba, perditi in un abbraccio e gusta il cibo.
    Sentirai un’immensa sensazione di pace e gioia profonda.
    E non preoccuparti troppo di quel che sarà…
    “Non penso mai al futuro, arriva così presto.”
    Il presente è tutto ciò che hai.
    #4. L’Immaginazione è tutto
     “L’immaginazione è tutto. È l’anteprima delle attrazioni che il futuro ci riserva.
    L’immaginazione è più importante della conoscenza.”
    Puoi rivoluzionare la tua vita con il potere dell’immaginazione.
    Prendi l’esempio di Walt Disney, il maestro per eccellenza dell’immaginazione.
    Tutto nacque mentre fantasticava sul un topolino che girava per la sua fattoria.
    Da quel topolino è nato “Mickey Mouse”, il resto è storia.
    Perché in fondo… “La logica ti porta da a a b. L’immaginazione ti porta ovunque.”
    Ecco un consiglio di Einstein per realizzare i tuoi sogni: “Semplicemente immagina che sia così, poi cerca di provarlo.”
    #5. Sbaglia il più possibile
     “Chi non ha mai commesso un errore non ha mai sperimentato nulla di nuovo.”
    Gli errori costellano la strada del successo e della realizzazione personale, specialmente quando i tuoi sogni ne valgono davvero la pena.
    È vero, possono essere duri da digerire e fare male in un primo momento, ma sono lì per insegnarti qualcosa e per dimostrare a te stesso che ci tieni davvero.
    Del resto, cosa mai è stato realizzato senza aver fallito prima un centinaio di volte 😉 ?
    Finché ci proverai con tutto te stesso, la parola fallimento non esisterà.
    #6. Impossibile? Non conosco questa parola
    “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.”
    Non ascoltare troppo gli altri, soprattutto quando cercano di importi i loro pensieri e le loro scuse e giustificazioni.
    Vai incontro al tuo sogno con un sorriso determinato e non smettere mai di credere in te stesso e nelle tue passioni.
    Del resto…
    “I grandi spiriti hanno sempre incontrato l’opposizione violenta delle menti mediocri.”
    #7. Crea Valore
    “Non cercare di diventare una persona di successo, ma piuttosto una persona di valore.”
    Qual è la tua definizione personale di successo?
    Cosa renderà la tua vita una vita di successo?
    Ecco le domande da chiedere a te stesso.
    Ognuno di noi ha la propria definizione personale.
    Potrebbe essere crescere i tuoi figli in modo sano e felice, avere relazioni significative e profonde, essere autentico a te stesso, scrivere un libro, creare una carriera appassionante o essere in forma.
    Qualsiasi sia la tua, è lì che devi mettere la tua attenzione, perché lo sai, quello in cui ti focalizzi acquista valore e forza.
    #8. Esci dalla tua zona di comfort
    “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
    La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
    La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
    È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
    Chi supera la crisi supera se stesso senza essere “Superato”.
    Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.
    Senza la crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.
    Senza crisi non c’è merito.
    È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lieve brezze.
    Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,
    che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”
    Questa frase non ha bisogno di alcun commento.
    Prendi consapevolezza di cosa non sta funzionando, apriti a nuove prospettive, chiediti cosa puoi fare, tu, qui ed ora, e agisci al meglio di ciò che sei.
    #9. La conoscenza viene dall’esperienza
    “L’informazione non è conoscenza.
    La sola fonte di conoscenza è l’esperienza.”
    Leggere libri, fare corsi, studiare è importantissimo, ma sarà sempre l’esperienza a insegnarti le lezioni migliori, quelle che non scorderai più.
    Agisci, metti in pratica, cadi, impara la lezione e rialzati.
    La tua vita è già piena di esperienze uniche, usale per fare la differenza!
    #10. Impara le regole, poi fai il tuo gioco
    “Devi imparare le regole del gioco.
    E poi devi giocarci meglio di chiunque altro.”
    Ecco il segreto dell’eccellenza. Trova la tua passione, ciò che ti fa battere il cuore e impara tutto quello che puoi. Leggi, studia gli atteggiamenti delle persone che hanno già avuto successo in quel campo, rifletti su come applicarlo al meglio e poi supera te stesso.
    Quando sei determinato e focalizzato nel realizzare ciò che desideri, niente e nessuno potrà fermarti.
  24. Mi piace
    unacomete89 ha aggiunto una reazione a altomororicco per l'aggiornamento : ho visto questa foto e ho pensato "unacomete"! buona serata carissima!     
    ho visto questa foto e ho pensato "unacomete"! buona serata carissima!
     

  25. Mi piace
    unacomete89 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : Un anno prima della sua morte, lo scrittore Franz Kafka visse un’esperienza davvero i   
    Un anno prima della sua morte, lo scrittore Franz Kafka visse un’esperienza davvero insolita. Mentre passeggiava al parco Steglitz com’era solito fare tutti i giorni, incontrò una bambina che piangeva disperata: aveva perso la sua bambola.
    Elsi, questo il nome della bambina, era in lacrime, voleva la sua Brigida persa non si sa dove. Kafka rimase molto colpito dal modo in cui la piccola si disperava e dall’intensità del suo dolore, così si offrì di aiutarla a ritrovarla. Purtroppo le cose non andarono come sperava, la bambola non fu trovata, ma lui si inventò un modo singolare per consolare la bambina. In segreto scrisse una lettera e disse alla piccola che era proprio da parte della sua amata bambola.Brigida era partita per un viaggio, ma lei era stata fortunata, perché lui era il postino delle bambole.
    “Per favore non piangere, sono partita in viaggio per vedere il mondo, ti riscriverò raccontandoti le mie avventure”, diceva la lettera. Seguiva poi un bellissimo racconto di avventure immaginarie, di viaggi e di fantasia. Elsi leggendo quelle parole suggestive che la rimandavano a luoghi lontani, si sentì immediatamente consolata. Alla fine lo scrittore le regalò una nuova bambola, chiaramente diversa da quella perduta. Ma il suo aspetto diverso venne giustificato da un biglietto: “I miei viaggi mi hanno cambiata”.
    Qualche anno dopo, la bambina trovò un biglietto proprio dentro la sua bambola che diceva: ‘ogni cosa che tu ami è molto probabile che tu la perderai, però alla fine l’amore muterà in una forma diversa’.
    Questa storia talmente bella da non sembrare vera, fu raccontata da Dora Diamant, la compagna di Kafka, poi diventata un libro ‘Kafka e la bambola viaggiatrice’ e una trasposizione televisiva e racchiude un ponte di incontro tra il mondo degli adulti e quello dei bambini.
    Proprio nelle pagine del libro di Jordi Sierra i Fabra si legge il racconto di Dora:
    “Quando eravamo a Berlino, Kafka andava spesso allo Steglitzer Park. Talvolta lo accompagnavo. Un giorno incontrammo una bambina, che piangeva e sembrava disperata. Le parlammo. Franz le chiese che cosa le fosse successo e venimmo a sapere che aveva perso la sua bambola. Subito lui si inventò una storia plausibile per spiegare la sparizione. “La tua bambola sta solo facendo un viaggio, io lo so, mi ha scritto una lettera”. La bambina era un po’ diffidente: “Ce l’hai con te?” “No, l’ho lasciata a casa, ma domani te la porto”. La bambina, incuriosita, aveva già quasi scordato le sue preoccupazioni, e Franz se ne tornò subito a casa, per scrivere la lettera.
    Si mise al lavoro in tutta serietà, come si trattasse della creazione di un’opera. Era nella stessa condizione di tensione in cui si trovava non appena si sedeva alla scrivania o stava anche solo scrivendo a qualcuno. Tra l’altro, si trattava effettivamente di un vero lavoro, essenziale al pari degli altri, perché la bambina doveva assolutamente essere resa felice e preservata dalla delusione. La menzogna doveva dunque essere trasformata in verità attraverso la verità della finzione. Il giorno successivo portò la lettera alla bambina, che l’attendeva al parco. La bambola spiegava che ne aveva abbastanza di vivere sempre nella stessa famiglia ed esprimeva il desiderio di cambiare un po’ aria, in una parola, voleva separarsi per qualche tempo dalla bambina, cui per altro voleva molto bene. Prometteva tuttavia di scrivere ogni giorno – e Kafka scrisse effettivamente una lettera ogni giorno, raccontando di sempre nuove avventure, le quali, seguendo il particolare ritmo vitale delle bambole, si snodavano in modo rapidissimo.
    Dopo alcuni giorni la bimba aveva scordato la perdita reale del suo giocattolo e pensava solo e semplicemente alla finzione che le era stata offerta come sostituto. Franz scrisse ogni frase di quella sorta di romanzo in modo così accurato e pieno d’umorismo che la situazione della bambola risultava perfettamente comprensibile: era cresciuta, era andata a scuola, aveva conosciuto altre persone. Rassicurava sempre la bimba del suo amore, ma alludeva anche a complicazioni della sua vita, ad altri doveri e altri interessi che, al momento, non le permettevano di riprendere la vita in comune. La piccola veniva pregata di riflettere sulla cosa e veniva così preparata all’inevitabile rinuncia.
    Il gioco durò come minimo tre settimane. Franz aveva una paura terribile al pensiero di come avrebbe potuto finire il tutto. Perché la fine doveva essere una vera fine, vale a dire che doveva consentire all’ordine di sostituire il disordine causato dalla perdita del giocattolo. Cercò a lungo e decise alla fine di far sposare la bambola. Descrisse dapprima il futuro marito, la festa di fidanzamento, i preparativi del matrimonio, poi in ogni dettaglio la casa dei giovani sposi: “Vedi tu stessa che dovremo rinunciare a rivederci in futuro”. Franz aveva risolto il piccolo conflitto di un bambino attraverso l’arte, attraverso il mezzo più efficace di cui disponeva personalmente per riportare ordine nel mondo.”