• 52 anni
  • Ultima Visita

Contenuti pubblicati da pitgeorge

  1. Ciaoooo !!

  2. L'attacco a Gesù Sacramentato dopo il covid continua con la blasfema pubblicità delle patatine, grazie a Dio lo spot è stato bloccato, tuttavia è di poche ore fa la notizia che l'Unione Europea ha approvato la mozione che intende inserire l'uccisione dei bambini nel grembo delle madri come un diritto fondamentale e quindi costituzionale sul modello della Francia. Questa deriva anticristica purtroppo attirerà la giustizia di Dio, sono troppi gli abomini a cui ogni giorno assistiamo, iniziamo a fare riparazione e a chiedere perdono anche a nome di uomini ingrati, ribelli e sprezzanti di Dio i quali stanno accumulando paglia sui loro capi, paglia che se non si convertono li brucerà per l'eternità

  3. Buona Pasqua a tutti voi, il mondo che rifiuta Cristo pensa di essere intelligente, ma in fondo solo chi ha il cervello fuso ritiene che Gesù non sia risorto...vi propongo questa gigantesca "dimostrazione" della veridicità della Risurrezione e sarei davvero molto curioso di vedere la faccia dei sapientoni atei...

     

  4. Grazie Gesù per essere rimasto con noi nella Santissima Eucarestia, da te riceviamo luce, amore, pace e consolazione. Aiutaci nella lotta contro il nemico della nostra salvezza, satana e i gli altri spiriti maligni che vogliono la nostra dannazione eterna, ti adoriamo Gesù Sacramentato e ti benediciamo oggi e sempre, amen

  5. Scenda su tutti noi la benedizione del Signore su questo nuovo anno per intercessione del grande Papa Benedetto sedicesimo

     

    papa benedetto e la mamma celeste.jpg

  6. E così è passato un altro anno, vogliamo ringraziare il Signore per il tempo che ci ha donato ma nello steso tempo chiedere perdono per tutti i peccati, le indifferenze nei Suoi confronti, se ancora vogliamo agire di testa nostra senza capire che solo in Lui c'è la nostra vera libertà e il senso autentico della vita e della storia. Allora affidiamo a Gesù e alla Madonna Santissima questo nuovo anno 2024, che tutti noi (ovviamente me compreso ) possiamo davvero deciderci per un grande cammino di conversione ricordando che un giorno dovremo rispondere del tempo che ci è stato dato e rendere conto di ogni singolo giorno della nostra vita. A Colui che è il Re e Signore della storia e del tempo sia sempre onore, lode, gloria e benedizione !

  7. Oggi inizia la novena in preparazione al Santissimo Natale di Gesù, il Figlio di Dio fatto uomo per la nostra salvezza...c'è un grandissimo problema Gesù significa Dio salva, ma può salvare solo quegli uomini che riconoscono di essere bisognosi di essere salvati di essere redenti e purificati dal Suo Preziosissimo Sangue...la salvezza non è assolutamente qualcosa di automatico, cioè andiamo tutti in Paradiso...non è così...se non ci riconosciamo peccatori, bisognosi di essere salvati questa infinita Misericordia non ci raggiungerà per il nostro ostinato rifiuto...e non ha nessun senso farsi gli auguri...gli auguri e la festa sono pieni di significato quando si accoglie il Re dell'Universo nel nostro cuore, ci si confessa sinceramente, chiedendo umilmente perdono a Dio per tutti i nostri peccati e spalancando le porte al Re della Pace...auguri di cuore a tutti

  8. Quando ho scritto il post precedente non potevo sapere della gigantesca aurora boreale che è avvenuta ieri ed è stata visibile in mezza Europa...addirittura fino in Puglia...chi conosce le profezie di Fatima sa benissimo che la Madonna nel 1917 parlò di una grande luce nel cielo che sarebbe stato il segno dell'imminente secondo conflitto mondiale ed infatti la notte tra il 24 e il 25 Gennaio 1938 ci fu un'incredibile aurora boreale...preghiamo per l'Italia, convertiamoci, purtroppo i peccati hanno raggiunto il punto di non ritorno preghiamo con fede e amore e chiediamo umilmente perdono a Dio non solo per i peccati personali con cui abbiamo offeso il Signore ma anche per i peccati degli altri, offriamo riparazione e penitenza, facciamo piccoli sacrifici...adoriamo soprattutto Gesù Sacramentato

    Gesù eucaristico.jpg

  9. Siamo entrati nel tempo della grande tribolazione, purtroppo l'umanità non ha assolutamente preso in considerazione i messaggi della Madonna, gli appelli accorati alla conversione, al pentimento, al ritorno a Dio e al rispetto e all'osservanza della sua legge ed ecco la conseguenza drammatica di un male che come un'onda tremenda si abbatte sull'uomo ostinatamente ribelle

    Carissimi invito tutti alla preghiera affinchè siano mitigati per la nostra Italia i dolori e le pene, purtroppo i governanti invasi da un odio satanico stanno facendo di tutto per far scoppiare la terza guerra mondiale e ormai ci siamo praticamente ad un passo...preghiamo e supplichiamo il Signore in ginocchio davanti ai tabernacoli di tutto il mondo e noi soprattutto piangendo i nostri peccati torniamo a Dio con tutto il cuore

    Che la Vergine Maria protegga le nostre vite e i nostri cari Amen

  10. Salve a tutti avvicinandosi quell'orribile ricorrenza satanica di halloween sperando che non vi partecipiate nel modo più assoluto, in forma di riparazione, adoriamo il santo nome di Gesù con un bellissimo canto

     

  11. Salve a tutti vi posto questo video contiene un messaggio bellissimo e nello stesso tempo è un appello alle coscienze intorpidite e oscurate di oggi...dopo averlo visto vi chiedo di farlo girare magari servirà a qualche coppia in crisi per capire quale sia la strada che a volte ci viene indicata dalle anime pure e semplici dei nostri figli, che Dio abbia pietà di noi, di una società edonista che ha messo al centro l'io e le sue voglie...

     

  12. Un grande italiano, un uomo che davvero sa quello che dice, per chi non lo conosce consultatene il curriculum...diffondiamo la verità amici in un mondo in cui regna solo la menzogna

     

  13. Ancora una profezia inquietante su un tema che ho spesso trattato e potete verificarlo voi stesso scorrendo all'indietro i miei post. Da tempo dico che Gesù Eucarestia è attaccato in modo violentissimo anche all'interno della chiesa nella quale il numero dei novelli Giuda iscariota è purtroppo aumentato in modo notevole...occorre resistere, pregare, riparare...l'umanità si sta portando verso un punto tremendo ma l'uomo non ne vuole sapere di convertirsi...vi posto questo messaggio drammatico nel quale la Madonna dice che verranno giorni in cui si negherà la Presenza Reale di Gesù nel Santissimo Sacramento...io questo fatto l'ho sentito nel mio cuore tante volte e infatti ci sono molti post in cui ne ho parlato...non possiamo impedire che avvenga ciò che è predetto tuttavia occorre prepararsi bene ad una battaglia spirituale sempre più dura

    Messaggio del 20 Luglio 2023 Nostra Signora di Anguera

    Cari figli, valorizzate i Tesori del Signore presenti nella Sua Chiesa. I nemici getteranno il Sacro e ciò che è falso sarà abbracciato. Non vi dimenticate: il pane del nemico è solo pane; Corpo, Sangue, Anima e Divinità, sono solamente nell'Eucaristia. L'Eucaristia è il Grande Tesoro di Dio per le vostre vite. L'azione del demonio porterà molti consacrati a negare la Presenza Reale del Mio Gesù nell'Eucaristia. Sarà un tempo di dolore per i giusti. Non tiratevi indietro! Accanto ai coraggiosi soldati in talare, difendete Gesù e i veri insegnamenti della Sua Chiesa. Avanti nella difesa della verità! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per averMi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

  14.  

    1. pitgeorge

      pitgeorge

      Stando così le cose allora, essendo insegnante, rischio anche io il licenziamento, ormai siamo alla follia più assoluta, non avrei mai immaginato 20 anni fa una situazione così assurda...

  15. Carissimi tutti, dopodomani Giovedì 22 giugno 2023 è un giorno davvero importantissimo, infatti si celebra una festa purtroppo dimenticata in un tempo di grande apostasia come quello che viviamo ma tutti dovete sapere che si festeggia il Cuore eucaristico di Gesù ovvero il dono dei doni, il tesoro dei tesori...la Divina Provvidenza ha voluto farmi un bel dono, ho infatti ricevuto un bellissimo video che condivido con voi, da lì si comprende meglio anche il significato di questa grande festa...vi auguro di non rimanere indifferenti dinanzi a tanto amore, buona visione

     

  16. Salve a tutti, proprio il giorno 8 Giugno, Giovedì festa del Corpus Domini ( la solennità viene poi "traslata" alla Domenica per consentire la partecipazione dei fedeli ) arriva un messaggio drammatico contenente una profezia sull'Eucarestia, con questi post che recano la data posso dimostrare in modo incontrovertibile che , quando avverranno quei giorni tremendi era stato tutto predetto.

    In più volte ho detto che il nemico vuole sferrare un durissimo attacco a ciò che la Chiesa ha di più prezioso e grande il Corpo di Cristo nel Santissimo Sacramento, già nel covid vi è stato qualcosa di inaudito ma ora si prepara a farla scomparire dalla faccia della terra...si. ci sarà un giorno in cui solo in pochi posti i fedeli potranno fare la Comunione...non sappiamo se sarà tra cinque, dieci , quindici anni, ma di certo in un futuro non molto lontano...vi lascio al messaggio della Santa Vergine

     

  17. Un grande giornalista, tutti devono sapere come hanno rovinato e svenduto un paese stupendo

     

  18. Una grande riflessione, purtroppo un'amara verità, buon ascolto e che Dio benedica questa meravigliosa terra

     

  19. Un grande miracolo eucaristico

     

  20. URGENTE !

    Salve a tutti vi posto un messaggio di padre Francesco Bamonte presidente della federazione internazionale degli esorcisti...purtroppo l'umanità ha raggiunto un punto di degrado e di adesione al male da arrivare al culto pubblico di satana, questo è qualcosa di assolutamente nuovo e di una gravità assoluta...davvero siamo entrati in una fase dello scontro tremendo tra la donna "vestita di sole" e il dragone infernale...gli attacchi a San Giovanni Paolo secondo, a Benedetto sedicesimo... cerchiamo di riparare almeno e di pregare di più. Un caro saluto a tutti, vi allego la parte iniziale del suo messaggio ai suoi confratelli esorcisti di tutto il mondo

    Carissimi Confratelli Esorcisti e voi tutti Ausiliari,

    in allegato un messaggio importantissimo del nostro coordinatore per i paesi di lingua inglese, padre Robert-Joel Cruz riguardo l'imminente primo raduno satanico pubblico della storia che si terrà a Boston dal 28 al 30 aprile 2023. Vi riportiamo, in allegato, anche il testo originale in inglese della lettera di Mons. Mark O’Connel, Vescovo ausiliare dell'Arcidiocesi di Boston, incaricato dal Cardinale Sean O'Malley di dare una risposta ai fedeli preoccupati per questo drammatico evento.

    Come possiamo evincere da questo fatto, siamo giunti al punto che il satanismo viene apertamente allo scoperto e ciò denota la gravità dell'ora presente. Rafforziamo la nostra risposta nella comunione reciproca mediante la celebrazione della Santa Messa quotidiana, nella preghiera alla Madre di Dio mediante il santo Rosario, nella preghiera a San Michele Arcangelo capo e condottiero delle milizie celesti e nell'esorcismo quotidiano riportato in Appendice al rituale degli esorcismi (Preghiere ed esorcismo per circostanze particolari).

    Preghiamo anche perché questi nostri fratelli e sorelle caduti nella trappola del nemico del genere umano, conoscendo la vera identità di colui che stanno seguendo in questo momento, aprano il loro cuore all'amore infinito che sgorga dal Cuore di Cristo e rinuncino a Satana, a tutte le sue opere e a tutte le sue seduzioni.

    Dio benedica ciascuno di voi e la Vergine Immacolata e San Michele vi custodiscano sotto la loro protezione.

     

    Il presidente dell'Associazione Internazionale Esorcisti

    Padre Francesco Bamonte, icms

    6442a85f1d6fa_WhatsAppImage2023-04-21at13_53_12.thumb.jpeg.5d21cc84137bc0c52bf5655b60b6aa58.jpeg

  21. Siamo nel Giovedì dell'ottava di Pasqua ci avviciniamo ad una festa importantissima quella della Divina Misericordia che si celebrerà Domenica, Gesù ci vuole donare i fiumi della sua grazia e la completa remissione delle colpe e delle pene accumulate fino ad ora; ovviamente è richiesta una sincera confessione sacramentale, la Santa Comunione e le condizioni per ricevere l'indulgenza totale...non sciupiamo le grazie che Gesù ci ha meritato con la Sua dolorosa Passione, Morte e Risurrezione

    Festa della Divina Misericordia

    Swieto Milosierdzia w Krakowie-Lagiewnikach

    La Festa della Misericordia è celebrata la prima domenica dopo Pasqua, ovvero la seconda Domenica di Pasqua, attualmente chiamata Domenica della Divina Misericordia. 

    Ispirazione all’istituzione di questa Festa fu un desiderio di Gesù trasmesso da Suor Faustina. Il Signore Gesù le disse: Desidero che la prima domenica dopo la Pasqua sia la Festa della Misericordia (D. 299). Desidero che la Festa della Misericordia sia di riparo e di rifugio per tutte le anime e specialmente per i poveri peccatori. In quel giorno sono aperte le viscere della Mia Misericordia, riverserò tutto un mare di grazie sulle anime che si avvicinano alla sorgente della Mia Misericordia. L’anima che si accosta alla confessione ed alla Santa Comunione, riceve il perdono totale delle colpe e delle pene. In quel giorno sono aperti tutti i canali attraverso i quali scorrono le grazie divine (D. 699). In molteplici apparizioni il Signore Gesù definì non solo la collocazione della Festa nel calendario liturgico della Chiesa, ma anche il motivo e lo scopo della sua istituzione, le modalità di preparazione e di celebrazione e le grandi promesse ad essa legate. La più grande è la grazia del “perdono totale delle colpe e delle pene” collegata all’accostarsi, in quel giorno, alla Santa Comunione dopo una buona confessione (senza alcun legame con il più piccolo peccato), nello spirito del culto della Divina Misericordia ovvero con un atteggiamento di fiducia verso Dio e di amore attivo verso il prossimo. Questa grazia è – come spiega Don prof. Ignacy Różycki – una grazia più grande dell’indulgenza plenaria. Questa consiste nella cancellazione delle pene terrene dovute ai peccati commessi, ma non è mai la remissione delle stesse colpe. La grazia straordinaria è sostanzialmente la più grande delle grazie dei sei sacramenti ad eccezione del Sacramento del Battesimo: in quanto la remissione di tutte le colpe e di tutte le pene è la grazia sacramentale del Santo Battesimo. Per quanto riguarda le promesse citate, Cristo legò la remissione totale delle pene e delle colpe con l’accostarsi alla Santa Comunione ricevuta il giorno della Festa della Misericordia ed l’ha elevata a rango di ”secondo battesimo”. La preparazione a questa Festa consiste nella novena e cioè nella recita, per nove giorni, della Coroncina alla Divina Misericordia iniziando dal Venerdì Santo. La Festa della Mia Misericordia è uscita dalle Mie viscere a conforto del mondo intero (D. 1517) – disse il Signore Gesù a Suor Faustina.

  22. I nostri peccati personali sono costati il Prezioso Sangue di Gesù...siamo stati noi con i nostri peccati a causare quello che ha sofferto Gesù per salvarci dalla dannazione eterna e aprirci le porte del Paradiso...meditiamo e piangiamo sui nostri peccati, pentiamoci con tutto il cuore, invochiamo e riceviamo il perdono di Dio nella Santa e sincera confessione sacramentale unico mezzo per ricevere quel sangue divino che ci lava dale colpe...solo così sarà davvero Pasqua altrimenti avremo reso ancora quest'anno la croce di Cristo

    "Vi supplico, in nome di Dio lasciatevi riconciliare con Cristo" grida l'apostolo Paolo nelle sue lettere...Dio che ci supplica affinchè ci convertiamo e ci pentiamo condizioni indispensabili per ricevere il suo perdono, e così la sua pace, e la sua gioia...non vi è nessuna altra strada !

     

     

  23. Qualche giorno fa sono rimasto senza parole nel leggere una bellissima testimonianza pubblicata sul blog "duc in altum" di Aldo Maria Valli...in occasione della Pasqua ormai prossima ve la posto qui, buona lettura è fantastica e potrebbe essere di aiuto anche a vostri amici, conoscenti o magari proprio a voi...un saluto affettuoso

    di Veronica Cireneo

    Riflettevo al risveglio, davanti allo specchio del bagno, in atto di sciacquarmi la faccia, mentre osservavo quante zampe di gallina si erano accumulate nell’arco della notte che mi ha condotto all’alba del mio ennesimo compleanno, di come sia strano non riuscire a dare un nome preciso alla specialità della vita in se stessa.

    E soprattutto di come sia strano scoprire che si può diventare giovani invecchiando.

    Tra i diciotto e i trent’anni tutti ti dicono: “Beata te, davvero! Mamma mia come sei giovane! Li avessi io i tuoi anni!”. Macché. Falso. Non so per voi, ma con me non ha funzionato cosi.

    In quegli anni, a causa dell’inesperienza, dell’acerbità, del desiderio irrefrenabile di ribellione, della mole dei peccati che si accumulano nella giovinezza, ero pressoché decrepita.

    Forse gli altri non lo sapevano, e forse neanch’io lo sapevo, però il malessere era contenuto e contenitore della mia esistenza, e più si ingigantiva più peggioravano i pensieri, le azioni, gli errori, gli orrori, i peccati.

    A un certo punto Gesù, che sa come ripescare quelli che sono suoi, è dovuto intervenire drasticamente. E lo ha fatto togliendomi tutto all’improvviso. Meno male!

    Persi in un attimo, anche se lì per lì sembrò’ un caso, il lavoro, gli amici, il fidanzato, la salute fisica e altro. Sperimentando l’arsura del deserto non potei che rivolgermi a Lui. A chi sennò? Conoscete voi qualcuno che ami venire incontro con tutto il cuore e con tutti i suoi beni a chi si trovi nel momento del fallimento, del bisogno e della disgrazia, più di quanto non faccia Lui?

    Sperimentai tangibilmente il Suo soccorso. Che intervenendo rivoluzionò tutto da cima a fondo.

    E ora, se ripenso a quanti problemi, affanni, disperazioni, dolori e malattie ho creduto insuperabili sbagliandomi, giacché addirittura oggi sono qui viva, vegeta e felice, mi accorgo di quanto non abbia senso una vita senza fede. Del valore e del vigore che acquista quando la si concede come propria a Colui che è.

    Da quando mi sono resa conto di non venire dal nulla, di non essere sola, di essere amata, osservata, protetta e benedetta come fossi in un guscio, ogni giorno che passa cresce lo spirito, l’entusiasmo e le idee a cui non sempre il corpo fisico riesce a star dietro, tanto numerose e brillanti sono.

    In giovinezza questo vulcano interiore, benefico, non lo conoscevo, ma il fuoco sì. Quello l’ho sempre sentito. E meno male che sono stata accompagnata fuori da quelle fiamme giovanili, che erano infernali, per essere forgiata da quello dello Spirito Santo, che mi ha passata al setaccio.

    È stato davvero un bel viaggio in ascensore.

    Non so per voi, ma con me Gesù non ha mai sbagliato niente. E ora che non ho più paura di nulla, nel giorno del mio compleanno voglio ringraziare di cuore il Proprietario della vita mia.

    Che la disegni liberamente, ineguagliabile artista, nel modo, nella tecnica nei dettagli e nei tempi che vuole, giacché voglio indegnamente risarcirlo del Corpo che gli abbiamo sottratto uccidendolo.

    Io non esisto. Ma Lui sì.

    Tu sia lodato Salvatore del mondo!