• Donna
  • Ultima Visita

Su di me

  • Situazione sentimentale
    Sposato/a
  • Altezza
    170 cm
  • Occhi
    Verdi
  • Capelli
    Castano scuro
  • Figli
    2 figli

Mi piace un sacco

Sport Libri Cinema Musica Tv e Serie Tv Cucina Viaggi Running Calcetto Ballo Yoga Arte Moda Fotografia HI-Tech Natura e Animali Videogiochi

Visite recenti

7183 visite al Profilo

Chi seguo Vedi tutti

MyBlog

Crea gratis il tuo blog in Wordpress e guadagna con Google AdSense

Apri il tuo Blog

I miei Blog

    Gestisci blog

    Genio

    Ad ogni domanda una risposta.
    Cosa desideri sapere?

    Fai una domanda

    Le mie domande

    Le mie risposte

      Vedi tutto

      Forum

      Lancia il tuo Forum condividi informazioni idee e opinioni

      Apri forum

      Le mie discussioni

        I miei post

          Vedi tutto

          Siti

          Scegli il tema che preferisci,
          personalizzalo come vuoi e sei subito online!

          Crea il tuo sito gratis

          Il mio sito

            Singolo aggiornamento

            Visualizza tutti gli aggiornamenti di prontintavola

            1. Ti lascio una ricetta tipica della mia zona:

              Piatto di Quaglie ripiene tipico del Friuli

              Qualche decennio fa un bel piatto di quaglie era l’abituale trofeo delle numerose schiere di cacciatori presenti in tutta la pianura friulana, come da antica tradizione celtica.   Le doverose limitazioni alla caccia libera hanno portato alla scomparsa quasi totale dai menu dei ristoratori friulani di questo pennuto, ma ultimamente l’ingresso nella Comunità europea di paesi con ampie disponibilità e la creazione in regione di allevamenti di ottimo livello cominciano a dare la possibilità di ripresentare a tavola questo piatto tradizionale dal sapore unico.
              (Nella foto, il piatto di quaglie ripiene, allevate in proprio, dell'Agriturismo La Cernea di Povoletto Ud) 

              In Friuli la ricetta più usuale prevede pancetta o lardo con salvia come ripieno delle quaglie completamente eviscerate, la rosolatura in olio di oliva e la cottura a fuoco lento in un po’ di brodo, al fine di creare la seconda attrattiva di questo piatto: un abbondante e saporito sugo in cui sono cucinati cuore e fegato dei volatili, da gustare con una bella polenta. In stagione qualcuno (specialmente nel Basso Friuli) usa cucinare le quaglie avvolte in una foglia di vite.
              1. prontintavola

                prontintavola

                Carina come idea!

                Che dire....da noi, credo, non si vendano. Però potrei sfruttare la ricetta, con qualche altro tipo di pennuto. Dovrebbe riuscire buona lo stesso. Grazie, mia cara :) 

              2. daliahnera

                daliahnera

                secondo me st abene con un po' tutti i pennuti :)

              3. prontintavola

                prontintavola

                Anche secondo me ;)