• Uomo
  • Asti (AT)
  • Ultima Visita

Contenuti pubblicati da marcusnolde962

  1. -

    D3d1pnmWwAECSNR.jpg

  2. Privacy...

    D2_BCrpXgAAGORH.jpg

    1. londoncalling6

      londoncalling6

      se ci pensi, siamo già a questo livello, ci sono personaggi "famosi" che condividono la loro intimità come se fosse normale. Sarò vecchia dentro, ma i momenti privati, per me restano privati ;) 

    2. marcusnolde962

      marcusnolde962

      In realtà, non è che ci pensi più di tanto, anzi, a dire il vero non penso proprio per nulla a personaggi famosi o pseudo tali, la cui unica forza è avere un esercito d'imbecilli al seguito. Anche per me i momenti privati devono rimanere tali. Per quanto riguarda le volgari esibizioni, che siano reali o messe su ad arte per ottenere maggiori consensi, questo è ciò che ci ritroviamo davanti... e se un bel giorno, di punto in bianco, per qualche strana legge, gli utenti della rete fossero obbligati a condividere solo contenuti di qualità e non idiozie, il web imploderebbe su se stesso, dalla Babilonia al deserto in un secondo... mi ci metto anch'io, ovviamente, ma forse sarei a capo di una carovana di beduini.

  3. Topa di biblioteca...

    D28p_AfWsAAjHNW.jpg

    1. beautifullmind0

      beautifullmind0

      inquieta, disturba, attrae tutto allo stesso tempo. Mi piace. 

    2. marcusnolde962

      marcusnolde962

      Ottimo commento!

  4. Se hai voglia di sapere qualcosa in più su ciò che ho scritto:

    http://marcusnolde962.wixsite.com/marcusnolde

    Buona lettura.

    1. daliahnera

      daliahnera

      Grazie :) 

  5. Oltre lo specchio: una discesa inesorabile che conduce a un impietoso declino, o altrimenti a un mondo fantastico, forse un poco inquietante, fatto di luci soffuse e ombre sensuali?

    D2ihOUtX0AENYVX.jpg

    1. ghostnick0

      ghostnick0

      Assolutamente la seconda 

    2. marcusnolde962

      marcusnolde962

      Mai avrei avuto dubbi sulla tua risposta.

  6. Tutto vero...

    824496082cf85e869c0123f67ef64cc0.jpg

    2a0de64b462d471c7d500d3de795e307.jpg

  7. Le scimmie del tenente Nolde - estratto. Quadro: Seconda polveriera. Spari al crepuscolo, il soldato Alfonzi. Ricordi della Scuola di Fanteria.

    Nota: la foto del tenente Nolde risale al tempo in cui era allievo ufficiale, e pertanto al periodo in cui si sono svolti i fatti relativi a Forte Bravetta.

    http://marcusnolde962.wixsite.com/marcusnolde/single-post/2019/03/23/Le-scimmie-del-tenente-Nolde---estratto-Quadro-Seconda-polveriera-Spari-al-crepuscolo-il-soldato-Alfonzi-Ricordi-della-Scuola-di-Fanteria

    1983 - Scuola di Fanteria - 01.jpg

  8. Adattabilità.

    07701619e3e50206c93dd570778d5517.jpg

    1. ciribi72

      ciribi72

      Ahahahahaah!!!

    2. chiaraoscura4

      chiaraoscura4

      ma si questo è lo spirito giusto :D

  9. Infatti!

    snoopy scrittore 172.png

  10. Scazzottata futurista e "merda d'artista" di Piero Manzoni - dialogo inedito tra don Felix e il suo segretario Pancho - estratto da "Don Felix" di Marcus Nolde

    http://marcusnolde962.wixsite.com/marcusnolde/single-post/2019/03/16/Scazzottata-futurista-e-merda-dartista-di-Piero-Manzoni---dialogo-inedito-tra-don-Felix-e-il-suo-segretario-Pancho---estratto-da-Don-Felix-di-Marcus-Nolde

     

    gxfhdh.jpg

  11. Quando entri in libreria e hai le allucinazioni... poi, esci dalla libreria e le allucinazioni continuano:

    D1vbDQYXQAEVCzq.jpg

    D1vNUOvX0AAh2DQ.jpg

    1. lullabyblue0
    2. klaus55bs

      klaus55bs

      Opere d'arte viventi...

      body art.jpg

      body art 2.jpg

  12. Oggi, così!... oppure così:

    D1tfc0JWkAEB0M1.jpg

    D1vIvMTX0AAFQPz.jpg

  13. Muovendomi in mezzo alla mia gente, non ero mai colpito da una delle loro realizzazioni; non sentivo mai la presenza di un profondo impulso religioso, né di una grandiosa spinta estetica: non c'erano architettura sublime, danze sacre, riti di qualche specie. Ci si muoveva a sciami, tesi a raggiungere uno scopo: rendere facile la vita. I grandi ponti, le grandi dighe, i grandi grattacieli mi lasciavano freddo. Soltanto la natura poteva ispirare un senso di rispetto.
    H. Miller - Nexus
     

    dsc_0008.jpg

  14. Ops!...

    4c5e1d4dc2b3bfe954bae4a11e610ae2.jpg

    1. ghostnick0

      ghostnick0

      Che presa!

    2. nuncepenza6

      nuncepenza6

      Che mano poco furtiva! :D

  15. Per strada...

    5d75298b65ee3528f22474baecd0ab58.jpg

    7b771b027e7d2e1885fb71342b5b9fb9.jpg

    c109696f3762fcb896bfe710f338bf3f.jpg

    e3f5b93622fdcf993a2e6bcf1109506c.jpg

    1. wolfman830

      wolfman830

      Cogliere l'attimo nella fotografia...

  16. Quando scappa... scappa!

    D1iZ6-gXQAII7wX.jpg

  17. L'urlo.

    D1cbr2UW0AA4GT5.jpg

    1. fleurdelys00

      fleurdelys00

      ahahahahh

  18. Esatto!

    e4f63fefcb18a83fa6bc70e720bb5137.jpg

    1. nuncepenza6

      nuncepenza6

      eh te capiscooo:D

  19. Stendiamo una maglia pietosa...

    D1YgnG8XgAAcrN4.jpg

  20. Michelangelo je spiccia casa...

    D1RkkICWoAAm6Wq.jpg

    1. daliahnera

      daliahnera

      ahahah carina

  21. Ah... però!

    2a17dbf247b3adc6ea379f6888e1ae8d.jpg

  22. Uscita... intensa e con stile.

    4a7acb0c8c20621a402e3ef72fe3fa36.jpg

  23. Perché ho scritto Le scimmie del tenente Nolde?

    Una gentile fanciulla, di cui non farò il nome per motivi legati alla privacy, ma ne riporterò solo le iniziali: A.V., mi ha inviato una e-mail chiedendomi perché ho scritto Le scimmie del tenente Nolde. Di primo acchito mi è venuto di risponderle: "E io che cazzo ne so!", poi, ripensandoci, ho deciso per una risposta più pacata ed esaustiva... in primo luogo perché avevo voglia di pubblicare qualcosa; infatti sono passati più di sei mesi dal mio ultimo libro Tre racconti secsi, e sono ancora molto indietro con Don Felix, che mi sta impegnando da oltre due anni: la prima bozza e già arrivata a oltre 450 pagine e non sono nemmeno a metà. Pertanto, mi sono detto di dare alle stampe qualcosa di più snello, di più agevole: un libello di 140 pagine che si leggono d'un fiato. Scritto in meno di due mesi; due altri mesi per la revisione e, nota dolente!, almeno un mese per trovare una cazzo di copertina che non facesse proprio schifo. Per la cronaca: quel buffo pupazzetto stilizzato nei panni di un ufficiale in servizio di picchetto sono io, io in tutto il mio splendore in prima di copertina; la scimmia no, è un'amica.
    In questo testo troverete una nota dell'autore, che sono sempre io, la quale dice: "Ho scelto di scrivere questo romanzo in prima persona ma ciò non implica che vi sia corrispondenza tra i fatti di seguito riportati e le mie personali esperienze contemporanee o passate, pertanto tengo a precisare che tutti i personaggi presenti nella narrazione, i loro nomi, i ruoli, le loro caratteristiche fisiche e morali, soprattutto quelle che con la moralità hanno poco a che spartire, sono stati a me suggeriti dalla fantasia, e che eventuali coincidenze si debbano attribuire soltanto alla più pura casualità. È anche vero che in un tempo molto remoto ho prestato servizio per il bene e la gloria della Patria in qualità di ufficiale di complemento e che qualche spunto narrativo, la descrizione di un luogo, di un volto, io l'abbia estratto in maniera inconscia dai ricordi di quel periodo, ma del resto, mica potevo inventarmi tutto di sana pianta! Riguardo ai pochi luoghi menzionati dove si svolge l'azione ho preferito rifarmi a località esistenti per meglio circoscrivere l'ambito territoriale e dare una parvenza di veridicità alla storia, ma in alcuni di essi confesso di non esservi mai stato, e per altri ancora la scelta è stata dettata da un dito indice puntato a caso su una cartina geografica".
    Questo è quello che ho scritto; sono cazzate?! Ci potete credere oppure no, non è affar mio, come non è più nemmeno un mio problema che cosa vogliate fare di questo libro, acquistarlo o ignorarlo, farne carta da cesso, o usarlo per accendere il caminetto (esclusa la versione e-book). Non risponderò in pubblico a domande del tipo: "Ma è successo veramente quell'episodio?"... Quel personaggio è reale oppure inventato?... È possibile che il protagonista, il tenente Nolde, sia per davvero una così grande testa di cazzo?", e via dicendo. In privato forse vi potrò far scivolare qualche sibillina risposta, sussurrata a denti stretti, avvalendomi, però, della facoltà di rimangiarmi tutto dieci minuti più tardi, e di trincerarmi dietro all'oramai ben nota diceria, anche se supportata da fatti concreti, vox populi, vox Dei, che mi vede come soggetto incapace di intendere e di volere.
    Buona lettura!
    Marcus L. Nolde
     

    nolde cop.jpg

  24. Per amor di precisione...

    071fd4190c618884a58d31ed9d5dcd38.jpg

    1. ghostnick0

      ghostnick0

      Appena un attimo di pignoleria