• 49 anni
  • Ultima Visita

Contenuti pubblicati da pitgeorge

  1. Salve a tutti riprendo a scrivere dopo un pò di pausa dovuti ai mille impegni. Continuo con il discorso sulle realtà che ci attendono dopo la morte, vedete dopo il giudizio particolare l'anima se non avrà rifiutato la salvezza di Cristo e la Sua misericordia chiedendo almeno in punto di morte con tutto il cuore perdono per i propri peccati commessi allora andrà o in Purgatorio o, molto raramente in Paradiso.

    Per prima cosa occorre spiegare che i peccati personali producono due conseguenze sulla nostra anima : la colpa e la pena.

    Quando ci confessiamo ci viene rimossa la colpa dei peccati ma la pena-relativa ad ogni singolo peccato- rimane nella nostra anima e quindi occorre riparare ed espiare quelle pene ( come è giusto che sia, Dio è Misericordia ma anche Somma Giustizia) Ora queste pene possono essere espiate qui sulla terra in tanti modi di cui ora per brevità non parlo, ma nel caso frequentissimo non si riesca a farlo la nostra anima non può accedere al Regno in cui non vi è nulla di macchiato o imperfetto ed ecco il Purgatorio del quale pian piano vi darò dei dettagli...per ora buona Domenica vi lascio un canto meraviglioso il cui testo non è umano ma è Parola di Dio, appena potete ascoltatelo perchè è rivolto ad ognuno di noi !

  2. Salve a tutti ora posso raccontarvi tutto l'altra sera non riuscivo neanche a scrivere. Sapete che purtroppo in Italia a causa della pandemia quasi tutti i vescovi hanno imposto ai fedeli di ricevere il Santissimo Corpo del Signore sulle mani...per me questa è una cosa inamissibile, e quindi dopo aver girato per vari sacerdoti c'è in una chiesa di periferia un caro amico sacerdote che mi concede di fare la Comunione in bocca e quindi vado da lui. In questi giorni essendo influenzato ho sentito nel mio cuore che il Signore mi chiamava nella Cattedrale della mia città ma, ovviamente non sapevo come fare la Comunione.

    Al termine della celebrazione chiedo ad una signora di poter parlare con il diacono, quando si avvicina a me, ed io lo supplico di farmi fare la Comunione in bocca, lui , davvero un angelo acconsente e ci rechiamo in una cappellina laterale della grande chiesa. Lì c'era un altro tabernacolo essendo la cappella dell'adorazione, allora mi metto in ginocchio e ricevo Gesù Eucarestia senza sapere quello che di lì a qualche minuto mi sarebbe accaduto.

    Appena ho iniziato a ringraziare Gesù presente nel mio cuore soprattutto per avermi dato la possibilità di riceverlo anche in ginocchio, il mio cuore è stato invaso da una gioia incredibile e io più continuavo ad adorare Gesù e più questa gioia, mista ad una pace e ad un amore immenso mi invadevano l'anima....non si possono spiegare certe esperienze, ma vi assicuro che sono una persona molto razionale e con i piedi per terra, ma è stato qualcosa di indescrivibile...io continuavo a pregare allora dal cuore mi è sgorgato dal cuore il canto dell'inno eucaristico "Adoro te devote " che dopo vi posto in onore di Gesù Eucarestia. Questa esperienza di cielo ha lasciato un segno per molte ore infatti ancora quando ho scritto il post precedente non riuscivo a scrivere ...tanta era la gioia e l'emozione !

    Che dire amici, io ve l'ho detto siete liberi di credere o no a questa mia esperienza di cui vi dò testimonianza, tuttavia potreste fare una semplicissima prova, anche se il demonio farà di tutto per convincervi a non farla ...andate a trovarLo andate e inginocchiatevi con umiltà davanti ad un tabernacolo e...il resto lo scoprirete voi...

    "Gesù Eucarestia sei la vita mia, Gesù Eucarestia sei la gioia mia, Gesù Eucarestia sei la forza mia !"

  3. Carissimi mi è successo qualcosa di grandioso, ve lo devo testimoniare....cosa ci siamo persi fin ad ora...il cuore mi stava scoppiando di gioia, di amore una pace indescrivibile..qualcosa che nessuna parola umana può descrivere...non ho parole...domani vi racconto tutto ma ora non riesco...tutto è legato a ciò di cui vi parlo in continuazione Gesù Eucarestia ...è proprio LUI....

    1. altomororicco

      altomororicco

      spiegami meglio queesta cosa ahah

  4. Salve carissimi veniamo al momento più importante che tutti vivremo, volenti o nolenti, credenti o non credenti...nessuno potrà sottrarsi a quel momento, nessuno potrà fare nulla saremo soli noi e Lui, il Giudice e Re dell'Universo. 

    Ebbene in quel momento riceveremo quella che la Chiesa chiama giudizio particolare perchè sarà nostro quindi dopo questo giudizio l'anima andrà o direttamente in Paradiso, o in Purgatorio oppure haimè all'inferno. Nei prossimi giorni vi parlerò di queste realtà in modo approfondito non solo alla luce dall'insegnamento ufficiale della Chiesa ma anche per quanto ci è stato rivelato da santi e beati nel corso dei secoli.

    Ma la cosa più incredibile è che molte persone che hanno avuto un'esperienza di pre- morte hanno intravisto la prima fase del giudizio...pur non sapendo nulla di catechismo o altro hanno riferito cose dottrinalmente e teologicamente perfette ma che non sono scritte in nessun testo di catechismo in quanto ci si è spinti troppo in avanti...Le persone che, tornate in vita hanno descritto - ma non sapevano ripeto che si trattava della prima fase del giudizio particolare ( e  sicuramente, per volontà di Dio sono tornate in vita per testimoniare cosa avevano visto, provato e vissuto )...tutti concordano dicendo di aver visto come in uno schermo tridimensionale i momenti di tutta la vita, in modo particolare percependo nell'animo il male compiuto , le trasgressioni ai comandamenti di Dio e di aver provato un dolore immenso mentre per quanto di buono era stato fatto si percepiva al contrario la gioia del bene praticato...alcuni hanno anche visto Gesù nel Suo fulgore e nella Sua maestà divina, altri come Gloria Polo anche la Sua voce e quanto diceva in merito alla sua vita...un caro saluto a tutti, Dio vi benedica e vi saluto con il sincero augurio che possiate aprire il vostro cuore a Lui e trovare il vero senso della vita !

  5. Salve a tutti carissimi questa sera proseguiamo sul discorso fondamentale di ciò che accade in punto di morte. Ebbene l'anima si staccherà dal corpo ma noi saremo completamente vigili, coscienti solo all'esterno del corpo...infatti molti che sono morti per alcuni minuti e dopo sono stati rianimati hanno visto e descritto esattamente quello che i medici facevano sul loro corpo senza vita. C'è il caso famoso, pubblicato addirittura su una rivista medica, se non erro "The Lancet" nel quale si descrive l'episodio di un uomo al quale era stata tolta la dentiera ed era stata posta in un cassetto quest'uomo era clinicamente morto ma aveva visto dall'esterno del corpo dove era stata posta la sua dentiera. essendo poi stato rianimato in seguito al massaggio cardiaco e a tutti gli interventi estremi per far ripartire il cuore, al suo risveglio non trovando più la dentiera egli indicò dove fosse stata riposta tra lo sconcerto di tutti. Naturalmente ci si chiedeva come avesse potuto vedere  ciò che succedeva se l'attività cardiaca e cerebrale erano inesistenti ?

    Allora carissimi l'esistenza dell'anima è una realtà tutta da riscoprire ma noi siamo convinti che siamo solo un ammasso di cellule ed è qui il grandissimo errore !

    Domani vediamo cosa accade subito dopo anche perchè alcuni essendo stati riportati in vita dopo parecchi minuti sono andati più avanti in quel viaggio incredibile... e la cosa stupefacente è che pur essendo magari atei, non credenti, hanno descritto cose perfettamente in linea con l'insegnamento della dottrina cattolica al riguardo di tale fondamentale realtà. Dio vi benedica e a presto !

  6. Salve a tutti, per due, tre giorni non vi posto nulla ma vi lascio una testimonianza incredibile su cui riflettere si tratta di una storia molto famosa e nota in tutto il mondo, parlo dell'esperienza di Gloria Polo l'odontoiatra colombiana che morì a causa di un fulmine e che fu rianimata addirittura due volte...quindi è stata nell'aldilà ha visto e descritto cose che, essendo atea, pensava fossero fandonie. Ci sono tantissime prove della sua guarigione miracolosa, ci sono i referti medici, insomma una storia che non può passare inascoltata. Come questa ci sono poi visioni di santi, beati, veggenti tuttavia essendo la donna morta e poi tornata in vita ed essendosi anche non solo convertita ma anche dedicatasi all'apostolato in tutto il mondo è una storia da approfondire per bene e  molto seriamente. Vi posto un video ma ce ne sono tantissimi, poi articoli, libri, insomma potete tranquillamente approfondire anche da soli. Buona festa dell'Epifania del Signore Gesù !

  7. Salve carissimi, vi racconto ,circa il tema che sto trattando, di una rivelazione privata fatta da Gesù al grande santo San Pio da Pietrelcina, ebbene, Gesù gli disse : " Ho stabilito, nella mia infinita misericordia che nessuno si danni senza che prima lo sappia", evidentemente da queste parole possiamo supporre che in quegli istanti tremendi in cui l'uomo sta per esalare l'ultimo respiro Dio mostra all'agonizzante il suo stato di peccato mortale e la possibilità che l'anima si danni eternamente, quindi , l'anima ha per così dire l'ultimissima possibilità di scegliere se pentirsi con tutto il cuore e accogliere la salvezza o rimanere in quello stato rifiutando eternamente la Divina Misericordia ! Voi mi direte chi è così stupido da non pentirsi ? Ebbene qui ritorniamo al discorso precedente, se l'anima è paralizzata e indurita nel peccato difficilmente chiederà perdono...questo è il punto e a conferma di quanto detto in tutte le visioni che i santi e i beati hanno avuto dell'inferno, hanno raccontato che lì si trovano una miriade di anime, del resto anche quella lettera dell'aldilà- che vi ho proposto alcuni giorni fa ( vi invito ad ascoltarla con attenzione) dice esattamente che l'anima fu edotta della sua possibile dannazione ma che la giovane non si oppose a quella situazione fissando così eternamente e irrevocabilmente quella scelta !

    Allora carissimi vi chiedo di riflettere su quanto ho detto perchè la vita è breve mentre l'eternità non ha mai fine !

    Dio vi benedica

  8. Salve desidero riprendere il discorso fatto ieri, dunque se l'anima vive in stato di peccato per anni e anni purtroppo si genera una dinamica spirituale di vera e propria "paralisi spirituale" cioè il sacro, Dio, la fede diventano totalmente indifferenti e quindi la luce di Cristo molto difficilmente riuscirà a scuotere quest'anima...un pò come una persona che ha preso una grande quantità di sonniferi e , nonostante qualcuno la chiami, non reagisce e continua a dormire... ebbene questa situazione è davvero drammatica a livello spirituale e, ahimè, in modo inconsapevole molte persone oggi vivono questa situazione, quante volte l'ho vissuta anche io seppure in grado inferiore...sentivo ogni tanto il richiamo a cambiar vita ma le catene del peccato mi tenevano ben fermo e bloccato, trovavo mille scuse con me stesso per auto-assolvermi dalla mia grave pigrizia spirituale e rimandavo sempre...dicendo a me stesso : " in fondo non faccio del male a nessuno..." purtroppo mi sbagliavo ma non riuscivo ad accorgermi di tale grande inganno. Ebbene, carissimi, vedete come sia seria la questione molto più seria di quella che pensiamo...

    Riassumendo questo importante concetto : la nostra anima anela Dio, desidera incontrare il Signore, ricevere la Sua luce, il Suo amore, la Sua pace e la vera gioia...noi la soffochiamo continuamente pensando che le cose del mondo siano quelle la fonte della nostra soddisfazione e del nostro appagamento...ma non possiamo mentire a noi stessi...questo è il vero punto cruciale su cui vi invito a riflettere. Per ora va bene così, domani completerò questo discorso, un caro saluto a tutti, Dio vi benedica

  9. Salve a tutti, solo un breve pensiero su uno dei temi più interessanti sicuramente, cosa avviene nei minuti che precedono la morte e subito dopo...allora iniziamo con il dire che sarebbe auspicabile morire in grazia di Dio ovvero senza colpe gravi sulla coscienza non assolte mediante il sacramento della riconciliazione ( confessione) nel qual caso l'anima sicuramente subito dopo il giudizio particolare, che poi vi spiegherò in questi giorni, andrà in Purgatorio o ( più raramente ...ahimè) direttamente in Paradiso.

    Nel caso l'anima si trovi in stato di peccato grave la situazione è diversa. e qui bisogna considerare tantissimi fattori, il grado di lontananza dell'anima da Dio, il grado di tenebre che ci sono nel cuore, l'indurimento del peccato, la malizia che ha prodotto danni spirituali e in quale misura...quindi occorre ben capire queste dinamiche spirituali e soprattutto che l'anima in quel momento è il risultato di come ha vissuto la sua relazione con Dio che l'ha creata...un pò come il nostro fisico dopo 50 anni oppure dopo 60 o 70 anni di vita è il risultato di tantissimi fattori,: stile di vita, alimentazione, attività fisica, cura attraverso medicine e controlli medici oppure totale disinteresse verso i continui segnali che il corpo dava...un caro saluto a tutti e a risentirci presto !

  10. Salve a tutti e buon e santo 2021 che Dio vi benedica e vi accompagni sempre !

    In tantissimi esorcismi il demonio è stato costretto a parlare e a svelare anche cose che confermano quanto affermato da alcuni santi e beati che hanno avuto visioni o rivelazioni private. Questa sera vi parlo della prova cui furono sottoposti gli angeli. Ebbene Dio mostrò agli angeli che avrebbe creato altri esseri differenti da essi puri spiriti queste creature avrebbero avuto uno spirito (l'anima ) ma anche un corpo. Inoltre mostrò che la Seconda Persona della Santissima Trinità si sarebbe incarnato assumendo anche la natura umana( questo è come una sorta di "diminutio" ed appunto la prova consisteva nell'accettare e riconoscere Gesù come loro Dio anche nell'umiltà della sua duplice natura -umana e divina-) ed ecco che - la tradizione dice un terzo degli angeli- ci fu la prima ribellione e fu pronunciato il "Non serviam"  nel quale con un atto irrevocabile la libertà angelica veniva fissata eternamente nel bene o nel male...infatti la libertà angelica è differente dalla nostra che ha alti e bassi, cambiamo dal bene al male 1000 volte al giorno...loro no nella loro natura la scelta libera in conseguenza di quella prova determinava una scelta etrna, irrevocabile e definitiva, cioè il loro rifiuto è costantemente voluto da essi. Infatti in molti esorcismi quando i sacerdoti chiedono al demonio di pentirsi o se mai si fossero pentiti di quel rifiuto la risposta è sempre un secco e gigantesco NO !

    Un sacerdote che dubitava di alcune apparizioni mariane chiese ai veggenti di rivolgere una domanda alla Madonna e cioè se i demoni si pentissero Dio li porterebbe in Paradiso ? Bella domanda, vero ? Quando al sacerdote fu portata la risposta della Madonna rimase così colpito da esclamare di credere alle apparizioni per la profondità teologica della risposta ! Ebbene la Madonna rispose : "Certo che li porterebbe in Paradiso ma sono loro che non vogliono ! "  Ebbene nell'ultimo istante della nostra vita avviene qualcosa del genere cioè la nostra scelta finale diverrà irrevocabile...ma di questo nel dettaglio ve ne parlo in modo più chiaro da domani...questo infatti ci interessa molto da vicino in quanto volenti o nolenti quel momento tutti lo dobbiamo vivere e bisogna arrivare preparati... un caro saluto a tutti !

  11. Vi posto una preghiera di affidamento che ho scritto un pò di tempo fa...buon 2021 nell'amore di Dio

    Preghiera solenne di affidamento al Padre attraverso i cuori di Gesù e Maria !

    Oh cuori d’amore di Gesù e Maria io  (si faccia il proprio nome)

    vi consegno per sempre la mia vita, vi dono con tutto l’amore di cui sono capace, la mia volontà, il mio presente e il mio futuro.

    Disponete tutti i miei giorni nella santissima Volontà di Dio Padre !

    Signore Gesù, guidami tu, prendi le redini della mia vita e diventane il Signore assoluto perché credo fermamente che tutto ciò che tu disponi per me è per il mio vero bene.

    Oh dolcissimo e adorato Gesù, certo della Tua presenza nella mia vita e di quella di Maria Santissima sono tranquillo come un bimbo tra le braccia della più tenera tra le madri.

    Per questo motivo,oh amatissimo Gesù  proclamo il mio totale, incondizionato abbandono  a Dio Padre, per i meriti della Tua dolorosa Passione e con l’aiuto e la Grazia dello Spirito Santo e del cuore Immacolato di Maria sua sposa ti dico :

    “ In Te confido, a Te mi affido,  da Te tutto spero, con Te nel cuore nulla temo!

    Mi metto nelle Tue mani, sia fatta la Tua volontà, Gesù pensaci Tu !”

     (Si ripeta l’invocazione per tre volte)

    Pater, Ave, Gloria, Angelo di Dio.

     

  12. Salve a tutti questa sera solo un breve pensiero...vedete Dio ci ha creati per amore perchè Lui è amore infinito, ora proprio perchè ci ama ci ha fatto un dono meraviglioso...la libertà !!

    la libertà presuppone la terribile possibilità di rifiutare il Suo amore, di rifiutare di riconoscerLo come nostro Creatore e Salvatore, ed ecco perchè esiste l'Inferno. In realtà prima degli esseri umani Dio aveva creato puri spiriti, anch'essi dotati di libertà...furono sottoposti ad una prova della quale vi parlerò domani e una parte di essi ( la tradizione dice un terzo, ma non lo possiamo stabilire con certezza) si ribellò e quindi, allontanandosi dal Creatore si fecero una dimora che è appunto l'Inferno...so che vi sembrano storielle ma non è così...a breve pian piano le prove di quanto ho affermato. Intanto mentre molti domani si affidano agli scongiuri, agli oroscopi ed altre cose io vi invito di cuore, se volete ...(ricordate la libertà....Dio non obbliga nessuno, neanche la Vergine Maria è stata costretta a divenire la Madre del Redentore, infatti lei, si sarebbe potuta rifiutare invece acconsentì con la celebre frase in risposta all'arcangelo Gabriele : "Eccomi sono la serva del Signore avvenga di me quello che hai detto" ) ad affidare con una bella preghiera il 2021 alla Santissima Trinità per mezzo del Cuore Immacolato di Maria...questo è l'augurio più bello per voi e per me !

  13. Salve a tutti continuo il discorso sull'esistenza del demonio anzi delle migliaia di demoni che operano instancabilmente per la rovina delle anime e per trascinarle all'inferno. Iniziamo con un'osservazione, ma uno potrebbe dire :" ma non hanno niente da fare che spingerci sempre a cadere nel peccato ? Ebbene siccome essi odiano Dio vogliono rendere vana la salvezza operata da Cristo e quindi poichè odiano anche noi fanno di tutto per allontanarci dalla luce e dall'amore di Dio, in questo modo quanto più siamo lontani dalla preghiera e dai sacramenti la nostra anime diviene vulnerabile e facilmente attaccabile e qui iniziano tanti problemi...ma torniamo alle innumerevoli prove della sua esistenza. 

    Ve ne inizio a parlare molto brevemente : una è data dalle persone possedute e soprattutto dai dialoghi che avvengono tra gli esorcisti e il diavolo a cui viene imposto di rispondere senza mentire e di rivelarsi. Innanzitutto esminando le risposte tante volte è capitato che il demonio abbia parlato correttamente in latino, greco, aramaico..(in persone senza istruzione ) dicendo cose che la persona posseduta non poteva assolutamente conoscere e addirittura manifestando fenomeni che vanno contro le leggi della fisica, come materializzazione di oggetti, levitazione ecc..chi è stato alla scuola di famosi esorcisti che hanno dedicato una vita intera a dare sollievo alle anime sa molto bene di cosa parlo...per ora mi fermo ma vi chiedo di riflettere su queste tematiche anche perchè una delle più grandi vittorie del diavolo è convincere gli uomini che non esiste ed ahimè anche nella chiesa ormai non se ne parla quasi più...un caro saluto a tutti, vi lascio un bel canto per compensare il discorso un pò duro di questa sera... 

  14. Salve a tutti carissimi da questa sera per diversi giorni affronterò un argomento importantissimo, ossia l'esistenza dell'Inferno, del Purgatorio e del Paradiso, sono realtà delle quali, purtroppo anche nella chiesa non si parla quasi più a causa della crescente perdita di fede che ormai da decenni attanaglia non solo la società ma anche una parte non piccola della Chiesa di Nostro Signore Gesù Cristo. Vi chiedo di vedere un video molto importante che contiene alcuni insegnamenti perfettamente conformi alla vera dottrina cattolica, anche se un pochino lungo vi assicuro che ne vale la pena perchè già in esso sono chiariti molti concetti fondamentali sulla libertà umana e l'azione di Dio che cerca in tutti i modi di salvarci, offrendoci tante possibilità di conversione durante la vita ma MAI OBBLIGANDOCI A DIRGLI SI ! Questo è un aspetto fondamentale che vi chiarirò meglio nei prossimi giorni, intanto un caro saluto ...e dedicate un pò del vostro tempo a ciò che in voi è più prezioso di tutto l'oro del mondo ...la vostra stessa anima e cioè voi stessi perchè, (anche se forse non siete ancora convinti) noi tutti siamo esseri spirituali incarnati, cioè fusi in un corpo di carne, ma la nostra natura , che ci rende ad immagine e somiglianza di Dio è la NOSTRA ANIMA !! 

    In fondo se sono qui a scrivere sapete qual'è il vero motivo ? A me preme che tra 100 anni saremo tutti insieme in Paradiso...questo solo conta...

  15. Salve a tutti oggi riprendiamo il discorso sui miracoli eucaristici, in particolare vi segnalo quello di Buenos Aires nel 1996.

    Il 18 agosto 1996, sempre nella chiesa di Santa Maria, al termine della distribuzione della Comunione alla messa delle 19, una fedele riferisce al sacerdote, padre Alejandro Pezet, di aver visto un'ostia alla base di un candelabro. Il sacerdote raccoglie l'ostia e l'affida a Emma Fernandez, ministra laica dell'Eucaristia, perché la metta in acqua e la chiuda nel tabernacolo. Il 26 agosto si nota che l'ostia, anziché dissolversi, si sta trasformando in una sostanza rossa come se fosse carne. La curia, nella persona dell’allora vescovo ausiliare Jorge Mario Bergoglio, raccomanda di eseguire delle fotografie, dopodiché il materiale viene conservato in un flacone chiuso riempito di acqua distillata.

    Esami approfonditi furono effettuati soprattutto sul materiale relativo ai fenomeni del 1996: campioni dell'ostia furono inviati a due diversi laboratori, a Sydney e New York, ignari dell'origine del materiale. Le analisi mostrarono la presenza di tessuto miocardico e di globuli bianchi intatti, che non possono essere presenti nel tessuto cardiaco di un cadavere, tant'è che il professor Frederick Zugibe, primario di medicina legale e cardiologo della Columbia University di New York, incaricato degli esami, chiese sbalordito: "Come avete fatto ad estrarre da una persona un pezzo di cuore vivente?" Sempre il professor Zugibe, osservando il modo in cui i globuli bianchi avevano penetrato il tessuto miocardico, affermò che "il cuore era stato sottoposto a un duro stress, come se il suo proprietario fosse stato picchiato duramente all'altezza del torace".

     Vi posto un video molto bello nel quale sono riassunti questo ed altri miracoli eucaristici che non possono essere assolutamente negati o messi in discussione.

  16. Questa è la Santa notte in cui riviviamo il grande mistero di Dio che pone la Sua dimora in mezzo a noi, contempliamo il Suo immenso amore per noi e accogliamolo nelle nostre vite così sarà davvero un BUON NATALE per me e per voi !

    Vi lascio un canto bellissimo che esprime gioia e commozione