• Uomo
  • 80 anni
  • Ultima Visita

Su di me

  • Compleanno
    3 Maggio

Mi piace un sacco

Sport Libri Cinema Musica Tv e Serie Tv Cucina Viaggi Running Calcetto Ballo Yoga Arte Moda Fotografia HI-Tech Natura e Animali Videogiochi

Visite recenti

2140 visite al Profilo

Chi seguo Vedi tutti

MyBlog

Crea gratis il tuo blog in Wordpress e guadagna con Google AdSense

Apri il tuo Blog

I miei Blog

    Gestisci blog

    Genio

    Ad ogni domanda una risposta.
    Cosa desideri sapere?

    Fai una domanda

    Le mie domande

    Le mie risposte

      Vedi tutto

      Forum

      Lancia il tuo Forum condividi informazioni idee e opinioni

      Apri forum

      Le mie discussioni

        I miei post

          Vedi tutto

          Siti

          Scegli il tema che preferisci,
          personalizzalo come vuoi e sei subito online!

          Crea il tuo sito gratis

          Il mio sito

            Singolo aggiornamento

            Visualizza tutti gli aggiornamenti di fel55

            1. DI GIACOMO

              1. Tutto si scorda

               

              Tutto, tutto si scorda,

               

               

              tutto o si cambia o muore;

              e una chitarra è amore

              che non ha una sola corda.

               

              Oggi sei tu; domani,

              forse, un’altra sarà;

              e poi un’altra, chissà,

              se tempo ci rimane.

               

              Occhi celesti o neri,

              colore di giglio o di rosa,

              sempre, sempre una sola cosa,

              sempre gli stessi sospiri!

               

              Se, sospirando, io dico :

              “ Quanto mi sei costata! “,

              tale e quale a qualche altra

              tu sospiri con me…

               

              Tutto, tutto si scorda,

              tutto o si cambia o muore,

              e una chitarra è amore,

               

               

              che non ha una sola corda.

               

              Ma, tremando,questa mano

              certe volte si scorda :

              e torna la prima corda

              a tentare, piano piano.

               

              E un sogno che desta

              tante cose, o addormentate,

              o lontane, o finite,

              esce da sotto a queste dita…

               

              1. theoldandthesea

                theoldandthesea

                ...è bello pensare che dove finiscano le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra ;)