Attività di reputazione

  1. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da diegodelavega0 per l'aggiornamento : Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregn   
    Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregno degli alberi del parco. Lo sguardo si liquefaceva, assorbito dallo spettacolo del firmamento. La luce delle stelle era  un messaggio polifonico che proveniva, tutto insieme, da anni luce inegualmente distribuiti nella stratificazione del tempo. C’era da star zitti per sempre, a quello spettacolo.
  2. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da melissa2407 per l'aggiornamento : a vita va presa come una sorta di esperimento continuo. Tu sei un laboratorio. Tenti,   
    a vita va presa come una sorta di esperimento continuo. Tu sei un laboratorio. Tenti, rifletti, e ritenti, finché impari abbastanza da fare un altro passo in avanti. Verso ciò che riconoscerai come il luogo dove ti senti a casa. Dove farai festa e sosterai per un po’. 
    Per ripartire di nuovo: perché l’avventura continua.

     
  3. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ok1803 per l'aggiornamento : Sono stati alcuni giorni di soffocante calma piatta. Forse caldo...  Mi sembrava di a   
    Sono stati alcuni giorni di soffocante calma piatta. Forse caldo... 
    Mi sembrava di avere la testa diluita, sparpagliata in un acquitrino. 
Ma oggi sembra che la concentrazione ritorni.  La voglia di mantenere la consapevolezza accesa. La luce nella testa. Invece della nebbia.
    
In quei momenti penso a come sia brutta la depressione e a come si sentano coloro che ne soffrono. Prego il cielo di tenermene a distanza. Non riesco a immaginare una vita che non voglia saltare giù dal letto la mattina per mettersi a fare quello che ami.

    Eppure può capitare. Siamo esseri fragili, mentre siamo anche esseri forti e coraggiosi. La vita è incartata in misteri che nessuna dottrina riesce a svelare. 
Per fortuna, credere nella vita, credere che “La vita è bella”, attiene a un altro canale rispetto a quello delle dottrine.

     


     
  4. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  5. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elvis06081994 per l'aggiornamento : Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incante   
    Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incantevole. Più o meno è quello che mi viene in mente quando penso al modo di vivere, operare, progettare, pensare, secondo i dettami della razionalità performativa, efficace, manageriale, economicistica. È vero, se ti disciplini in maniera da non desiderare altro che i soldi e poi comprare, questa è una macchina efficace. Ma un’unica dimensione ti dà l’impressione di vivere davvero? Allora ci sono tanti altri modi di pensare, sentire, percepire, inventare, immaginare… e non importa se non portano quattrini. Portano vita.
     
  6. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da diegodelavega0 per l'aggiornamento : Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregn   
    Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregno degli alberi del parco. Lo sguardo si liquefaceva, assorbito dallo spettacolo del firmamento. La luce delle stelle era  un messaggio polifonico che proveniva, tutto insieme, da anni luce inegualmente distribuiti nella stratificazione del tempo. C’era da star zitti per sempre, a quello spettacolo.
  7. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da melissa2407 per l'aggiornamento : a vita va presa come una sorta di esperimento continuo. Tu sei un laboratorio. Tenti,   
    a vita va presa come una sorta di esperimento continuo. Tu sei un laboratorio. Tenti, rifletti, e ritenti, finché impari abbastanza da fare un altro passo in avanti. Verso ciò che riconoscerai come il luogo dove ti senti a casa. Dove farai festa e sosterai per un po’. 
    Per ripartire di nuovo: perché l’avventura continua.

     
  8. Mi piace
    odessa1920 ha aggiunto una reazione a vitto071 per l'aggiornamento : Buon pomeriggio Odessa     
    Buon pomeriggio Odessa  

  9. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da diegodelavega0 per l'aggiornamento : Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregn   
    Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregno degli alberi del parco. Lo sguardo si liquefaceva, assorbito dallo spettacolo del firmamento. La luce delle stelle era  un messaggio polifonico che proveniva, tutto insieme, da anni luce inegualmente distribuiti nella stratificazione del tempo. C’era da star zitti per sempre, a quello spettacolo.
  10. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  11. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elvis06081994 per l'aggiornamento : Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incante   
    Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incantevole. Più o meno è quello che mi viene in mente quando penso al modo di vivere, operare, progettare, pensare, secondo i dettami della razionalità performativa, efficace, manageriale, economicistica. È vero, se ti disciplini in maniera da non desiderare altro che i soldi e poi comprare, questa è una macchina efficace. Ma un’unica dimensione ti dà l’impressione di vivere davvero? Allora ci sono tanti altri modi di pensare, sentire, percepire, inventare, immaginare… e non importa se non portano quattrini. Portano vita.
     
  12. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da diegodelavega0 per l'aggiornamento : Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregn   
    Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregno degli alberi del parco. Lo sguardo si liquefaceva, assorbito dallo spettacolo del firmamento. La luce delle stelle era  un messaggio polifonico che proveniva, tutto insieme, da anni luce inegualmente distribuiti nella stratificazione del tempo. C’era da star zitti per sempre, a quello spettacolo.
  13. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da diegodelavega0 per l'aggiornamento : Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregn   
    Si sedettero sulla panchina, in silenzio. Odoravano l’aria di agosto. Il brusio pregno degli alberi del parco. Lo sguardo si liquefaceva, assorbito dallo spettacolo del firmamento. La luce delle stelle era  un messaggio polifonico che proveniva, tutto insieme, da anni luce inegualmente distribuiti nella stratificazione del tempo. C’era da star zitti per sempre, a quello spettacolo.
  14. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elvis06081994 per l'aggiornamento : Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incante   
    Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incantevole. Più o meno è quello che mi viene in mente quando penso al modo di vivere, operare, progettare, pensare, secondo i dettami della razionalità performativa, efficace, manageriale, economicistica. È vero, se ti disciplini in maniera da non desiderare altro che i soldi e poi comprare, questa è una macchina efficace. Ma un’unica dimensione ti dà l’impressione di vivere davvero? Allora ci sono tanti altri modi di pensare, sentire, percepire, inventare, immaginare… e non importa se non portano quattrini. Portano vita.
     
  15. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  16. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elvis06081994 per l'aggiornamento : Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incante   
    Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incantevole. Più o meno è quello che mi viene in mente quando penso al modo di vivere, operare, progettare, pensare, secondo i dettami della razionalità performativa, efficace, manageriale, economicistica. È vero, se ti disciplini in maniera da non desiderare altro che i soldi e poi comprare, questa è una macchina efficace. Ma un’unica dimensione ti dà l’impressione di vivere davvero? Allora ci sono tanti altri modi di pensare, sentire, percepire, inventare, immaginare… e non importa se non portano quattrini. Portano vita.
     
  17. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da elvis06081994 per l'aggiornamento : Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incante   
    Sì, si ottengono risultati, ma si spolpa la vita di tutto quello che la rende incantevole. Più o meno è quello che mi viene in mente quando penso al modo di vivere, operare, progettare, pensare, secondo i dettami della razionalità performativa, efficace, manageriale, economicistica. È vero, se ti disciplini in maniera da non desiderare altro che i soldi e poi comprare, questa è una macchina efficace. Ma un’unica dimensione ti dà l’impressione di vivere davvero? Allora ci sono tanti altri modi di pensare, sentire, percepire, inventare, immaginare… e non importa se non portano quattrini. Portano vita.
     
  18. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  19. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  20. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da ok1803 per l'aggiornamento : Io non voglio essere buono – mi dicevi l’altra sera – io voglio essere felice. Mi sem   
    Io non voglio essere buono – mi dicevi l’altra sera – io voglio essere felice.
    Mi sembra bello.
    Ma quando accetterai di essere quello che sei?
    E invece di vivere vite immaginarie, vivere la tua vita?
    Quando ti lascerai portare dalla corrente che ti scivola tra le costole e anche là fuori, negli eventi, e dirai: Questo sono io. Che sia!
     
     
  21. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  22. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  23. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da olti31 per l'aggiornamento : È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piac   
    È una ricchezza, questo l’ho capito. E l’apprezzo. Avere dei sogni e cose che ti piace fare. E fare quello. 
    
Fare le cose che ami fare, per cui hai una vera passione, è come essere, è come diventare quello che sei. E ad essere la gente è felice. 
Perché essere è un verbo attivo e anche transitivo. 
    Come virgulti della vita, che non smettono mai di crescere e fiorire, e dare frutti.

  24. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da glamoursnob per l'aggiornamento : Ho bisogno di stare all’ombra degli alberi per sentire, per connettermi con la sorgen   
    Ho bisogno di stare all’ombra degli alberi per sentire, per connettermi con la sorgente. 
    Per una ecologia della mente, del pensare, del progettare.
     
     
  25. Mi piace
    odessa1920 ha ricevuto una reazione da glamoursnob per l'aggiornamento : Ascoltavo Coltrane, Out of this World, e mi dicevo che anch’io, sì non ci stavo a mio   
    Ascoltavo Coltrane, Out of this World, e mi dicevo che anch’io, sì non ci stavo a mio agio in questo mondo. Meglio il Coltrane di A Love Supreme, che mi faceva credere che l’immaginazione poteva trovare una strada. Ho un cervello troppo piccolo per controllare il mondo – dicevo – a mala pena riesco a gestire il mio appartamento. Vado poco più in là. Ma una piccola isola dove ricreare le energie e illudermi di conoscere la gioia di essere viva, questo sì, credo di averla… E ho voglia di scommetterci.