• Ultima Visita

Attività di reputazione

  1. Mi piace
    prontintavola ha ricevuto una reazione da fleurdelys00 per l'aggiornamento : LINGUINE CON FIORI DI ZUCCA Buongiorno Frettolosi! Oggi prepariamo un piatto dai colo   
    LINGUINE CON FIORI DI ZUCCA

    Buongiorno Frettolosi!
    Oggi prepariamo un piatto dai colori brillanti e dai sapori mediterranei.
    Una curiosità: Lo sapevate che i fiori di zucca sono utili per chi soffre di osteoporosi??
    Io non lo sapevo 
    Semplice e veloce da preparare. Vediamo cosa occorre:
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE
    400 gr Linguine
    20 Fiori di Zucca
    80 gr Olive Taggiasche Snocciolate
    20 gr Capperi
    2 Acciughe sott'Olio
    300 gr Burrata
    1 Spicchio d'Aglio
    1 Ciuffo di Basilico
    Sale Q.b.
    Pepe Q.b.
    Farina Q.b.
    5 Cucchiai di Olio Extravergine di Oliva
    PROCEDIMENTO:
    Prima di tutto, mettiamo a bollire l'acqua per la pasta e poi dedichiamoci alla pulizia dei fiori.
    Togliamo lo stelo e il pistillo interno dei fiori di zucca e laviamoli sotto acqua corrente, delicatamente.
                
    Tagliamoli a striscioline, per la loro lunghezza e mettiamo da parte
    Sminuzziamo le olive, facciamo la stessa cosa con i capperi (prima sciacquiamoli dal loro sale) e mettiamo da parte.
    In una padella antiaderente, mettiamo a soffriggere l'aglio, in olio Evo. Quando sarà imbiondito lo togliamo e caliamo le acciughe, che andranno a sciogliersi, le olive ed i capperi.

    Facciamo sfrigolare per qualche minuto, poi aggiungiamo i fiori di zucca, tenendone da parte 4, che ci serviranno per decorare.
    Spadelliamo per qualche minuto, affinché si insaporiscano. Spegniamo ed aggiungiamo il basilico sminuzzato grossolanamente ed un pizzico di pepe.
    Prendiamo i 4 fiori tenuti da parte. Infariniamoli e friggiamoli in olio Evo, fino a farli diventare croccanti.
    Preleviamo tutta la parte burrosa della burrata e mettiamola in una ciotolina.
    A questo punto l'acqua sarà arrivata a bollore. saliamola e caliamo le linguine. Prima di scolarle, preleviamo un mestolo d'acqua che potrebbe servirci quando andremo ad amalgamare la pasta. Scoliamole qualche minuto prima del fine cottura. Passiamole in padella nel composto preparato,  per un minuto. Se occorre, aggiungiamo il mestolo d'acqua di cottura.
    Stiamo molto attenti al sale. Assaggiamo durante la fase di preparazione, poiché olive, capperi e acciughe ne contengono molto.
    Serviamo, decorando con un cucchiaio abbondante di burrata ( che andrà ad equilibrare un po' la sapidità del piatto)  ed i petali croccanti del fiore

    Buon Appetito!!!
     
  2. Mi piace
    prontintavola ha ricevuto una reazione da fleurdelys00 per l'aggiornamento : LINGUINE CON FIORI DI ZUCCA Buongiorno Frettolosi! Oggi prepariamo un piatto dai colo   
    LINGUINE CON FIORI DI ZUCCA

    Buongiorno Frettolosi!
    Oggi prepariamo un piatto dai colori brillanti e dai sapori mediterranei.
    Una curiosità: Lo sapevate che i fiori di zucca sono utili per chi soffre di osteoporosi??
    Io non lo sapevo 
    Semplice e veloce da preparare. Vediamo cosa occorre:
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE
    400 gr Linguine
    20 Fiori di Zucca
    80 gr Olive Taggiasche Snocciolate
    20 gr Capperi
    2 Acciughe sott'Olio
    300 gr Burrata
    1 Spicchio d'Aglio
    1 Ciuffo di Basilico
    Sale Q.b.
    Pepe Q.b.
    Farina Q.b.
    5 Cucchiai di Olio Extravergine di Oliva
    PROCEDIMENTO:
    Prima di tutto, mettiamo a bollire l'acqua per la pasta e poi dedichiamoci alla pulizia dei fiori.
    Togliamo lo stelo e il pistillo interno dei fiori di zucca e laviamoli sotto acqua corrente, delicatamente.
                
    Tagliamoli a striscioline, per la loro lunghezza e mettiamo da parte
    Sminuzziamo le olive, facciamo la stessa cosa con i capperi (prima sciacquiamoli dal loro sale) e mettiamo da parte.
    In una padella antiaderente, mettiamo a soffriggere l'aglio, in olio Evo. Quando sarà imbiondito lo togliamo e caliamo le acciughe, che andranno a sciogliersi, le olive ed i capperi.

    Facciamo sfrigolare per qualche minuto, poi aggiungiamo i fiori di zucca, tenendone da parte 4, che ci serviranno per decorare.
    Spadelliamo per qualche minuto, affinché si insaporiscano. Spegniamo ed aggiungiamo il basilico sminuzzato grossolanamente ed un pizzico di pepe.
    Prendiamo i 4 fiori tenuti da parte. Infariniamoli e friggiamoli in olio Evo, fino a farli diventare croccanti.
    Preleviamo tutta la parte burrosa della burrata e mettiamola in una ciotolina.
    A questo punto l'acqua sarà arrivata a bollore. saliamola e caliamo le linguine. Prima di scolarle, preleviamo un mestolo d'acqua che potrebbe servirci quando andremo ad amalgamare la pasta. Scoliamole qualche minuto prima del fine cottura. Passiamole in padella nel composto preparato,  per un minuto. Se occorre, aggiungiamo il mestolo d'acqua di cottura.
    Stiamo molto attenti al sale. Assaggiamo durante la fase di preparazione, poiché olive, capperi e acciughe ne contengono molto.
    Serviamo, decorando con un cucchiaio abbondante di burrata ( che andrà ad equilibrare un po' la sapidità del piatto)  ed i petali croccanti del fiore

    Buon Appetito!!!
     
  3. Mi piace
    prontintavola ha aggiunto una reazione a silviaross87 per l'aggiornamento : Ciao  Come stai??  ...certo che pubblichi sempre dei piatti e delle foto...mmmm....Mi   
    Ciao 
    Come stai?? 
    ...certo che pubblichi sempre dei piatti e delle foto...mmmm....Mi mettono una fame...
     
  4. Mi piace
    prontintavola ha aggiunto una reazione a gerbera0 per l'aggiornamento : Ciao! Non so se hai mai provato questa ricetta che ho fatto solo una volta tanti anni   
    Ciao! Non so se hai mai provato questa ricetta che ho fatto solo una volta tanti anni fa e mi piacerebbe suggerirtela visto che siamo nel periodo giusto! Si tratta di una focaccia davvero sfiziosa e gustosissima  Non mi ricordo dove ho preso la ricetta dell'impasto della focaccia, perché ne provo sempre di nuove (sono sempre alla ricerca della ricetta perfetta  ), ma ricordo di averla arricchita con fichi di stagione, prosciutto crudo dolce (entrambi a crudo), zola e crescenza o burrata! Una vera leccornia  Se replicherai la ricetta, fammi sapere!
    Buona giornata 
  5. Mi piace
    prontintavola ha aggiunto una reazione a daliahnera per l'aggiornamento : Ti lascio una ricetta tipica della mia zona: Piatto di Quaglie ripiene tipico del Fri   
    Ti lascio una ricetta tipica della mia zona:
    Piatto di Quaglie ripiene tipico del Friuli
    Qualche decennio fa un bel piatto di quaglie era l’abituale trofeo delle numerose schiere di cacciatori presenti in tutta la pianura friulana, come da antica tradizione celtica.   Le doverose limitazioni alla caccia libera hanno portato alla scomparsa quasi totale dai menu dei ristoratori friulani di questo pennuto, ma ultimamente l’ingresso nella Comunità europea di paesi con ampie disponibilità e la creazione in regione di allevamenti di ottimo livello cominciano a dare la possibilità di ripresentare a tavola questo piatto tradizionale dal sapore unico.
    (Nella foto, il piatto di quaglie ripiene, allevate in proprio, dell'Agriturismo La Cernea di Povoletto Ud) 
    In Friuli la ricetta più usuale prevede pancetta o lardo con salvia come ripieno delle quaglie completamente eviscerate, la rosolatura in olio di oliva e la cottura a fuoco lento in un po’ di brodo, al fine di creare la seconda attrattiva di questo piatto: un abbondante e saporito sugo in cui sono cucinati cuore e fegato dei volatili, da gustare con una bella polenta. In stagione qualcuno (specialmente nel Basso Friuli) usa cucinare le quaglie avvolte in una foglia di vite.
  6. Haha
    prontintavola ha ricevuto una reazione da silviaross87 per l'aggiornamento : Grazie per il supporto! Aspetto le tue ricette    
    Grazie per il supporto! Aspetto le tue ricette 
  7. Haha
    prontintavola ha ricevuto una reazione da silviaross87 per l'aggiornamento : Grazie per il supporto! Aspetto le tue ricette    
    Grazie per il supporto! Aspetto le tue ricette 
  8. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da theoldandthesea per l'aggiornamento : ORECCHIETTE FANTASIA Buongiorno Frettolosi! Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia",   
    ORECCHIETTE FANTASIA

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia", perché, il piatto si presenta con una meravigliosa vivacità di colori e sapori.
    La preparazione è molto semplice e veloce. Richiama un po' la ricetta delle scarole alla napoletana, ma con una leggera reinterpretazione.
    I sapori di questo piatto, sono indimenticabili. Da provare assolutamente!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Orecchiette
    4 Acciughe Sott'Olio
    100 gr Olive Taggiasche
    20 gr Capperi Sotto Sale
    15 Pomodorini Ciliegio
    1 Spicchio d'Aglio
    1 Cespo Piccolo Di Scarola Riccia
    200 gr Gherigli di Noce
    80 Gr Pecorino o Parmigiano Reggiano Grattugiato
    4 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Sale Q.b.
    Peperoncino Piccante Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Puliamo e laviamo per bene le scarole. Tagliamole a pezzi grossolani e teniamole da parte.
    Laviamo anche i pomodorini e tagliamoli a metà (o in quattro parti) teniamo un attimo da parte, anche questi.
                                              
    In una padella antiaderente, facciamo imbiondire uno spicchio d'aglio, nell'olio Evo.
    Quando sarà imbiondito, togliamolo e mettiamo le acciughe. Appena si saranno sciolte, uniamo i capperi (sciacquati precedentemente dal loro sale), le olive ed il peperoncino. Facciamo sfrigolare per qualche minuto e poi caliamo anche i pomodorini. Non saliamo, per il momento.
    Facciamo cuocere per 5 minuti, poi uniamo le scarole. Mescoliamo durante la cottura, senza salare ancora.
    Quando le scarole saranno appassite ed avranno assorbito tutti i sapori, assaggiamo per capire se è necessaria l'aggiunta di sale. Nel caso ci fosse bisogno, aggiungiamone un pochino. Attendere qualche altro minuto e poi spegnere. Le scarole devono restare croccanti.
                                      
    In una padellina antiaderente, mettiamo a tostare i gherigli di noce. Quando saranno pronti, sminuzziamoli e teniamoli da parte. Li useremo sulla pasta, quando andremo ad impiattare.

    Cuociamo le orecchiette e scoliamole molto al dente, passiamole in padella per un minuto. Uniamo il pecorino o il parmigiano. Mescoliamo e serviamo con una spolverata di noci tostate!

    Buon Appetito!!!
     
  9. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da theoldandthesea per l'aggiornamento : ORECCHIETTE FANTASIA Buongiorno Frettolosi! Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia",   
    ORECCHIETTE FANTASIA

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia", perché, il piatto si presenta con una meravigliosa vivacità di colori e sapori.
    La preparazione è molto semplice e veloce. Richiama un po' la ricetta delle scarole alla napoletana, ma con una leggera reinterpretazione.
    I sapori di questo piatto, sono indimenticabili. Da provare assolutamente!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Orecchiette
    4 Acciughe Sott'Olio
    100 gr Olive Taggiasche
    20 gr Capperi Sotto Sale
    15 Pomodorini Ciliegio
    1 Spicchio d'Aglio
    1 Cespo Piccolo Di Scarola Riccia
    200 gr Gherigli di Noce
    80 Gr Pecorino o Parmigiano Reggiano Grattugiato
    4 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Sale Q.b.
    Peperoncino Piccante Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Puliamo e laviamo per bene le scarole. Tagliamole a pezzi grossolani e teniamole da parte.
    Laviamo anche i pomodorini e tagliamoli a metà (o in quattro parti) teniamo un attimo da parte, anche questi.
                                              
    In una padella antiaderente, facciamo imbiondire uno spicchio d'aglio, nell'olio Evo.
    Quando sarà imbiondito, togliamolo e mettiamo le acciughe. Appena si saranno sciolte, uniamo i capperi (sciacquati precedentemente dal loro sale), le olive ed il peperoncino. Facciamo sfrigolare per qualche minuto e poi caliamo anche i pomodorini. Non saliamo, per il momento.
    Facciamo cuocere per 5 minuti, poi uniamo le scarole. Mescoliamo durante la cottura, senza salare ancora.
    Quando le scarole saranno appassite ed avranno assorbito tutti i sapori, assaggiamo per capire se è necessaria l'aggiunta di sale. Nel caso ci fosse bisogno, aggiungiamone un pochino. Attendere qualche altro minuto e poi spegnere. Le scarole devono restare croccanti.
                                      
    In una padellina antiaderente, mettiamo a tostare i gherigli di noce. Quando saranno pronti, sminuzziamoli e teniamoli da parte. Li useremo sulla pasta, quando andremo ad impiattare.

    Cuociamo le orecchiette e scoliamole molto al dente, passiamole in padella per un minuto. Uniamo il pecorino o il parmigiano. Mescoliamo e serviamo con una spolverata di noci tostate!

    Buon Appetito!!!
     
  10. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da theoldandthesea per l'aggiornamento : ORECCHIETTE FANTASIA Buongiorno Frettolosi! Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia",   
    ORECCHIETTE FANTASIA

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia", perché, il piatto si presenta con una meravigliosa vivacità di colori e sapori.
    La preparazione è molto semplice e veloce. Richiama un po' la ricetta delle scarole alla napoletana, ma con una leggera reinterpretazione.
    I sapori di questo piatto, sono indimenticabili. Da provare assolutamente!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Orecchiette
    4 Acciughe Sott'Olio
    100 gr Olive Taggiasche
    20 gr Capperi Sotto Sale
    15 Pomodorini Ciliegio
    1 Spicchio d'Aglio
    1 Cespo Piccolo Di Scarola Riccia
    200 gr Gherigli di Noce
    80 Gr Pecorino o Parmigiano Reggiano Grattugiato
    4 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Sale Q.b.
    Peperoncino Piccante Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Puliamo e laviamo per bene le scarole. Tagliamole a pezzi grossolani e teniamole da parte.
    Laviamo anche i pomodorini e tagliamoli a metà (o in quattro parti) teniamo un attimo da parte, anche questi.
                                              
    In una padella antiaderente, facciamo imbiondire uno spicchio d'aglio, nell'olio Evo.
    Quando sarà imbiondito, togliamolo e mettiamo le acciughe. Appena si saranno sciolte, uniamo i capperi (sciacquati precedentemente dal loro sale), le olive ed il peperoncino. Facciamo sfrigolare per qualche minuto e poi caliamo anche i pomodorini. Non saliamo, per il momento.
    Facciamo cuocere per 5 minuti, poi uniamo le scarole. Mescoliamo durante la cottura, senza salare ancora.
    Quando le scarole saranno appassite ed avranno assorbito tutti i sapori, assaggiamo per capire se è necessaria l'aggiunta di sale. Nel caso ci fosse bisogno, aggiungiamone un pochino. Attendere qualche altro minuto e poi spegnere. Le scarole devono restare croccanti.
                                      
    In una padellina antiaderente, mettiamo a tostare i gherigli di noce. Quando saranno pronti, sminuzziamoli e teniamoli da parte. Li useremo sulla pasta, quando andremo ad impiattare.

    Cuociamo le orecchiette e scoliamole molto al dente, passiamole in padella per un minuto. Uniamo il pecorino o il parmigiano. Mescoliamo e serviamo con una spolverata di noci tostate!

    Buon Appetito!!!
     
  11. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da theoldandthesea per l'aggiornamento : ORECCHIETTE FANTASIA Buongiorno Frettolosi! Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia",   
    ORECCHIETTE FANTASIA

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa ricetta, l'ho chiamata "Fantasia", perché, il piatto si presenta con una meravigliosa vivacità di colori e sapori.
    La preparazione è molto semplice e veloce. Richiama un po' la ricetta delle scarole alla napoletana, ma con una leggera reinterpretazione.
    I sapori di questo piatto, sono indimenticabili. Da provare assolutamente!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Orecchiette
    4 Acciughe Sott'Olio
    100 gr Olive Taggiasche
    20 gr Capperi Sotto Sale
    15 Pomodorini Ciliegio
    1 Spicchio d'Aglio
    1 Cespo Piccolo Di Scarola Riccia
    200 gr Gherigli di Noce
    80 Gr Pecorino o Parmigiano Reggiano Grattugiato
    4 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Sale Q.b.
    Peperoncino Piccante Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Puliamo e laviamo per bene le scarole. Tagliamole a pezzi grossolani e teniamole da parte.
    Laviamo anche i pomodorini e tagliamoli a metà (o in quattro parti) teniamo un attimo da parte, anche questi.
                                              
    In una padella antiaderente, facciamo imbiondire uno spicchio d'aglio, nell'olio Evo.
    Quando sarà imbiondito, togliamolo e mettiamo le acciughe. Appena si saranno sciolte, uniamo i capperi (sciacquati precedentemente dal loro sale), le olive ed il peperoncino. Facciamo sfrigolare per qualche minuto e poi caliamo anche i pomodorini. Non saliamo, per il momento.
    Facciamo cuocere per 5 minuti, poi uniamo le scarole. Mescoliamo durante la cottura, senza salare ancora.
    Quando le scarole saranno appassite ed avranno assorbito tutti i sapori, assaggiamo per capire se è necessaria l'aggiunta di sale. Nel caso ci fosse bisogno, aggiungiamone un pochino. Attendere qualche altro minuto e poi spegnere. Le scarole devono restare croccanti.
                                      
    In una padellina antiaderente, mettiamo a tostare i gherigli di noce. Quando saranno pronti, sminuzziamoli e teniamoli da parte. Li useremo sulla pasta, quando andremo ad impiattare.

    Cuociamo le orecchiette e scoliamole molto al dente, passiamole in padella per un minuto. Uniamo il pecorino o il parmigiano. Mescoliamo e serviamo con una spolverata di noci tostate!

    Buon Appetito!!!
     
  12. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da verde-tiffany per l'aggiornamento : PASTA ALLA SICILIANA VELOCE Buongiorno Frettolosi! Questa delizia siciliana, va, di r   
    PASTA ALLA SICILIANA VELOCE

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa delizia siciliana, va, di regola, passata al forno ma, in questo caso, abbiamo velocizzato ed è stata passata in padella. Il risultato è un po' diverso, evidentemente, perché non si forma la crosticina in superficie, ma il sapore c'è tutto!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Caserecce
    700 gr Passata di Pomodoro
    4 Melanzane lunghe
    300 gr Mozzarella
    80 gr Parmigiano Reggiano Grattugiato
    1 Ciuffo Basilico
    1/4 Cipolla
    3 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Olio Di Semi Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:

    In una pentola, soffriggiamo la cipolla in 3 cucchiai di olio Evo, aggiungiamo la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico,  saliamo e facciamo cuocere per circa 30 minuti.
                   
    Laviamo e spuntiamo le melanzane, tagliamole a metà per la lunghezza e, poi, ancora per la lunghezza, dividiamole in due o tre parti, a seconda della grandezza della melanzana. Facciamole a tocchetti, friggiamole in olio di semi, saliamole e mettiamole ad assorbire l'olio in eccesso, su carta assorbente.
                                      
    Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta. Appena arriva a bollore, saliamola e caliamo la pasta. Scoliamola un paio di minuti prima del suo tempo di cottura.
    Nel frattempo tagliamo a dadini la mozzarella.
    Uniamo la pasta al pomodoro ed iniziamo ad mescolare
                                   
    Ora versiamo in padella le melanzane, la mozzarella ed il parmigiano. Mescoliamo tutto, finché la mozzarella non inizia a filare.
    Serviamo subito

    Buon Appetito!!!!
     
  13. Mi piace
    prontintavola ha aggiunto una reazione a daliahnera per l'aggiornamento : Ormai sei la nostra guru della tavola quindi ne approfitto, qualche idea sfiziosa per   
    Ormai sei la nostra guru della tavola quindi ne approfitto, qualche idea sfiziosa per un aperitivo?
  14. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da verde-tiffany per l'aggiornamento : PASTA ALLA SICILIANA VELOCE Buongiorno Frettolosi! Questa delizia siciliana, va, di r   
    PASTA ALLA SICILIANA VELOCE

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa delizia siciliana, va, di regola, passata al forno ma, in questo caso, abbiamo velocizzato ed è stata passata in padella. Il risultato è un po' diverso, evidentemente, perché non si forma la crosticina in superficie, ma il sapore c'è tutto!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Caserecce
    700 gr Passata di Pomodoro
    4 Melanzane lunghe
    300 gr Mozzarella
    80 gr Parmigiano Reggiano Grattugiato
    1 Ciuffo Basilico
    1/4 Cipolla
    3 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Olio Di Semi Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:

    In una pentola, soffriggiamo la cipolla in 3 cucchiai di olio Evo, aggiungiamo la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico,  saliamo e facciamo cuocere per circa 30 minuti.
                   
    Laviamo e spuntiamo le melanzane, tagliamole a metà per la lunghezza e, poi, ancora per la lunghezza, dividiamole in due o tre parti, a seconda della grandezza della melanzana. Facciamole a tocchetti, friggiamole in olio di semi, saliamole e mettiamole ad assorbire l'olio in eccesso, su carta assorbente.
                                      
    Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta. Appena arriva a bollore, saliamola e caliamo la pasta. Scoliamola un paio di minuti prima del suo tempo di cottura.
    Nel frattempo tagliamo a dadini la mozzarella.
    Uniamo la pasta al pomodoro ed iniziamo ad mescolare
                                   
    Ora versiamo in padella le melanzane, la mozzarella ed il parmigiano. Mescoliamo tutto, finché la mozzarella non inizia a filare.
    Serviamo subito

    Buon Appetito!!!!
     
  15. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da verde-tiffany per l'aggiornamento : PASTA ALLA SICILIANA VELOCE Buongiorno Frettolosi! Questa delizia siciliana, va, di r   
    PASTA ALLA SICILIANA VELOCE

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa delizia siciliana, va, di regola, passata al forno ma, in questo caso, abbiamo velocizzato ed è stata passata in padella. Il risultato è un po' diverso, evidentemente, perché non si forma la crosticina in superficie, ma il sapore c'è tutto!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Caserecce
    700 gr Passata di Pomodoro
    4 Melanzane lunghe
    300 gr Mozzarella
    80 gr Parmigiano Reggiano Grattugiato
    1 Ciuffo Basilico
    1/4 Cipolla
    3 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Olio Di Semi Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:

    In una pentola, soffriggiamo la cipolla in 3 cucchiai di olio Evo, aggiungiamo la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico,  saliamo e facciamo cuocere per circa 30 minuti.
                   
    Laviamo e spuntiamo le melanzane, tagliamole a metà per la lunghezza e, poi, ancora per la lunghezza, dividiamole in due o tre parti, a seconda della grandezza della melanzana. Facciamole a tocchetti, friggiamole in olio di semi, saliamole e mettiamole ad assorbire l'olio in eccesso, su carta assorbente.
                                      
    Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta. Appena arriva a bollore, saliamola e caliamo la pasta. Scoliamola un paio di minuti prima del suo tempo di cottura.
    Nel frattempo tagliamo a dadini la mozzarella.
    Uniamo la pasta al pomodoro ed iniziamo ad mescolare
                                   
    Ora versiamo in padella le melanzane, la mozzarella ed il parmigiano. Mescoliamo tutto, finché la mozzarella non inizia a filare.
    Serviamo subito

    Buon Appetito!!!!
     
  16. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da verde-tiffany per l'aggiornamento : PASTA ALLA SICILIANA VELOCE Buongiorno Frettolosi! Questa delizia siciliana, va, di r   
    PASTA ALLA SICILIANA VELOCE

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa delizia siciliana, va, di regola, passata al forno ma, in questo caso, abbiamo velocizzato ed è stata passata in padella. Il risultato è un po' diverso, evidentemente, perché non si forma la crosticina in superficie, ma il sapore c'è tutto!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Caserecce
    700 gr Passata di Pomodoro
    4 Melanzane lunghe
    300 gr Mozzarella
    80 gr Parmigiano Reggiano Grattugiato
    1 Ciuffo Basilico
    1/4 Cipolla
    3 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Olio Di Semi Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:

    In una pentola, soffriggiamo la cipolla in 3 cucchiai di olio Evo, aggiungiamo la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico,  saliamo e facciamo cuocere per circa 30 minuti.
                   
    Laviamo e spuntiamo le melanzane, tagliamole a metà per la lunghezza e, poi, ancora per la lunghezza, dividiamole in due o tre parti, a seconda della grandezza della melanzana. Facciamole a tocchetti, friggiamole in olio di semi, saliamole e mettiamole ad assorbire l'olio in eccesso, su carta assorbente.
                                      
    Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta. Appena arriva a bollore, saliamola e caliamo la pasta. Scoliamola un paio di minuti prima del suo tempo di cottura.
    Nel frattempo tagliamo a dadini la mozzarella.
    Uniamo la pasta al pomodoro ed iniziamo ad mescolare
                                   
    Ora versiamo in padella le melanzane, la mozzarella ed il parmigiano. Mescoliamo tutto, finché la mozzarella non inizia a filare.
    Serviamo subito

    Buon Appetito!!!!
     
  17. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da verde-tiffany per l'aggiornamento : PASTA ALLA SICILIANA VELOCE Buongiorno Frettolosi! Questa delizia siciliana, va, di r   
    PASTA ALLA SICILIANA VELOCE

    Buongiorno Frettolosi!
    Questa delizia siciliana, va, di regola, passata al forno ma, in questo caso, abbiamo velocizzato ed è stata passata in padella. Il risultato è un po' diverso, evidentemente, perché non si forma la crosticina in superficie, ma il sapore c'è tutto!
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    400 gr Pasta Formato Caserecce
    700 gr Passata di Pomodoro
    4 Melanzane lunghe
    300 gr Mozzarella
    80 gr Parmigiano Reggiano Grattugiato
    1 Ciuffo Basilico
    1/4 Cipolla
    3 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    Olio Di Semi Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:

    In una pentola, soffriggiamo la cipolla in 3 cucchiai di olio Evo, aggiungiamo la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico,  saliamo e facciamo cuocere per circa 30 minuti.
                   
    Laviamo e spuntiamo le melanzane, tagliamole a metà per la lunghezza e, poi, ancora per la lunghezza, dividiamole in due o tre parti, a seconda della grandezza della melanzana. Facciamole a tocchetti, friggiamole in olio di semi, saliamole e mettiamole ad assorbire l'olio in eccesso, su carta assorbente.
                                      
    Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta. Appena arriva a bollore, saliamola e caliamo la pasta. Scoliamola un paio di minuti prima del suo tempo di cottura.
    Nel frattempo tagliamo a dadini la mozzarella.
    Uniamo la pasta al pomodoro ed iniziamo ad mescolare
                                   
    Ora versiamo in padella le melanzane, la mozzarella ed il parmigiano. Mescoliamo tutto, finché la mozzarella non inizia a filare.
    Serviamo subito

    Buon Appetito!!!!
     
  18. Mi piace
    prontintavola ha ricevuto una reazione da nuncepenza6 per l'aggiornamento : Buongiorno frettolosi e non  Mi sono presa una pausa di qualche giorno. Sono impegnat   
    Buongiorno frettolosi e non 
    Mi sono presa una pausa di qualche giorno. Sono impegnatissima. Non mi abbandonate 
  19. Mi piace
    prontintavola ha aggiunto una reazione a tacchialti94 per l'aggiornamento : Le tendenze primavera/estate 2019 .... Uno spettacolo, le vorrei tutte!   
    Le tendenze primavera/estate 2019 .... Uno spettacolo, le vorrei tutte!




  20. Mi piace
    prontintavola ha aggiunto una reazione a wolfman830 per l'aggiornamento : un pensiero prima del weekend!   
    un pensiero prima del weekend!
  21. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento : MELANZANE AL FORNO Buongiorno Frettolosi!!! Propongo questo piatto dai profumi favolo   
    MELANZANE AL FORNO

    Buongiorno Frettolosi!!!
    Propongo questo piatto dai profumi favolosi.
    Durante la cottura, spargono il loro profumo in tutta la casa. Bisogna avere una grande forza di volontà per non mangiarne tante
    PRONTE IN 50 MINUTI
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    4 Melanzane Tonde
    150 Gr Pomodorini Pachino
    250 Gr Macinato misto (Maiale+Manzo)
    2 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    1 Spicchio d'Aglio
    Parmigiano Reggiano Q.b.
    Olio di Semi Q.b.
    Origano Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Lavare, spuntare e dividere in due, dal verso della lunghezza, le melanzane.
    Formare un incavo, scavando la polpa, avendo cura di non bucare le melanzane e di non farle diventare troppo sottili

    La polpa che abbiamo scavato, tagliamola a dadini. In una padella antiaderente, soffriggiamo uno spicchio d'aglio in olio Evo. Quando comincia a colorarsi, togliamolo e uniamo all'olio, i dadini di polpa. Lasciamo insaporire qualche minuto e aggiungiamo il macinato. Saliamo e lasciamo cuocere, girando spesso, con una forchetta, per aiutare il macinato a staccarsi in granelli.

    Mettiamo il composto appena preparato, da parte e, nella stessa padella, mettiamo l'olio di semi.  Friggiamo le melanzane, solo dalla parte della buccia!  Aggiungiamo un pizzico di sale. Non dobbiamo cuocerle completamente, ma solo ammorbidirle nell'olio
                         
    Quando saranno ammorbidite, togliamo dall'olio e, riempiamo l'incavo con il composto messo da parte. Cospargiamo di Parmigiano reggiano. Aggiungiamo anche i pomodorini, tagliati a metà. Un pizzico di sale e di origano.
    Adagiamole su una teglia con carta forno ed inforniamo per circa 30 Minuti a 200 gradi

    Buon Appetito!!!
  22. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento : MELANZANE AL FORNO Buongiorno Frettolosi!!! Propongo questo piatto dai profumi favolo   
    MELANZANE AL FORNO

    Buongiorno Frettolosi!!!
    Propongo questo piatto dai profumi favolosi.
    Durante la cottura, spargono il loro profumo in tutta la casa. Bisogna avere una grande forza di volontà per non mangiarne tante
    PRONTE IN 50 MINUTI
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    4 Melanzane Tonde
    150 Gr Pomodorini Pachino
    250 Gr Macinato misto (Maiale+Manzo)
    2 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    1 Spicchio d'Aglio
    Parmigiano Reggiano Q.b.
    Olio di Semi Q.b.
    Origano Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Lavare, spuntare e dividere in due, dal verso della lunghezza, le melanzane.
    Formare un incavo, scavando la polpa, avendo cura di non bucare le melanzane e di non farle diventare troppo sottili

    La polpa che abbiamo scavato, tagliamola a dadini. In una padella antiaderente, soffriggiamo uno spicchio d'aglio in olio Evo. Quando comincia a colorarsi, togliamolo e uniamo all'olio, i dadini di polpa. Lasciamo insaporire qualche minuto e aggiungiamo il macinato. Saliamo e lasciamo cuocere, girando spesso, con una forchetta, per aiutare il macinato a staccarsi in granelli.

    Mettiamo il composto appena preparato, da parte e, nella stessa padella, mettiamo l'olio di semi.  Friggiamo le melanzane, solo dalla parte della buccia!  Aggiungiamo un pizzico di sale. Non dobbiamo cuocerle completamente, ma solo ammorbidirle nell'olio
                         
    Quando saranno ammorbidite, togliamo dall'olio e, riempiamo l'incavo con il composto messo da parte. Cospargiamo di Parmigiano reggiano. Aggiungiamo anche i pomodorini, tagliati a metà. Un pizzico di sale e di origano.
    Adagiamole su una teglia con carta forno ed inforniamo per circa 30 Minuti a 200 gradi

    Buon Appetito!!!
  23. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento : MELANZANE AL FORNO Buongiorno Frettolosi!!! Propongo questo piatto dai profumi favolo   
    MELANZANE AL FORNO

    Buongiorno Frettolosi!!!
    Propongo questo piatto dai profumi favolosi.
    Durante la cottura, spargono il loro profumo in tutta la casa. Bisogna avere una grande forza di volontà per non mangiarne tante
    PRONTE IN 50 MINUTI
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    4 Melanzane Tonde
    150 Gr Pomodorini Pachino
    250 Gr Macinato misto (Maiale+Manzo)
    2 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    1 Spicchio d'Aglio
    Parmigiano Reggiano Q.b.
    Olio di Semi Q.b.
    Origano Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Lavare, spuntare e dividere in due, dal verso della lunghezza, le melanzane.
    Formare un incavo, scavando la polpa, avendo cura di non bucare le melanzane e di non farle diventare troppo sottili

    La polpa che abbiamo scavato, tagliamola a dadini. In una padella antiaderente, soffriggiamo uno spicchio d'aglio in olio Evo. Quando comincia a colorarsi, togliamolo e uniamo all'olio, i dadini di polpa. Lasciamo insaporire qualche minuto e aggiungiamo il macinato. Saliamo e lasciamo cuocere, girando spesso, con una forchetta, per aiutare il macinato a staccarsi in granelli.

    Mettiamo il composto appena preparato, da parte e, nella stessa padella, mettiamo l'olio di semi.  Friggiamo le melanzane, solo dalla parte della buccia!  Aggiungiamo un pizzico di sale. Non dobbiamo cuocerle completamente, ma solo ammorbidirle nell'olio
                         
    Quando saranno ammorbidite, togliamo dall'olio e, riempiamo l'incavo con il composto messo da parte. Cospargiamo di Parmigiano reggiano. Aggiungiamo anche i pomodorini, tagliati a metà. Un pizzico di sale e di origano.
    Adagiamole su una teglia con carta forno ed inforniamo per circa 30 Minuti a 200 gradi

    Buon Appetito!!!
  24. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento : MELANZANE AL FORNO Buongiorno Frettolosi!!! Propongo questo piatto dai profumi favolo   
    MELANZANE AL FORNO

    Buongiorno Frettolosi!!!
    Propongo questo piatto dai profumi favolosi.
    Durante la cottura, spargono il loro profumo in tutta la casa. Bisogna avere una grande forza di volontà per non mangiarne tante
    PRONTE IN 50 MINUTI
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    4 Melanzane Tonde
    150 Gr Pomodorini Pachino
    250 Gr Macinato misto (Maiale+Manzo)
    2 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    1 Spicchio d'Aglio
    Parmigiano Reggiano Q.b.
    Olio di Semi Q.b.
    Origano Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Lavare, spuntare e dividere in due, dal verso della lunghezza, le melanzane.
    Formare un incavo, scavando la polpa, avendo cura di non bucare le melanzane e di non farle diventare troppo sottili

    La polpa che abbiamo scavato, tagliamola a dadini. In una padella antiaderente, soffriggiamo uno spicchio d'aglio in olio Evo. Quando comincia a colorarsi, togliamolo e uniamo all'olio, i dadini di polpa. Lasciamo insaporire qualche minuto e aggiungiamo il macinato. Saliamo e lasciamo cuocere, girando spesso, con una forchetta, per aiutare il macinato a staccarsi in granelli.

    Mettiamo il composto appena preparato, da parte e, nella stessa padella, mettiamo l'olio di semi.  Friggiamo le melanzane, solo dalla parte della buccia!  Aggiungiamo un pizzico di sale. Non dobbiamo cuocerle completamente, ma solo ammorbidirle nell'olio
                         
    Quando saranno ammorbidite, togliamo dall'olio e, riempiamo l'incavo con il composto messo da parte. Cospargiamo di Parmigiano reggiano. Aggiungiamo anche i pomodorini, tagliati a metà. Un pizzico di sale e di origano.
    Adagiamole su una teglia con carta forno ed inforniamo per circa 30 Minuti a 200 gradi

    Buon Appetito!!!
  25. Fantastico!
    prontintavola ha ricevuto una reazione da londoncalling6 per l'aggiornamento : MELANZANE AL FORNO Buongiorno Frettolosi!!! Propongo questo piatto dai profumi favolo   
    MELANZANE AL FORNO

    Buongiorno Frettolosi!!!
    Propongo questo piatto dai profumi favolosi.
    Durante la cottura, spargono il loro profumo in tutta la casa. Bisogna avere una grande forza di volontà per non mangiarne tante
    PRONTE IN 50 MINUTI
    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
    4 Melanzane Tonde
    150 Gr Pomodorini Pachino
    250 Gr Macinato misto (Maiale+Manzo)
    2 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva
    1 Spicchio d'Aglio
    Parmigiano Reggiano Q.b.
    Olio di Semi Q.b.
    Origano Q.b.
    Sale Q.b.
    PROCEDIMENTO:
    Lavare, spuntare e dividere in due, dal verso della lunghezza, le melanzane.
    Formare un incavo, scavando la polpa, avendo cura di non bucare le melanzane e di non farle diventare troppo sottili

    La polpa che abbiamo scavato, tagliamola a dadini. In una padella antiaderente, soffriggiamo uno spicchio d'aglio in olio Evo. Quando comincia a colorarsi, togliamolo e uniamo all'olio, i dadini di polpa. Lasciamo insaporire qualche minuto e aggiungiamo il macinato. Saliamo e lasciamo cuocere, girando spesso, con una forchetta, per aiutare il macinato a staccarsi in granelli.

    Mettiamo il composto appena preparato, da parte e, nella stessa padella, mettiamo l'olio di semi.  Friggiamo le melanzane, solo dalla parte della buccia!  Aggiungiamo un pizzico di sale. Non dobbiamo cuocerle completamente, ma solo ammorbidirle nell'olio
                         
    Quando saranno ammorbidite, togliamo dall'olio e, riempiamo l'incavo con il composto messo da parte. Cospargiamo di Parmigiano reggiano. Aggiungiamo anche i pomodorini, tagliati a metà. Un pizzico di sale e di origano.
    Adagiamole su una teglia con carta forno ed inforniamo per circa 30 Minuti a 200 gradi

    Buon Appetito!!!