• Ultima Visita

Attività di reputazione

  1. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli i   
    Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli in genere, e succedere che mi piace far congetture su chi abita dietro le porte che si aprono appena. E poi se incontro qualcuno che in qualche modo riesce a crearmi dentro lo spazio di un sogno, seppure estemporaneo, oppure che riesce a destarmi dalla vita sognata (spesso non vi è troppa differenza) ecco che il senso del cercare si fa vivo e lo sento pulsare (ecco, forse quella pulsazione costante è la concretezza per me).

  2. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : S tasera, qua sotto, l'albero fiorito gonfiò le piume come per follia, no, non rester   
    Stasera, qua sotto, l'albero fiorito
    gonfiò le piume come per follia,
    no, non resterò di certo avvilito
    se scoprirò che se n'è volato via.
     
     
  3. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto ric   
    Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto riconducono all’equilibrio, quando riportano al contatto col mistero, quando riconducono l’uomo a se stesso e alla sua sorgente di vita. Ma non sono la fonte dell’iniziativa. Sono spesso consolazione che aiuta a sopportare la delusione e lo sconforto. E allora possono diventare una sorta di oppio.
     
    È la sindrome della rana lessa, che invece di saltar via dall’acqua bollente, si lascia addormentare fino a ritrovarsi bollita.
     
  4. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a martymartina1 per l'aggiornamento :   

  5. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto ric   
    Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto riconducono all’equilibrio, quando riportano al contatto col mistero, quando riconducono l’uomo a se stesso e alla sua sorgente di vita. Ma non sono la fonte dell’iniziativa. Sono spesso consolazione che aiuta a sopportare la delusione e lo sconforto. E allora possono diventare una sorta di oppio.
     
    È la sindrome della rana lessa, che invece di saltar via dall’acqua bollente, si lascia addormentare fino a ritrovarsi bollita.
     
  6. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto ric   
    Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto riconducono all’equilibrio, quando riportano al contatto col mistero, quando riconducono l’uomo a se stesso e alla sua sorgente di vita. Ma non sono la fonte dell’iniziativa. Sono spesso consolazione che aiuta a sopportare la delusione e lo sconforto. E allora possono diventare una sorta di oppio.
     
    È la sindrome della rana lessa, che invece di saltar via dall’acqua bollente, si lascia addormentare fino a ritrovarsi bollita.
     
  7. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto ric   
    Le filosofie sapienziali sono una grande cosa quando contengono lo stress, quanto riconducono all’equilibrio, quando riportano al contatto col mistero, quando riconducono l’uomo a se stesso e alla sua sorgente di vita. Ma non sono la fonte dell’iniziativa. Sono spesso consolazione che aiuta a sopportare la delusione e lo sconforto. E allora possono diventare una sorta di oppio.
     
    È la sindrome della rana lessa, che invece di saltar via dall’acqua bollente, si lascia addormentare fino a ritrovarsi bollita.
     
  8. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a martymartina1 per l'aggiornamento : Ciao odessa, piacere di conoscerti    
    Ciao odessa, piacere di conoscerti 
  9. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a vitto071 per l'aggiornamento :     
     

  10. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : S tasera, qua sotto, l'albero fiorito gonfiò le piume come per follia, no, non rester   
    Stasera, qua sotto, l'albero fiorito
    gonfiò le piume come per follia,
    no, non resterò di certo avvilito
    se scoprirò che se n'è volato via.
     
     
  11. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ok1803 per l'aggiornamento : Ciò che m'incanta di questo mattino è che quello che ieri sera sembrava molto diffici   
    Ciò che m'incanta di questo mattino è che quello che ieri sera sembrava molto difficile ora mi appare possibile!

  12. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli i   
    Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli in genere, e succedere che mi piace far congetture su chi abita dietro le porte che si aprono appena. E poi se incontro qualcuno che in qualche modo riesce a crearmi dentro lo spazio di un sogno, seppure estemporaneo, oppure che riesce a destarmi dalla vita sognata (spesso non vi è troppa differenza) ecco che il senso del cercare si fa vivo e lo sento pulsare (ecco, forse quella pulsazione costante è la concretezza per me).

  13. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Ci sono degli eventi nella vita pazzamente affascinanti. I momenti eureka. Piccoli o   
    Ci sono degli eventi nella vita pazzamente affascinanti.
    I momenti eureka.
    Piccoli o grandi che siano.
    I momenti dell’intuizione. Quando un pensiero, all’improvviso, apre un orizzonte là dove c’era un confine, un muro.
    Fuori non è cambiato niente. Tutto è come l’istante prima.
    Dentro è nato un nuovo mondo.
    Il chimismo degli umori si è trasfigurato in un attimo.
    Il respiro è cambiato e la tensione dei muscoli sulla schiena e all’addome si è allentata.
    L’immaginazione sta già proiettando il nuovo film.
    Piccolo o grande che sia.
    Sei già in volo
    Nella direzione promettente.

  14. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : S tasera, qua sotto, l'albero fiorito gonfiò le piume come per follia, no, non rester   
    Stasera, qua sotto, l'albero fiorito
    gonfiò le piume come per follia,
    no, non resterò di certo avvilito
    se scoprirò che se n'è volato via.
     
     
  15. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : S tasera, qua sotto, l'albero fiorito gonfiò le piume come per follia, no, non rester   
    Stasera, qua sotto, l'albero fiorito
    gonfiò le piume come per follia,
    no, non resterò di certo avvilito
    se scoprirò che se n'è volato via.
     
     
  16. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : S tasera, qua sotto, l'albero fiorito gonfiò le piume come per follia, no, non rester   
    Stasera, qua sotto, l'albero fiorito
    gonfiò le piume come per follia,
    no, non resterò di certo avvilito
    se scoprirò che se n'è volato via.
     
     
  17. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Ci sono degli eventi nella vita pazzamente affascinanti. I momenti eureka. Piccoli o   
    Ci sono degli eventi nella vita pazzamente affascinanti.
    I momenti eureka.
    Piccoli o grandi che siano.
    I momenti dell’intuizione. Quando un pensiero, all’improvviso, apre un orizzonte là dove c’era un confine, un muro.
    Fuori non è cambiato niente. Tutto è come l’istante prima.
    Dentro è nato un nuovo mondo.
    Il chimismo degli umori si è trasfigurato in un attimo.
    Il respiro è cambiato e la tensione dei muscoli sulla schiena e all’addome si è allentata.
    L’immaginazione sta già proiettando il nuovo film.
    Piccolo o grande che sia.
    Sei già in volo
    Nella direzione promettente.

  18. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : S tasera, qua sotto, l'albero fiorito gonfiò le piume come per follia, no, non rester   
    Stasera, qua sotto, l'albero fiorito
    gonfiò le piume come per follia,
    no, non resterò di certo avvilito
    se scoprirò che se n'è volato via.
     
     
  19. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli i   
    Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli in genere, e succedere che mi piace far congetture su chi abita dietro le porte che si aprono appena. E poi se incontro qualcuno che in qualche modo riesce a crearmi dentro lo spazio di un sogno, seppure estemporaneo, oppure che riesce a destarmi dalla vita sognata (spesso non vi è troppa differenza) ecco che il senso del cercare si fa vivo e lo sento pulsare (ecco, forse quella pulsazione costante è la concretezza per me).

  20. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli i   
    Ho sempre avuto difficoltà a definire la concretezza, forse perché amo gli spiragli in genere, e succedere che mi piace far congetture su chi abita dietro le porte che si aprono appena. E poi se incontro qualcuno che in qualche modo riesce a crearmi dentro lo spazio di un sogno, seppure estemporaneo, oppure che riesce a destarmi dalla vita sognata (spesso non vi è troppa differenza) ecco che il senso del cercare si fa vivo e lo sento pulsare (ecco, forse quella pulsazione costante è la concretezza per me).

  21. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elisa2807 per l'aggiornamento : Ci sono degli eventi nella vita pazzamente affascinanti. I momenti eureka. Piccoli o   
    Ci sono degli eventi nella vita pazzamente affascinanti.
    I momenti eureka.
    Piccoli o grandi che siano.
    I momenti dell’intuizione. Quando un pensiero, all’improvviso, apre un orizzonte là dove c’era un confine, un muro.
    Fuori non è cambiato niente. Tutto è come l’istante prima.
    Dentro è nato un nuovo mondo.
    Il chimismo degli umori si è trasfigurato in un attimo.
    Il respiro è cambiato e la tensione dei muscoli sulla schiena e all’addome si è allentata.
    L’immaginazione sta già proiettando il nuovo film.
    Piccolo o grande che sia.
    Sei già in volo
    Nella direzione promettente.

  22. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a diegodelavega0 per l'aggiornamento : “Non esiste una storia che non meriti di essere raccontata”… ero a pranzo con un amic   
    “Non esiste una storia che non meriti di essere raccontata”… ero a pranzo con un amico giornalista e scrittore e alla fine ci siamo sorpresi entrambi nel trovarci d’accordo su questo: non esiste una storia che non valga la pena di essere raccontata, se troviamo la chiave narrativa per farlo, naturalmente.
    Questo vale anche in fotografia.
    Molti di voi si accontentano di fare delle foto delle vacanze migliori, altri inseguono il sogno del fotografo documentarista, anche se soltanto come hobby e, anche se soltanto come hobby, è divertente scovare storie fotografiche da raccontare e imparare a raccontarle – proprio come un professionista, al di là di dove andranno i vostri scatti.

  23. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ok1803 per l'aggiornamento : Basta che uno si fermi un momento a considerare. Quel poco, o quel tanto, che è suffi   
    Basta che uno si fermi un momento a considerare. Quel poco, o quel tanto, che è sufficiente a prendere un po’ di coscienza… 
    

La sorpresa nasce appena uno si rende conto di essere al mondo. Di ritrovarsi in questa storia di cui nessuno gli aveva mai parlato, prima. 
La sorpresa fa, così, parte della struttura originaria del nostro essere al mondo. 
    

Prima di essere degli esseri sorprendenti, siamo esseri sorpresi. 


    E ogni sorpresa – che è sinonimo di dono per chi pensa con serenità – non fa che rammentare quella originaria, e, forse, rinnovarla. 


    Conoscerti è stata una sorpresa – Naturalmente, sorpresa fa rima con avventura.
     
Una storia avventurosa è una storia di sorprese. 


    Non desideriamo forse ogni giorno un miracolo per stare alti col cuore? 
    

L’avventura è un’altra dimensione originaria di ciò che siamo. 
Siamo “venuti” “al” mondo (ad-venuti). E cerchiamo, aspettiamo, desideriamo eventi che ci sorprendano in continuazione. 


    Questa spinta che ci porta, sorpresi, nell’avventura dell’essere, colmandoci il cuore, – vero motore del nostro viaggio – potrebbe anche essere l’amore, di cui tanto si parla... 

     
     
  24. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ok1803 per l'aggiornamento : Okei, sto andando per la mia strada. Sono entusiasta. Mi piace. È questa la mia vita.   
    Okei, sto andando per la mia strada. Sono entusiasta. Mi piace. È questa la mia vita. Lo sento dentro. 


    E c’è un luogo, dove amo sostare, dove amo restare anche quando mi muovo, un luogo dove sento forte il calore dell’energia, una sorta di amore primigenio, qualcosa cui non so dare un nome, ma è un luogo dove mi ritrovo, dove sento bene, da dove sorgo, da dove vado, da dove traccio rotte… 


    La domanda è sempre la stessa. Quella da cui sono partita, non so più da quanto tempo. Cosa voglio, chi sono, che combino? 
    

E, strada facendo, ho capito che le prime risposte non devono essere prese per definitive. Farlo sarebbe come inchiodarsi. 


    La domanda è quella, ma la risposta ha una storia. La risposta è una storia. 


    Se accetti di ripetere la domanda, di farle spazio, ogni volta, di farla riecheggiare nella tua grotta, al calore del fuoco che sta in quel luogo – lo dico in questo modo – vedi che la risposta è come una pianta, che cresce, ramifica, ha una sua storia. E promette un futuro. 


    E più che la risposta è il rispondere continuamente che ti tiene in sella. 


    E io penso a questo, ora, nella gioia di questo luogo. 
    

E mi lascio portare nel momento stesso in cui metto in atto tutto quel che so fare, per cercare risposte ulteriori… 

    Che voglio? Dove vado? E chi sono?... 

     
     
  25. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ok1803 per l'aggiornamento : Ciò che m'incanta di questo mattino è che quello che ieri sera sembrava molto diffici   
    Ciò che m'incanta di questo mattino è che quello che ieri sera sembrava molto difficile ora mi appare possibile!