• Uomo
  • 80 anni
  • Ultima Visita

Contenuti pubblicati da fel55

  1. Oh, I wouldn't want the dawn to clear in fog
    this is my welcome dream!
    You were still confident in life and love,
    in the scents of spring, in the clear sky
    and drunk with summer sunshine.
    You were there waiting to crown your dream
    and to live a full life. I was there too
    and reasoned with projects for the future
    and I watched every movement of your lip, every glow
    of your eyes, every sudden blush

    1. daliahnera

      daliahnera

      poesia pura e geniale..da leggerezza

  2.  

    There, where it smells eternal spring and overlooks the arcane, in a fairy tale castle I see you and I crave you, my queen. Novello Praxiteles, I sculpted the simulacrum for you that only to goddesses is granted, marble, bright, with the swaying peplos that only partially cover your graces they will shape your hips and the round and smooth shapes of arms and legs. Then I will wrap it in myrtle and I will worship her as my only goddess.

    1. tacchialti94

      tacchialti94

      quanta purezza in queste parole!

    2. daliahnera

      daliahnera

      letteratura verità!  bellissima...

  3.  

    Rain rains on the window and it cascades into the gutter. It acts as a springboard to the dream. Surprised by sudden drops, we seek shelter in the station booth. We are alone and we look each other in the eyes, which, as a mirror, reflect our mutual attraction. A passionate and longer than usual kiss, interrupted only by the sound of footsteps coming. The enchantment disappears and, without words, we say to each other which is just a referral in the warmth of our room in silence protected by walls, but made of soft, muted words caresses, giggles, cries and impetuous impulses.

    1. ciribi72

      ciribi72

      ..mi pare di ricordare questo testo..sbaglio?

    2. tacchialti94

      tacchialti94

      è forse di Blake? ricordo male?

    3. daliahnera

      daliahnera

      A me invece ricorda un testo di Cher ahaha forse mi sbaglio!!

  4. Perché non mi apri il tuo cuore?
    C' è un angolino, sono certo, 
    tutto riservato a me.
    Di là sale alla tua mente, di tanto in tanto, 
    la voce di Cupido?
    Dimmi quello che ti dice 
    e ch'io vorrei sentire. 
    Parla in sordina d'amore? 
    Dimmelo, ti prego, e farai di me 
    l'uomo più felice del mondo, 
    il tuo schiavo per sempre.
    Non sono niente le parole, ma quella 
    che attendo da te è per me salvifica.


     

    1. ciribi72

      ciribi72

      mi ricollego all'immagine che ti ho condiviso ;) che ne dici?

    2. tacchialti94

      tacchialti94

      l'amore purtroppo è veramente come un bottone...se lo si spegne..facilmente lo si riaccende

  5. Che aspettiamo, cara, a volare

    verso il mare, noi due soli,

    a inebriarci del suo inconfondibile odore

    e ad ubriacarci di questo primo sole?

    Ci basterà un solo telo per stenderci

    e sognare lo stesso sogno d'amore

    e dirci, di tanto in tanto,

    l'emozione del momento;

    consumarci di baci improvvisi e incontenibili,

    ripeterci con slancio

    che il nostro amore non ha confini

    né di spazio né di tempo.

     

     

     

     

    1. ciribi72

      ciribi72

      le parole più belle di oggi...uniche

  6. When the dream
    It tends to wear out,
    Even hope
    It gets dim.
    Yet the mind
    And the heart holds
    Jealously
    The image is expensive
    Of the loved one.

  7.  

    I will tell you every penalty every thread of hope, every project for the future. In joy we will be two, and so also in pain. Hold me stronger - I'll tell you Come closer. Do not ever leave me, love, if you don't want the death of my heart. - Forever, forever - you'll tell me - I'll love you forever, even if the days granted to us are not many now. - You're the only joy, you're the last one hope, my constant thought. - That is what I will repeat to you without ever getting tired.

  8. Your eyes have
    the key to my heart,
    because only in them does my soul rest,
    hope is revived
    and my torment is quieted
    whether he actually sees them
    whether with the mind I sink into them.
    Big, sweet and bright,
    make your desire shine through
    to love me and console me for life.
    They also express your doubts,
    your uncertainties and, together,
    the hope of a future all for us,
    until the end of days.

    1. daliahnera

      daliahnera

      Questo poemetto mi ricorda il famoso singolo di Madonna, Frozen! lo ricordi?

    2. fashionista0

      fashionista0

      wow mi emoziono ancora a leggere le tue parole...sei uno dei pochi!

  9. Lingua umana non può dire

    l'effetto che i tuoi occhi

    mi fanno sul cuore.

    specie a sera,

    quando brillano di luce ammaliante.

    Allora io leggo tutta la tua tenerezza

    e il crescendo d'amore

    che mi fa impazzire.

     

     

     

     

    1. daliahnera

      daliahnera

      bellissime parole...sono incuriosita chi sia la musa della tua arte...è fortunata..

    2. fashionista0

      fashionista0

      io spesso penso di essere destinata ad una solitudine quasi autoindotta. Ho paura delle persone :(

  10. Oh, come vorrei che l'alba

    non giungesse mai!

    Temo che questa notte

    le ore non bastino

    per viverla pienamente con te,

    nella più segreta intimità

    e dire, dire con la bocca

    senza saziarci mai.

    tra mille carezze e baci a perdifiato.

     

     

     

     

  11. Clandestina, la tremula luna

    spia la mia amata che dorme.

    Un complice incubo...

    ecco la sveglia.

    E, pur esso, clandestino,

    viene a sedere tra noi

    Amore invadente e birichino,

    lì, nel cuore della notte!

    "Tempo", io gridai,"sospendi il tuo volo

    lasciaci gustare le rapide delizie

    dei nostri dì migliori!".

    "Amiamoci, cara,

    e queste ore, fuggitive in coro,

    godiamoci senza indugiare!".

     

     

     

     

  12. Nel cavo del cielo brillavano

    le stelle, tremando;

    il mare, non lontano, ondeggiava sonoro,

    argentato di luna.

    Qualcosa di sconosciuto

    faceva impeto in noi

    e si manifestava con larghi respiri,

    tra le parole, poche, reciproche.

    Un sentimento nuovo, dolce,

    carezzevole, cominciava a serpeggiare

    nei nostri cuori, in sordina!

    Non potevi che tacere, tacevo anch'io:

    a quel punto non occorreva altro!

    Parlavano i riflessi tremolanti

    Nelle nostre pupille,

    le nostre mani irrequiete,

    i sospiri frequenti

    che svegliavano il silenzio,

    i battiti incalzanti dei nostri cuori,

    le voci strozzate in gola.

    Esplosi: "Ti amo!"...

    Fievolmente tu: "Anch'io!".

     

     

     

     

  13. Oh, se le onde inghiottissero

    la pena grande

    del mio cuore;

    e fuggisse dalla mente

    financo l'eco del dolce suono

    delle tue ingannevoli parole!

    Eppure la musica

    dell'antica fiaba

    più non esce dal fondo scuro

    della mia anima straziata

    e, come onda su onda,

    torna, sia pur sbiadita,

    l'immagine ch'era l'idolo

    ch'ogni dì adoravo,

    il sospiro sempre nuovo

    delle mie notti bianche.

     

     

     

    1. scompaiomatorno

      scompaiomatorno

      se tutto fosse cosi "semplice" sarebbe superba come cosa...e invece...siamo nella realta :(

  14. Come il fulmine che folgora l'aquila

    è l'effetto del tuo inatteso ritorno!

    Eppure credevo eternamente in pace

    questo cuore inaridito,

    e i tuoi occhi stelle ormai lontane

    nella galassia che ci avvolge

    e ci ignora;

    petali di rosa rossa sospinti dal vento carezzevole

    le tue labbra di rubino;

    cara creatura evanescente

    di tra le nubi in corsa,

    in cerca di quel che non c'è e

    non sarà mai là su in cielo.

    Angelica è il tuo nome

    e quale essere alato

    ridiscendi

    su questa ch'è per me

    Terra Promessa.

     

     

     

    1. nuncepenza6

      nuncepenza6

      bellissima riflessione...a volte basta leggere un tuo post per avere delle risposte!!

    2. scompaiomatorno

      scompaiomatorno

      le tue parole coccolano il mio venerdi pomeriggio, tra un pensiero e una speranza...grazie

  15. Una vita davanti,

    speriamo lunga ancora,

    speriamo sempre felice.

    È l'augurio che possiamo

    reciprocamente farci,

    se davvero vogliamo essere

    due cuori e solo un'anima,

    vite avvinghiata al tronco,

    sostegno l'uno dell'altra,

    l'una unico sole dell'altro,

    fonte di refrigerio

    nelle ombre che attraversano la vita.

     

     

    1. nuncepenza6

      nuncepenza6

      E' bello quando si diventa l'uno il sole dell'altra persona..ma bisogna anche ricordarsi che spesso purtroppo il sole tramonta.

    2. scompaiomatorno

      scompaiomatorno

      e quando si arriva all'eclissi che si fa? si va avanti? si attende? si scappa? l'amore è un pò cosi secondo me

  16. Terre nuove e cieli nuovi

    ci attendono in questo fausto dì,

    preludio di gioia incontenibile

    e di amplessi appassionati.          

    Vedi, cara, Il cielo ci è amico, oggi.

    Anche tu, fortuna, ci arridi

    perciò non volgere altrove i tuoi passi silenti

    e assistici per lunghissimo tempo.

    Spasmodica è stata l'attesa,

    dubbiosa la speranza,

    greve la malinconia: perciò

    non invidiate, o dei, la lucente stella

    che ci guida e congiunge i nostri cuori,

    sì che battano all'unisono,

    e le nostre anime, sì che siano

    di due una, per lungo,

    lunghissimo tempo.

     

     

     

     

    1. ciribi72

      ciribi72

      che splendore!! grazie

    2. nuncepenza6

      nuncepenza6

      hai letteralmente migliorato la mia giornata...grazie!!

  17. Non sa, non ode i miei sospiri

    la mia padrona.

    È ignara del mio tormento!

    Se solo volgesse ver me il suo sguardo,

    oh, sì che lo capirebbe!

    Vedrebbe l'estasi che mi produce

    il solo mirarla, anche di lontano.

     

     

     

     

    1. tacchialti94

      tacchialti94

      Ignara del tuo tormento, ella gioca con il tuo cuore e il tuo tempo. Sagace, entra nella tua quotidianità, chiudendo a chiave ogni porta

    2. ciribi72

      ciribi72

      strabiliante...brava anche Tacchialti...!!!!

  18. Quanto rapido il trascorrere

    di sì liete ore.

    Oh, se fossi un mago

    e potessi esclamare

    – Fermati, o Tempo vorace

    che ingoi le Ore ad una ad una,

    senza mai fermarti! –

    – Rendi omaggio alla mia bella

    e ferma i tuoi passi. Se puoi, aspergi

    il suo volto dell'oro di eternità

    e fanne una stella

    che brilli là su sempre per me.

     

     

     

    1. tacchialti94

      tacchialti94

      sei sensazionale...! Non riesco a starti dietro!! Un giorno riuscirò!

  19.  

    Meditazione di una madre

     

    Grazie, Signore, perché

    Hai voluto esaudire il mio

    Più profondo desiderio di donna,

    Donandomi due bellissime creature,

    Certo a mia immagine.

    Mi hai reso madre e mi hai

    Gettato addosso la stessa croce

    Di tua Madre, il dolore più grande

    Che possa toccare in sorte

    Ad una madre terrena.

    Uno dei tuoi misteriosi disegni?

    Fiat voluntas Tua!

    Almeno accoglile

    Tra i tuoi piccoli angeli

    E fa che, al termine di questo

    Doloroso pellegrinaggio,

    Io possa dedicare loro

    Tutto l’amore e le carezze

    E i baci di una madre.

    1. tacchialti94

      tacchialti94

      La figura della madre è qualcosa di totalmente affascinante, è una figura di sacrificio e forza che spesso sottovalutiamo

    2. ciribi72

      ciribi72

      quanti bei pensieri....grazie per averlo condiviso!

  20. Mi percuote lo sfavillar dei suoi occhi,

    allor che di rimpetto le seggo

    o, ritti, intrecciamo le braccia

    per confermare un'ennesima volta

    il nostro amore reciproco

    e lo suggelliamo con tanti,

    tanti baci.

     

     

     

     

    1. tacchialti94

      tacchialti94

      Non può mancare il poema sull'amore e sulla bellezza dell'infatuazione <3

  21. Hai la bellezza ancora, sia pure d'un fiore

    che va disfiorendo, anno dopo anno.

    Hai ancora un domani,

    sol che tu lo voglia

    e vinci i tristi pensieri

    che portano solo al Nulla.

    Puoi tingere le labbra di vermiglio

    più vivo, ma che non lo sia troppo.

    Tu hai l'arte femminina per cancellare

    dall'occhio appena appena spento

    la stanchezza degli anni già passati;

    e puoi anche ridare smalto ai capelli,

    in altro tempo assai più belli,

    sì che tornino gran chioma vaporosa.

    Se vuoi, almeno da lontano,

    tu puoi apparire, all'occhio mio

    che ti adora, l'adolescente in gonnella

    o, almeno, la donna piacente di sempre.

     

     

     

    1. tacchialti94

      tacchialti94

      wow, da donna mi sento veramente coccolata dalle tue parole

  22. Tremo come foglia al vento,

    rorida è la fronte,

    brucia e avvampa il cuore

    e il sangue nelle vene,

    appena rivedo il mio unico sole!

    Null'altro conta,se esso mi arride.

     

     

     

    1. nuncepenza6

      nuncepenza6

      E' autunno, e noi come foglie stanche cadiamo in mille pezzi.

    2. tacchialti94

      tacchialti94

      il bello delle foglie è che cadono ma non si vanno a sprecare, vengono riciclate e diventano nuova materia. Non è stupenda come cosa?

  23. Dai il bando

    ai pensieri foschi!

    Vaga per i boschi

    e chiama insistente

    l'amore che verrà.

    Tu intanto

    godi quel pizzico di serenità

    che il cielo azzurro ti darà

    e l'aroma di resina o di timo

    che il bosco alle tue nari manderà.

    Assaporerai così

    il profumo dell'amore

    che certo di lì a poco

    non ti mancherà.

     

     

     

     

    1. Visualizza i commenti precedenti  altro %s
    2. fel55

      fel55

      sempre gentile,  ciao

    3. nuncepenza6

      nuncepenza6

      Il profumo dell'amore, quello della sicurezza di casa è qualcosa di inimitabile

    4. tacchialti94

      tacchialti94

      "

      Tu intanto

      godi quel pizzico di serenità

      che il cielo azzurro ti darà

      "

      cosa si potrebbe aggiungere d'altro? sono totalmente ofuscata dalla bellezza delle tue parole!

  24. Quanto rapido il trascorrere

    di sì liete ore.

    Oh, se fossi un mago

    e potessi esclamare

    – Fermati, o Tempo vorace

    che ingoi le Ore ad una ad una,

    senza mai fermarti! –

    – Rendi omaggio alla mia bella

    e ferma i tuoi passi. Se puoi, aspergi

    il suo volto dell'oro di eternità

    e fanne una stella

    che brilli là su sempre per me.

     

     

    1. theoldandthesea

      theoldandthesea

      bellissima condivisione, trovo stupendo. Di chi è???

    2. nuncepenza6

      nuncepenza6

      Se fossimo tutti dei maghi sarebbe tutto più semplice, non trovi?

  25. Anche solo una capanna

    basterà per accoglierti

    e farti gli onori da regina;

    una panca e due treppiedi

    per rifocillarci, con gustoso cibo

    contadino e buon vino d'annata.

    Poi un letto di piume per la siesta

    e qualche spiraglio di sole

    per contemplarti dormiente

    in tutto il tuo splendore

    e assopirmi felice di averti accanto.

     

     

    1. theoldandthesea

      theoldandthesea

      mi sto segnando tutte queste bellissime parole. Dovrò a te il mio successo in amore ahah!