• Uomo
  • 58 anni
  • Firenze (FI)
  • Ultima Visita

Su di me

  • Compleanno
    6 Febbraio
  • Situazione sentimentale
    Sposato/a
  • Altezza
    179 cm
  • Occhi
    Marroni
  • Capelli
    Brizzolati
  • Figli
    1 figlio
  • Segno Zodiacale
    Acquario

Mi piace un sacco

Sport Libri Cinema Musica Tv e Serie Tv Cucina Viaggi Running Calcetto Ballo Yoga Arte Moda Fotografia HI-Tech Natura e Animali Videogiochi

Visite recenti

9104 visite al Profilo

Chi seguo Vedi tutti

MyBlog

Crea gratis il tuo blog in Wordpress e guadagna con Google AdSense

Apri il tuo Blog

I miei Blog

    Gestisci blog

    Genio

    Ad ogni domanda una risposta.
    Cosa desideri sapere?

    Fai una domanda

    Le mie domande

    Le mie risposte

      Vedi tutto

      Forum

      Lancia il tuo Forum condividi informazioni idee e opinioni

      Apri forum

      Le mie discussioni

        I miei post

          Vedi tutto

          Siti

          Scegli il tema che preferisci,
          personalizzalo come vuoi e sei subito online!

          Crea il tuo sito gratis

          Il mio sito

            Singolo aggiornamento

            Visualizza tutti gli aggiornamenti di raffaello115

            1. Questi giorni a casa, mi stanno aiutando tanto a fare delle valutazioni. Tu a che pensi?

              1. raffaello115

                raffaello115

                Io sto pensando a come l'essere umano stia diventando ogni giorno più egoista, materialista, individualista... Io credo che quest'esperienza potrà portarci a essere migliori. A vedere gli altri non necessariamente un pericolo o un fastidio, penso che in molti rifletteranno e si renderanno conto come l'accumulo di beni è quanto di più aleatorio possa esserci e di come davvero la nostra vita non sia altro che un soffio e che non valga la pena spendere energie nell'accumulo di beni e confort che potremmo anche non utilizzare mai... Le mie riflessioni vanno soprattutto in questa direzione: cioè nel fatto che questa esperienza ci porti a essere tutti un po' migliori, che ci porti a rivalutare valori come quelli della solidarietà, valori che sono sempre emersi all'indomani di una qualche catastrofe. Da fiorentino mi viene in mente la solidarietà che si vide ai tempi dell'alluvione di Firenze del '66. Ma ancora prima successe nel primo dopoguerra. E anche in questo caso è un po' come essere in guerra...

                 

              2. nuncepenza6

                nuncepenza6

                guarda, nel bene e nel male, credo che questo periodo servirà a tutti quanti. Stiamo riscoprendo il vero valore delle piccole cose, anche quelle più semplici. ed è una cosa meravigliosa

              3. londoncalling6

                londoncalling6

                Sono assolutamente d'accordo con tutti e due... questo periodo ci sarà molto utile! Nella speranza che le riflessioni fatte dureranno anche al termine di tutto ciò