• 80 anni
  • Ultima Visita

Attività di reputazione

  1. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento :   QUASIMODO Di fresca donna                                                             
     
    QUASIMODO
    Di fresca donna                                                                                                                                            riversa in mezzo ai fiori
     
    S’indovinava la stagione occulta
    dall’ansia delle piogge notturne,
    dal variar nei cieli delle nuvole,
    ondose lievi culle;
    ed ero morto.
     
    Una città a mezz’aria sospesa
    m’era ultimo esilio,
    e mi chiamavano intorno
    le soavi donne d’un tempo,
    e la madre, fatta nuova dagli anni,
    la dolce mano scegliendo dalle rose
    con le più bianche mi cingeva il capo.
     
    Fuori era notte
    e gli astri seguivano precisi
    ignoti cammini in curve d’oro
    e le cose fatte fuggitive
    mi traevano in angoli segreti
    per dirmi di giardini spalancati
    e del senso di vita;
    ma a me doleva ultimo sorriso
                                            di fresca donna riversa in mezzo ai fiori.
  2. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento : Ogni pena ti dirò, ogni   filo di speranza, ogni   progetto per l’avvenire.   Nella g   
    Ogni pena ti dirò, ogni
     
    filo di speranza, ogni
     
    progetto per l’avvenire.
     
    Nella gioia saremo in
     
                due,
     
    e così anche nel dolore.
     
    Stringimi più forte – ti
     
    dirò – Stammi più vicino.
     
    Non lasciarmi mai,
     
    amore, se non vuoi la
     
     morte del mio cuore.
                 Per sempre, per sempre –
                 mi dirai – ti amerò per
                 sempre, anche se i giorni
    a noi concessi non sono
     
    ormai tantissimi. Sei tu
     
    l’unica gioia, sei tu
     
    l’ultima speranza, il mio
     
    pensiero costante.
     
     
  3. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da daliahnera per l'aggiornamento :   QUASIMODO Foce del fiume Roja   Un vento grave d’ottoni mortifica il mio canto, e t   
     
    QUASIMODO
    Foce del fiume Roja
     
    Un vento grave d’ottoni
    mortifica il mio canto,
    e tu soffri a grembo aperto
    la voce disumana.
     
    Da me divisa s’autunna
    ai moti estremi giovinezza
    e dichina.
     
    La sera è qui, venuta ultima,
    uno strazio d’albatri;
    il greto ha tonfi, sulla foce,
    amari, contagio d’acque desolate.
     
    Lievita la mia vita di caduto,
    esilio morituro.
     
     
  4. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da daliahnera per l'aggiornamento :   QUASIMODO Foce del fiume Roja   Un vento grave d’ottoni mortifica il mio canto, e t   
     
    QUASIMODO
    Foce del fiume Roja
     
    Un vento grave d’ottoni
    mortifica il mio canto,
    e tu soffri a grembo aperto
    la voce disumana.
     
    Da me divisa s’autunna
    ai moti estremi giovinezza
    e dichina.
     
    La sera è qui, venuta ultima,
    uno strazio d’albatri;
    il greto ha tonfi, sulla foce,
    amari, contagio d’acque desolate.
     
    Lievita la mia vita di caduto,
    esilio morituro.
     
     
  5. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da scompaiomatorno per l'aggiornamento :     Nella mente spunti al   primo mattino come stella   rilucente. Tale è il tuo   do   
     
     
    Nella mente spunti al
     
    primo mattino come stella
     
    rilucente. Tale è il tuo
     
    dolce sembiante, che il
     
    cuore impazzisce di gioia,
     
    come pianeta che riceve i
     
    primi raggi del sole e
     
    passa dalle tenebre della
     
    notte alla luce splendente
     
    del giorno. Gran diletto
     
                          
    prova tutto il mio essere
     
    al solo pensarti e a
     
    nutrirsi della nuova linfa
     
    che apporta il tuo
     
    apparire, rinnovando la
     
    voglia di vivere e di agire.
  6. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento :   Pensiero dominante,              ansia   struggente, attesa senza   fine. E’ quel c   
     Pensiero dominante,
     
               ansia
     
    struggente, attesa senza
     
    fine. E’ quel ch’io provo.
     
    Però il sogno d’amore
     
                che
     
    condivido con te mi
     
    rasserena l’anima e mi
     
                      
    placa i bollenti spiriti, mi
     
    dà la pazienza che
     
    occorre per attendere di      
     
           gustare il
                 miele della vita, con te!
     
     
     
  7. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento :   QUASIMODO Di fresca donna                                                             
     
    QUASIMODO
    Di fresca donna                                                                                                                                            riversa in mezzo ai fiori
     
    S’indovinava la stagione occulta
    dall’ansia delle piogge notturne,
    dal variar nei cieli delle nuvole,
    ondose lievi culle;
    ed ero morto.
     
    Una città a mezz’aria sospesa
    m’era ultimo esilio,
    e mi chiamavano intorno
    le soavi donne d’un tempo,
    e la madre, fatta nuova dagli anni,
    la dolce mano scegliendo dalle rose
    con le più bianche mi cingeva il capo.
     
    Fuori era notte
    e gli astri seguivano precisi
    ignoti cammini in curve d’oro
    e le cose fatte fuggitive
    mi traevano in angoli segreti
    per dirmi di giardini spalancati
    e del senso di vita;
    ma a me doleva ultimo sorriso
                                            di fresca donna riversa in mezzo ai fiori.
  8. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento :   QUASIMODO Di fresca donna                                                             
     
    QUASIMODO
    Di fresca donna                                                                                                                                            riversa in mezzo ai fiori
     
    S’indovinava la stagione occulta
    dall’ansia delle piogge notturne,
    dal variar nei cieli delle nuvole,
    ondose lievi culle;
    ed ero morto.
     
    Una città a mezz’aria sospesa
    m’era ultimo esilio,
    e mi chiamavano intorno
    le soavi donne d’un tempo,
    e la madre, fatta nuova dagli anni,
    la dolce mano scegliendo dalle rose
    con le più bianche mi cingeva il capo.
     
    Fuori era notte
    e gli astri seguivano precisi
    ignoti cammini in curve d’oro
    e le cose fatte fuggitive
    mi traevano in angoli segreti
    per dirmi di giardini spalancati
    e del senso di vita;
    ma a me doleva ultimo sorriso
                                            di fresca donna riversa in mezzo ai fiori.
  9. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento : Ogni pena ti dirò, ogni   filo di speranza, ogni   progetto per l’avvenire.   Nella g   
    Ogni pena ti dirò, ogni
     
    filo di speranza, ogni
     
    progetto per l’avvenire.
     
    Nella gioia saremo in
     
                due,
     
    e così anche nel dolore.
     
    Stringimi più forte – ti
     
    dirò – Stammi più vicino.
     
    Non lasciarmi mai,
     
    amore, se non vuoi la
     
     morte del mio cuore.
                 Per sempre, per sempre –
                 mi dirai – ti amerò per
                 sempre, anche se i giorni
    a noi concessi non sono
     
    ormai tantissimi. Sei tu
     
    l’unica gioia, sei tu
     
    l’ultima speranza, il mio
     
    pensiero costante.
     
     
  10. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da scompaiomatorno per l'aggiornamento :     Nella mente spunti al   primo mattino come stella   rilucente. Tale è il tuo   do   
     
     
    Nella mente spunti al
     
    primo mattino come stella
     
    rilucente. Tale è il tuo
     
    dolce sembiante, che il
     
    cuore impazzisce di gioia,
     
    come pianeta che riceve i
     
    primi raggi del sole e
     
    passa dalle tenebre della
     
    notte alla luce splendente
     
    del giorno. Gran diletto
     
                          
    prova tutto il mio essere
     
    al solo pensarti e a
     
    nutrirsi della nuova linfa
     
    che apporta il tuo
     
    apparire, rinnovando la
     
    voglia di vivere e di agire.
  11. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da nuncepenza6 per l'aggiornamento : U. SABA La gatta   La tua gattina è diventata magra. Altro male non è il suo che d’am   
    U. SABA
    La gatta
     
    La tua gattina è diventata magra.
    Altro male non è il suo che d’amore :
    male che alle tue cure la consacra.
     
    Non provi un’accorata tenerezza?
    Non la senti vibrare come un cuore
    sotto alla tua carezza?
    Ai miei occhi è perfetta
    come te questa tua selvaggia gatta,
    ma come te ragazza
    e innamorata, che sempre cercavi,
    che senza pace qua e là t’aggiravi,
    che tutti dicevano : “ E’ pazza “.
     
    E’ come te ragazza.
     
     
  12. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo pensarti come   fuggitiva ninfa che fende   col bianco petto l’onda   oceanina. T   
    Amo pensarti come
     
    fuggitiva ninfa che fende
     
    col bianco petto l’onda
     
    oceanina. Tale galleggi,
     
    di tanto in tanto, quasi a
                 
    darmi il tempo di
     
    raggiungerti e
     
    avvinghiarmi al tuo
     
    flessuoso corpo, sol per
     
    bere dalle tue sfavillanti
                         
    labbra l’ambrosia marina
     
    e baciare la tua fronte
                                                 
    vaga e stellante.
  13. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo pensarti come   fuggitiva ninfa che fende   col bianco petto l’onda   oceanina. T   
    Amo pensarti come
     
    fuggitiva ninfa che fende
     
    col bianco petto l’onda
     
    oceanina. Tale galleggi,
     
    di tanto in tanto, quasi a
                 
    darmi il tempo di
     
    raggiungerti e
     
    avvinghiarmi al tuo
     
    flessuoso corpo, sol per
     
    bere dalle tue sfavillanti
                         
    labbra l’ambrosia marina
     
    e baciare la tua fronte
                                                 
    vaga e stellante.
  14. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo pensarti come   fuggitiva ninfa che fende   col bianco petto l’onda   oceanina. T   
    Amo pensarti come
     
    fuggitiva ninfa che fende
     
    col bianco petto l’onda
     
    oceanina. Tale galleggi,
     
    di tanto in tanto, quasi a
                 
    darmi il tempo di
     
    raggiungerti e
     
    avvinghiarmi al tuo
     
    flessuoso corpo, sol per
     
    bere dalle tue sfavillanti
                         
    labbra l’ambrosia marina
     
    e baciare la tua fronte
                                                 
    vaga e stellante.
  15. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo pensarti come   fuggitiva ninfa che fende   col bianco petto l’onda   oceanina. T   
    Amo pensarti come
     
    fuggitiva ninfa che fende
     
    col bianco petto l’onda
     
    oceanina. Tale galleggi,
     
    di tanto in tanto, quasi a
                 
    darmi il tempo di
     
    raggiungerti e
     
    avvinghiarmi al tuo
     
    flessuoso corpo, sol per
     
    bere dalle tue sfavillanti
                         
    labbra l’ambrosia marina
     
    e baciare la tua fronte
                                                 
    vaga e stellante.
  16. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da ciribi72 per l'aggiornamento : Amo pensarti come   fuggitiva ninfa che fende   col bianco petto l’onda   oceanina. T   
    Amo pensarti come
     
    fuggitiva ninfa che fende
     
    col bianco petto l’onda
     
    oceanina. Tale galleggi,
     
    di tanto in tanto, quasi a
                 
    darmi il tempo di
     
    raggiungerti e
     
    avvinghiarmi al tuo
     
    flessuoso corpo, sol per
     
    bere dalle tue sfavillanti
                         
    labbra l’ambrosia marina
     
    e baciare la tua fronte
                                                 
    vaga e stellante.
  17. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da daliahnera per l'aggiornamento :   S. Quasimodo   Da “ Oboe sommerso “ Parola   Tu ridi che per sillabe mi scarno e cu   
     
    S. Quasimodo
     
    Da “ Oboe sommerso “
    Parola
     
    Tu ridi che per sillabe mi scarno
    e curvo cieli e colli, azzurra siepe
    a me d’intorno, e stormir d’olmi
    e voci d’acque trepide; -
    che giovinezza inganno
    con nuvole e colori
    che la luce sprofonda.
     
    Ti so. In te tutta smarrita
    alza bellezza i seni,
    s’incava ai lombi e in soave moto
    s’allarga per il pube timoroso,
    e ridiscende in armonia di forme
    ai piedi belli con dieci conchiglie.
     
    Ma se ti prendo, ecco :
    parola tu pure mi sei e tristezza.
  18. Fantastico!
    fel55 ha ricevuto una reazione da theoldandthesea per l'aggiornamento :              Sorriso di miele, volto             rosato, bocca vermiglia.               
                 Sorriso di miele, volto
                rosato, bocca vermiglia.      
                E’ l’incanto che mi dai
                quando ti guardo. Che
                 gioia sfiorare la tua
               chioma color rame! E
                 abbracciarti con
                 trasporto, con una
                 vampata d’amore,                
                  con un fremito
          per tutto il corpo! E dirti
          all’infinito “ ti amo, ti amo” e
         “t’amerò per sempre”. Con te
          fino all’ultimo respiro, con te
             in ogni dove, al di qua
               e al di là della vita!
     
     
  19. Fantastico!
    fel55 ha ricevuto una reazione da theoldandthesea per l'aggiornamento :              Sorriso di miele, volto             rosato, bocca vermiglia.               
                 Sorriso di miele, volto
                rosato, bocca vermiglia.      
                E’ l’incanto che mi dai
                quando ti guardo. Che
                 gioia sfiorare la tua
               chioma color rame! E
                 abbracciarti con
                 trasporto, con una
                 vampata d’amore,                
                  con un fremito
          per tutto il corpo! E dirti
          all’infinito “ ti amo, ti amo” e
         “t’amerò per sempre”. Con te
          fino all’ultimo respiro, con te
             in ogni dove, al di qua
               e al di là della vita!
     
     
  20. Fantastico!
    fel55 ha ricevuto una reazione da theoldandthesea per l'aggiornamento :              Sorriso di miele, volto             rosato, bocca vermiglia.               
                 Sorriso di miele, volto
                rosato, bocca vermiglia.      
                E’ l’incanto che mi dai
                quando ti guardo. Che
                 gioia sfiorare la tua
               chioma color rame! E
                 abbracciarti con
                 trasporto, con una
                 vampata d’amore,                
                  con un fremito
          per tutto il corpo! E dirti
          all’infinito “ ti amo, ti amo” e
         “t’amerò per sempre”. Con te
          fino all’ultimo respiro, con te
             in ogni dove, al di qua
               e al di là della vita!
     
     
  21. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da scompaiomatorno per l'aggiornamento : QUASIMODO   “ E la tua veste è bianca “   Piegato hai il capo e mi guardi; e la tua v   
    QUASIMODO
     
    “ E la tua veste è bianca “
     
    Piegato hai il capo e mi guardi;
    e la tua veste è bianca,
    e un seno affiora dalla trina
    sciolta sull’omero sinistro.
     
    Mi  supera la luce, trema,
    e tocca le tue braccia ignude.
     
    Ti rivedo. Parole
    avevi chiuse e rapide,
    che mettevano cuore
    nel peso d’una vita
    che sapeva di circo.
     
     
     
    Profonda la strada
    su cui scendeva il vento
    certe notti di marzo,
    e ci svegliava ignoti,
    come la prima volta.
  22. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da scompaiomatorno per l'aggiornamento : QUASIMODO   “ E la tua veste è bianca “   Piegato hai il capo e mi guardi; e la tua v   
    QUASIMODO
     
    “ E la tua veste è bianca “
     
    Piegato hai il capo e mi guardi;
    e la tua veste è bianca,
    e un seno affiora dalla trina
    sciolta sull’omero sinistro.
     
    Mi  supera la luce, trema,
    e tocca le tue braccia ignude.
     
    Ti rivedo. Parole
    avevi chiuse e rapide,
    che mettevano cuore
    nel peso d’una vita
    che sapeva di circo.
     
     
     
    Profonda la strada
    su cui scendeva il vento
    certe notti di marzo,
    e ci svegliava ignoti,
    come la prima volta.
  23. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da nuncepenza6 per l'aggiornamento : Ora che il giorno volge al   crepuscolo, nel cuore   s’insinua furtiva la   malinconi   
    Ora che il giorno volge al
     
    crepuscolo, nel cuore
     
    s’insinua furtiva la
     
    malinconia.
     
    Solo tu – spero – potrai
     
    dissolverla come nube,
     
    quando il vento la
     
    sospinge e la riduce a
     
    brandelli. Tu mi farai
     
    rinascere alla gioia e alla
     
    speranza dell’anima, per
     
    tornare a credere
     
    nell’avvenire e
     
    recuperare
     
    il senso della vita.
     
  24. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da nuncepenza6 per l'aggiornamento : Ora che il giorno volge al   crepuscolo, nel cuore   s’insinua furtiva la   malinconi   
    Ora che il giorno volge al
     
    crepuscolo, nel cuore
     
    s’insinua furtiva la
     
    malinconia.
     
    Solo tu – spero – potrai
     
    dissolverla come nube,
     
    quando il vento la
     
    sospinge e la riduce a
     
    brandelli. Tu mi farai
     
    rinascere alla gioia e alla
     
    speranza dell’anima, per
     
    tornare a credere
     
    nell’avvenire e
     
    recuperare
     
    il senso della vita.
     
  25. Mi piace
    fel55 ha ricevuto una reazione da lullabyblue0 per l'aggiornamento : L’amore per te mi tiene   come in mare procelloso,   poiché mi dimeno tra   speranza   
    L’amore per te mi tiene
     
    come in mare procelloso,
     
    poiché mi dimeno tra
     
    speranza e disperazione.
     
    A volte m’incendio
     
    sognando che Cupìdo
     
    ha veramente trafitto il
     
    tuo cuore, altre volte mi
     
    opprime l’amara
     
    sensazione ch’io m’illuda
     
    soltanto,e perciò tu sia
     
    lontana un miglio da me.
     
     Sogno o realtà? Il dubbio
     
    è gravoso e mi preclude
     
     
     
    la felicità. Svelami tu il
     
    segreto della tua anima,
     
    per lenire la mia pena e
     
    porre fine ai miei sospiri.