• Donna
  • Terni (TR)
  • Ultima Visita

    Più di un mese fa

Su di me

  • Situazione sentimentale
    Divorziato/Separato
  • Altezza
    165 cm
  • Occhi
    Marroni
  • Capelli
    Castano scuro
  • Figli
    2 figli

Mi piace un sacco

Sport Libri Cinema Musica Tv e Serie Tv Cucina Viaggi Running Calcetto Ballo Yoga Arte Moda Fotografia HI-Tech Natura e Animali Videogiochi

Visite recenti

3928 visite al Profilo

Chi seguo Vedi tutti

MyBlog

Crea gratis il tuo blog in Wordpress e guadagna con Google AdSense

Apri il tuo Blog

I miei Blog

    Gestisci blog

    Genio

    Ad ogni domanda una risposta.
    Cosa desideri sapere?

    Fai una domanda

    Le mie domande

    Le mie risposte

      Vedi tutto

      Forum

      Lancia il tuo Forum condividi informazioni idee e opinioni

      Apri forum

      Le mie discussioni

        I miei post

          Vedi tutto

          Siti

          Scegli il tema che preferisci,
          personalizzalo come vuoi e sei subito online!

          Crea il tuo sito gratis

          Il mio sito

            Singolo aggiornamento

            Visualizza tutti gli aggiornamenti di rosa-complicata

            1. Profumo d’Estate

              I profumi si ancorano dentro di noi e in un secondo ci riportano alla mente situazioni, persone, luoghi. Ricordi che si credevano perduti riaffiorano sull’onda di un’essenza, ed effluvi odorosi, come portali spazio-temporali, ci trasportano altrove.

              vrsar-beach-panorama

              Per me l’odore aromatico del Pino d’Aleppo è indissolubilmente collegato a Vrsar, Orsera in italiano, cittadina turistica della Croazia, un villaggio di pescatori posto in un’insenatura costellata di scogli, piccole isolette rocciose e Pini d’Aleppo. Ci sono andata diverse volte in passato, in vacanza; alcune volte, belle vacanze, con ricordi piacevoli. Altre, meno belle, più faticose. Ma quando, in qualsiasi posto, in qualsiasi momento, mi arriva l’aroma di pino mi ritrovo a Vrsar, davanti al mare …

              images

              Il profumo di Cipresso invece appartiene all’Alhambra di Granada; una vacanza di tanti anni fa, un caldo terribile, un’ora e più di fila all’ingresso sotto il sole, alle 13 del giorno, una brutta discussione con il mio compagno di viaggio, e la testardaggine di voler visitare quel posto splendido ad ogni costo. E così è stato, nonostante il caldo, un panino mangiato al volo e la fatica. In premio, la vista meravigliosa della Sierra Nevada con le cime imbiancate dalla neve, il mormorio delle tante fontane e vasche e ruscelli, gli splendidi giardini e il profumo, fortissimo, della resina di Cipresso. Da allora, il profumo di Cipresso mi porta a Granada, anche se sto in un piccolo cimitero in Italia!

              Helichrysum italicum (Roth) G. - Don

              L’Elicriso … il fiore che sa di curry; in realtà a questo proposito ci sono due diverse percezioni sensoriali: ad alcuni l’odore dell’Elicriso ricorda la Liquirizia, a me personalmente sembra curry, la miscela di spezie indiane usata per condire piatti a base di carne e riso. A me l’odore del curry, e dell’Elicriso, piace tantissimo, è inebriante! Il profumo dell’Elicriso diventa più intenso dopo un temporale estivo; apri la finestra per far entrare l’aria fresca e arriva un’onda di profumo speziata, che ti avvolge come un abbraccio! Dove abito io l’Elicriso è spontaneo e si diffonde naturalmente, diventando quasi infestante … ma non riesco nè a tagliarlo nè ad estirparlo …. mi piace troppo … è il profumo di casa!

               
              •  

                 
              •  

              1. scompaiomatorno

                scompaiomatorno

                sai che non sapevo che l'elicriso sapesse di curry? interessantissimo! 

              2. beautifullmind0

                beautifullmind0

                bellissimi i ricordi dei tuoi viaggi e ciò che ti riporta alla mente quei momenti... scrivi più spesso, Rosa! mi fa piacere leggere i tuoi pensieri :) 

              3. fleurdelys00

                fleurdelys00

                un racconto interessato ed appassionato, dal quale traspare quello che provi. grazie rosa <3