• Donna
  • 44 anni
  • Pisa (PI)
  • Ultima Visita

    Più di un mese fa

Aggiornamenti di stato pubblicati da ophrys76

  1. oggi si va alle urne ...

     

     

    “Restiamo umani” 
    Stamani camminavo per strada , vicino a vi Palestro e ho intercettato una conversazione . “Prima si tenevano le porte aperte, ci si voleva bene …” ci si voleva bene .. nonostante il credo politico. Perché anche prima c’erano diverse fazioni ,proprio come ce ne sono adesso, prima si faceva politica filosofeggiando su ideologie e esprimendo le proprie idee , neanche prima si era d’accordo gli uni con gli altri , ma ci si rispettava . Non appartengo a nessun credo politico, o meglio io sono Anarchica , e l’ho maturato da relativamente poco, un’anarchica che riesce a parlare con tutti , se fatto con rispetto. Restare umani significa rispettare il prossimo , accogliere impensierì dell’altro , nn necessariamente condividerlo, ma rispettarlo . Uniti verso un obbiettivo comune, il benessere della comunità . La comunità che negli ultimi decenni è cambiata , di età e anche di colore … neanche noi abbiamo popolato il Sud America, il Belgio e altre centinaia di stati decenni fa arrivando su navi o viaggi “regolari” ci siamo insediati e dopo inizi di discriminazioni ci siamo integrati e abbiamo iniziato a contribuire al benessere di quel paese, la storia è ciclica e si ripete, si sa. Allora perché in questo momento buio , di disperazione non riusciamo a fare del passato in cui siamo stati protagonisti ghettizzati non riusciamo a trovare una soluzione che giovi a chi fugge e a chi accoglie ? Alziamo muri, costruiamo recinti e puntiamo il dito . 
    Un momento fatto di luoghi comuni, di accuse e di cattiveria tutt’altro che costruttiva, restiamo umani, se causiamo un danno non scappiamo ma assumiamocene la responsabilità per trovare una soluzione. Se abbiamo di più del necessario cerchiamo di condividerlo con il vicino che magari ne ha più bisogno . Non chiudiamo le finestre sorvegliamo la casa del vicino ( in scozia ad Edimburgo nei quartieri ci sono cartelli che dicono “ i vicino stanno guardando “ il ladro è scoraggiato), occupiamo le strade passeggiando e siamo solidali .Il mio pensiero è utopico ? Non credo, applicarlo a piccole dosi nella quotidianità creerebbe un’onda d’urto che potrebbe travolgerci e finalmente renderci liberi dall’immondizia che ci propinano i media, dalle cattiverie che si sparano ai piani alti , come nel calcio si diventa tutti allenatori e presidenti di squadre multimilionarie noi diventiamo politici che guardano i loro leader brindare, sprecare, sciupare, occupare e dirigere il paese in un modo in cui tu realmente non vorresti che fosse guidato.siamo parte di un Europa ormai, lo abbiamo scelto cerchiamo di collaborare . Impariamo da chi ha trovato il modo di gestire tutto senza provocare danni ma arricchendosi delle risorse che sono arrivate … io sono un’anarchica , io sono umana , io non rispondo alle provocazioni ma mi confronto in un dialogo pulito, senza parolacce ne schifezze … iniziamo dinuovo a renderci conto che da soli non siamo nessuno, il cervello di un solo uomo può essere la soluzione a tutto ?Dobbiamo essere obbiettivi e come cittadini scegliere di essere rappresentati da qualcuno che lavora per noi e non per scalare il mondo della politica e farsi una cuccetta calda e ben retribuita a spese del proprio paese … restiamo umani , equità … ce n’è per tutti , non consegnamo tutto in mano ad uno solo , lui ne godrà e tu lo difenderai senza nessun ritorno, invece di poterne far parte e spartire la ricchezza che abbiamo e che siamo.

    Ps e quando qualcuno si arroga il diritto di importi come amare e chi amare ... penso che ogni limite sia superato e la cosa diventa REALMENTE inaccettabile e orribile .

  2. Le cose accadono per un motivo ? o è solo il caso che opera per noi, arbitrario , a volte buffo altre grottesco.

    Lasciarsi andare o controllarsi per no sbattere contro ostacoli giganti e insormontabili? 

    Sono una donna indipendente, incasinata, emotiva , con un bagaglio di emozioni grosso come una montagna. Difficile far entrare qualcun, lasciare che si accomodi e accoglierlo senza il terrore che possa creare confusione nell'equilibrio che con così tanta fatica sei riuscita a raggiungere. Le delusioni sono parte integrante della vita e senza delusioni non puoi aver avuto gioie ... credo nel mio piccolo cervello siano indissolubilmente legate. Gioe e dolori .. sbaglio? Gli amici sono quelli che ti porti dietro da sempre, che hanno vissuto con te tutto , i nuovi amici sono persone che hanno a loro volta persone fondamentali nella loro vite il tuo posto nella loro è marginale, difficilmente potrà raggiungere una profondità simile.Le relazioni sentimentali sono ancora più incasinate :)  un crocevia di anime inquiete che non riescono a fermarsi, persone che scappano dalla propria realtà per cercarne una migliore , rapporti incancreniti e pieni di acredine che si protraggono nel tempo spinti dalla monotonia, da un ingranaggio che va da se, ma che nn viene oliato da tempo e che a volte scricchiola con il risultato che si romperà prima o poi  e in un modo terribile.

    Sono una donna sincera e spontanea , un miliardo di pensieri si affollano nella mia mente, persone entrate nella mia vita dappoco e che o non so decidere se far accomodare e rischiare di scombussolare tutto  oppure lasciarle lì sulla porta  a sbirciare dentro ma senza poter entrare nel mio "pessimo santuario emozionale" .. oggi va cos' amici , oggi è un po' tutto storto, come questo tempo.

    60931320_450537438855828_1060331639021764608_n.jpg

    1. Visualizza i commenti precedenti  altro %s
    2. ophrys76

      ophrys76

      beh si, concordo su tutta la linea, ma è anche vero che per me questo è un posto dove rifugiarmi, dove nessuno mi conosce (a partire dal mio vero nome ) e quindi tra sconosciuti è più semplice aprirsi e buttare lì mio che ti gira nella mente ... io scriverò , tu leggi e se vorrai commenta i miei deliri, mi farà solo piacere <3

  3. Oggi c'è vento... ma non una brezza o un vento caldo e piacevole come lo scirocco che porta il profumo di mare fino a casa mia e mi ritrovo il parabrezza della macchina coperto di salmastro ricordandomi che anche se non lo vedo il mare è vicino vicino. Questo è un vento che ti spettina i capelli e ti spettina anche dentro, ti arruffa i pensieri e ti avvolge in una inquietudine di quelle che non riesci a fermati, come questo vento. Il campanello giapponese attaccato vicino alla porta suona ininterrottamente una nenia sottile  e gioiosa, tutto danza, le foglie, i rami degli alberi e i miei pensieri.

    Mi piacciono queste giornate di vento Mi accompagna da stamani e dal letto ne sentivo già il fischio tra le imposte. il vento è cambiamento aria che vortica veloce veloce , esci e il giardino è sottosopra !!!! pulisce, spazza via tutto.

    Amo il vento , amo sentirmi spettinata dentro, amo i pensieri che si affollano nella mia testa .

    Vorrei essere leggera come quelle foglie che cadute a terra vengono spinte in alto e mi guardano da lassù per poi posarsi di nuovo in un posto nuovo sconosciuto nuovo, inesplorato.

    Che sia per tutti una giornata ventosa, scarruffata  e piena di belle cose nuove.

    IMG-7044.JPG

    1. klaus55bs

      klaus55bs

      Adorabile…. molto bello!!!

  4. Quando inizia camminare da sola ...

    Stamani pioggia battente, casa, pigiama .. il giorno di riposo bene a non benissimo.Ozio , preparo il pranzo , guardo fori ogni 10 minuti sperando chissà che cosa (40 gradi all'ombra invece di questo tempo che si la pioggia serve ma così rovina tutto !) alle 15 prendo coraggio mi vesto e decido di muovermi con la macchina fotografica , sola per la prima volta in un posto dove il mio intuito , dopo le mille uscite con i miei mentori , penso possa esserci qualcosa , che cosa non so però.
    Raggiungo la mia meta , parcheggio la macchina e mi incammino mi inoltro quasi un km dentro un sentiero e ad un certo punto ... eccola!! IN MEZZO I FILI D'ERBA !! da lontano ho scorto questa sagoma familiare , bellina e prepotente con la spighetta che sbucava dal manto erboso .. un Oprhys Purpurea .Lo so che è na cazzata , ma io mi son sentita felice , fiera e BRAVA! nessuno che mi guidava , nessuno che suggeriva , nessuno, sola .
    Ho continuato la passeggiata e ne ho trovate altre, centinaia le vedevo sbucare dappertutto ! una gigantessa e una piccoletta tutte lì sull'attenti tutte bagnate di pioggia . Mi sono immersa in un uliveta e anche li Gladioli, Serapias lingua , cardi ..fiori fiori fiori . un piccolo tesoro e una grande gioia con le nuvole che mi correvano veloci sulla testa ogni tanto pioveva e poi si riapriva .Bagnata come un Pucino ho dovuto battere in ritirata, le foto son poche e brutte .. ma ci torno ooohhhh si se ci ritorno!!

    Purpurea , particolare.jpg

    Purpurea , storta.jpg

    1. Visualizza i commenti precedenti  altro %s
    2. klaus55bs

      klaus55bs

      Direi grande esperta….:x

    3. ophrys76

      ophrys76

      sto iniziando adesso , sono 3 anni cheto dietro alle fioriture è un mondo gigantesco ... non so nulla!!

  5. Quando sei sola da troppo tempo  alzi delle barriere assurde, uscire con qualcuno diventa puramente per piacere personale.Un po' maschile come ragionamento, esistono ancora uomini romantici, che ti aprono la porta , che ti offrono cena, ti accarezzano il viso e ti guardano negli occhi ma tu hai paura che nei tuoi occhi vedano il baratro del niente. Nessun sentimento mi sfiora , sete e fame di contatto fisico e gli occhi? meglio non guardarli, perché potresti spaventarti . Non affezionarti perché io non lo farò , smetti di cercarmi perché io non lo farò , godi il momento che è stato e guarda oltre perché io lo sto già facendo. Ophrys Spculum, la diavolessa.(il fiore)

    Speculum.jpg

    1. ophrys76

      ophrys76

      Vivo pienamente ogni momento credimi, è quello che sento  e quello che senti non lo puoi programmare.

      la foto l'ho fatta ad aprile in Sardegna... si un fiorellino particolare :) 

  6. Sono un'amante e neofita della fotografia , un bel giorno , quelli che ogni tanto nella vita capitano a tutti anche se spero di no, la mia vita è letteralmente saltata per aria, una convivenza di 8 anni volatilizzata, tutti i sogni riposti dissolti e la strada bella asfaltata e senza buche che eri convinta di percorrere fino in fondo si trasforma in un sentiero , stretto stretto, pieno di buche e in salita... un amico mi chiede se ho voglia di andare con lui a caccia di orchidee. Fino a quel momento mai avrei pensato o immaginato cosa tutto questo avrebbe potuto scatenare , in certi momenti una distrazione vale l'altra e io di questa persona ho stima , perché non seguirlo? 

    Come una bambina con il nuovo giocatolo ho iniziato a perlustrare gli spazi vicino a casa mia , mica il giro del mondo! Ho trovato bellezze che mi hanno riempito gli occhi , il cuore e la voragine che si era creata dentro , si fiori di questo sto parlando ."Cacciare" orchidee vuol dire svegliarsi presto al mattino dopo aver programmato la tappa , non stanno lì in bella mostra ad aspettarti , li devi cercare, aguzzare la vista e poi quando meno te lo aspetti eccolo lì quel fiorellino piccino piccino che cresce lì da anni ,dove tu per anni sei andata a passeggiare non lo avevi mai notato, ti senti come l'uomo ragno :) ti si acuiscono i sensi e ogni volta che ne trovi uno nuovo è gioia e lì parte l'avvenuta per immortalarlo... ma questa la racconto un'altra volta .

    29873112_1699759290109464_7572180824541410596_o.jpg

    30171252_1699767043442022_3800639150960572211_o.jpg

  7. cerco un posto più sereno, meno caotico, dove i pensieri possano prendere forma e le immagini apprezzate . Cerco un posto differente dalla frenesia dei social odierni, forse il blog è un po' vintage  ma lo trovo uno spazio accogliente, silenzioso dove tutti possono entrare dire la propria ma con modalità diverse. Cerco confronto, intrecci di vite vissute e da vivere... nuove avventure .Guardare la stessa cosa da un'altra prospettiva a volte ti sconvolge e apre mondi nuovi , nella foto uno dei "quattro mori" a Livorno... un incanto.

    22049820_1520871214664940_6113717641455137031_n.jpg