• 45 anni
  • Ultima Visita

Attività di reputazione

  1. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a vincent29264 per l'aggiornamento : buon nuovo giorno a voi 🙋‍♂️ fiori selvatici, tutto il fascino dell'intraprendenza e   
    buon nuovo giorno a voi 🙋‍♂️
    fiori selvatici, tutto il fascino dell'intraprendenza e della tenacia.
     

  2. Haha
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a dreamwalker72 per l'aggiornamento : 😰😰😰   
    😰😰😰

  3. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a ecomm72 per l'aggiornamento : buon weekend......   
    buon weekend......

  4. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Ma tu credi al ‘per sempre’?  Il ‘per sempre’ è come credere in Dio. Credo ad un cert   
    Ma tu credi al ‘per sempre’?  Il ‘per sempre’ è come credere in Dio. Credo ad un certo modo di stare insieme, ad uno stato mentale a tempo indeterminato, ad un ‘per sempre’ virtuale che poi magari nella realtà non si rivela tale ma in quel momento la tua testa ed il tuo cuore non si pongono limiti temporali. E questa sensazione è già tanto per me.    
  5. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a lullabyblue0 per l'aggiornamento : che voglia di fare un viaggio a Valencia! Qualcuno c'è mai stato?   
    che voglia di fare un viaggio a Valencia! Qualcuno c'è mai stato?
  6. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a tita05 per l'aggiornamento : ...   
    ...

  7. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a wolfman830 per l'aggiornamento : un pensiero prima del weekend!   
    un pensiero prima del weekend!
  8. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a alatariel0 per l'aggiornamento : Benvenuta estate, godetevi il solstizio e buon fine settimana a voi...   
    Benvenuta estate, godetevi il solstizio e buon fine settimana a voi...

  9. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Dove abiti? Sei di un altro mondo o ancora nel mio? Le parole che parliamo dicono che   
    Dove abiti? Sei di un altro mondo o ancora nel mio? Le parole che parliamo dicono che il linguaggio è comune. Ma come faccio a credere che siamo sulla stessa terra? Ma è davvero importante? Non basta sentire quello che dentro sentiamo? E non mi è difficile dare senso alle tue parole, ai tuoi urli, ai tuoi lamenti e alle tue uscite rabbiose. Tu non sei forse quello che sono stata io, e che sono ancora? Dove abiti? È forse soltanto per chiederti un appuntamento. Un luogo dove, di sfuggita, sfiorandoci, sappiamo l'essenziale l'uno dell'altro.      
  10. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Pensò: ora vado a salutarla di nuovo. Poi subito si corresse: no, gli addii non si ri   
    Pensò: ora vado a salutarla di nuovo. Poi subito si corresse: no, gli addii non si ripetono, la prima volta sono romantici, la seconda noiosi, la terza ridicoli o tragici.

    Stefano Benni, Di tutte le ricchezze 

  11. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Lei sapeva che la sua anima era stata una donna contro un muro per molto tempo, inten   
    Lei sapeva che la sua anima era stata una donna contro un muro per molto tempo, intenta a raccogliere le gocce d'acqua che scendevano da una fessura. Ricorda ancora quella sensazione - molto sensuale e fiera. E sa che da lì le vennero ristoro e forza nei tempi del cambiamento.   In quel periodo imparò che quello che aveva fatto, subito, patito, non contava più niente. Fu in quei giorni che il passato passò e lei poté rinascere completamente. Lavata da quell'acqua ritornò a pensare alla vita come al primo mattino, come l'erba bambina all'inizio di marzo.
  12. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a bruttomabuono88 per l'aggiornamento : Ciao    
    Ciao 
  13. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da alatariel0 per l'aggiornamento : Ciao!   
    Ciao!
  14. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a klaus55bs per l'aggiornamento : Finalmente hanno riaperto i Passi Alpini.....ed eccoci con alcune foto per tutti gli   
    Finalmente hanno riaperto i Passi Alpini.....ed eccoci con alcune foto per tutti gli amici....




  15. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a giasone007 per l'aggiornamento : Buongiorno ragazzi , giovedì finisce il tutto , ammetto che mi è scappato il tempo li   
    Buongiorno ragazzi , giovedì finisce il tutto , ammetto che mi è scappato il tempo li credevo più lontani e chiaramente mettendoci del mio ho come si suol dire "presa comoda".
    Tranquilli che ho studiato e sono pronto al 150% , inoltre il Signore è dalla mia parte , quindi considerate l'accesso al 2 anno come già ARCHIVIATO , senza paura di portarmi sfortuna per giovedì .......
    Fate i bravi

  16. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Dense macchie gialle in lontananza, luminose stelle in un cielo verde: le inarrestabi   
    Dense macchie gialle in lontananza, luminose stelle in un cielo verde: le inarrestabili mimose, ogni anno hanno fretta di fiorire. Sono le prime. Impazienti. Se ne sbattono di eventuali gelate tardive. Ardita incoscienza. E neppure si accontentano di un colore anonimo. Loro hanno scelto il giallo.
    Consapevoli esibizioniste. Prime ballerine sul palcoscenico della primavera a venire. Sipario, sembrano dire, siamo arrivate prima delle rondini. E non sanno che tra pochi giorni qualcuno, credendosi gentile e nobile cavaliere, strapperà le loro esili fronde.
    L’acero davanti a me invece non dà alcun segno di vita, è completamente scheletrico. Come non sentisse i primi raggi di sole. Fa il sostenuto, l’indifferente, quello che se la tira con la sua aria un po’ dandy e manifesta con una sottile ostentazione la sua eleganza raffinata, come per dire, hei… ci sono anche io, non solo quelle smorfiose giallognole e malaticce. Anzi, esibisce con un certo freddo orgoglio con la sua spoglia chioma slanciata sopra tutte le altre e senza foglie: rami lisci, di un pallido grigio cenere che contrastano con il blu cobalto del cielo sullo sfondo. Lui rimane lì in attesa. Saggio. Prima di emettere la prima fioritura vuole essere sicuro di non fallire, è previdente ma sa distinguersi.
    Una gazza nel punto più alto mi osserva. Leggera, altezzosa e vezzosa. Albero ed uccello si assomigliano.
    L’olivo invece è quasi sempre uguale in ogni stagione: escluso a settembre, quando fruttifica. Fa della costanza la sua forza. Ha un suo stile e vuole mantenerlo. È un signore. Non rientra nei suoi modi sorprendere. Fa dell’essenzialità la sua forza. Ben attaccato al suolo con il suo tronco rastremato, solido e nodoso. La chioma compatta di un verde argento è impenetrabile. Tantissime foglie piccole e fitte.
    Un timido merlo come un lampo nero vi trova rifugio e sparisce dalla mia vista. Chissà cos’altro nasconde dentro. E questo gli dà un’aria ancora più misteriosa ed interessante. Ma non mi avvicino, lo guardo da qui, da lontano, altrimenti mi sfuggono le parole di mano.  
    Ed io devo ancora capire quale albero sono.
  17. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a lullabyblue0 per l'aggiornamento : Immensa   
    Immensa
  18. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Le cose e le persone nel corso della nostra vita cambiano. Sembra che non muti nulla,   
    Le cose e le persone nel corso della nostra vita cambiano. Sembra che non muti nulla, che tutto sia cristallizzato intorno a noi ma in verità se proviamo a voltarci indietro notiamo che in uno, due, tre anni qualcosa intorno a noi è cambiato. Se si sente il peso insopportabile dello stallo questo peso non è ancora abbastanza affinché non si è indotti a darci un taglio. Non è affatto saggio lottare per un equilibrio artificioso, lottare con il disordine che si insinua dentro e fuori di noi senza posa di notte, di giorno, sotto la doccia, in mezzo al mare, durante un film che ci piace tanto... non è saggio.
    Poi ognuno vive come può. Non è da biasimare chi esplora il proibito, chi cerca emozioni fuori dalla propria realtà e chi non riesce ad abbandonare. I binari delle emozioni non sono sempre dritti e così chiari. La vita è fatta di meandri morti e piccole stazioni dismesse. Non solo di linee ad alta velocità.
     
     
     

  19. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a chiaraoscura4 per l'aggiornamento : Buon we!   
    Buon we!

  20. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Forse ho bisogno di silenzio.         
    Forse ho bisogno di silenzio.
     
     
     

  21. Haha
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a dreamwalker72 per l'aggiornamento :     

     

  22. Haha
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a theoldandthesea per l'aggiornamento :   


  23. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : Dedica su Purity di J. Franzen che restituirò a M. se lo rivedrò: Ricordo di aver vis   
    Dedica su Purity di J. Franzen che restituirò a M. se lo rivedrò: Ricordo di aver visto la costola bianca della copertina incuneata (questo termine non mi è nuovo… da un po’ mi gira in testa) nella tua libreria. Ho estratto il libro, delicatamente. Non mi piacciono i libri dalla copertina rigida. Tu avevi smesso di leggerlo comunque. Mi avevi parlato per la prima volta di Franzen mentre ero a Torino, io avevo appena finito La noia di Moravia, la storia  di Dino e Cecilia.  La noia non ha un felice epilogo: Cecilia parte per Ponza con un altro uomo e Dino si schianta con l’auto contro un platano. Non muore però, eh… ma non voglio divagare. Torno a Purity, tu ti eri scocciato e avevi smesso di leggerlo. In mezzo c’era una scheda punti della Conad (incompleta), come segnalibro (eri arrivato a poco meno di metà). Di solito si scrive la dedica su un libro che si regala, questo non so da dove sia uscito, magari ti è stato davvero regalato da una tua ex ma non mi interessa, me ne approprio io. In fondo pure io lo sono adesso (una ex, intendo). Quando stavamo insieme non riuscivo a leggere, tenevo il libro sul comodino come una forma di pegno tra noi, mi sembrava un blocco di granito, 500 pagine di sasso, quasi non riuscivo ad alzarlo la sera prima di dormire, dopo invece l’ho finito in un fiato, come per liberarmene e per dire a me stessa che ero anche capace di leggere. Questo è cambiato, adesso sono capace di leggere. Qui l’epilogo è positivo però in qualche modo: Pip e Jason si ritrovano dopo tanto tempo e iniziano a praticare il tennis. All’inizio lei è più brava di lui, fanno scambi brevi, istantanei… poi lui lentamente migliora, gli scambi si fanno sempre più complessi e lunghi, pure i ruoli si scambiano, prima attacca lei, lui si difende e viceversa, sottorete lui, fondo campo lei e viceversa. Iniziano a conoscere e a sondare le rispettive reazioni: attesa, rabbia, stress, stanchezza, entusiasmo, voglia di rivincita, sopportazione della sconfitta senza toccarsi, ognuno sta nella propria metà campo e la palla che ogni volta lei e lui rilanciano oltre la rete con sempre maggiore scioltezza fa da tramite. E mentre migliorano nel gioco del tennis pian piano si innamorano, quasi senza toccarsi, appunto. Questa storia di amore e tennis mi è piaciuta molto. Una delle poche cose che mi sono rimaste di questo libro. Oltre all’attimo in cui l’ho estratto dalla tua libreria, incuneato e pesante come un blocco di granito. Tornando a noi, è stato quasi tutto bello, epilogo escluso.  
  24. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : - Sai... passo la vita ad essere credibile ... e tu? - Chi io? - Sì tu! - Io la passo   
    - Sai... passo la vita ad essere credibile ... e tu? - Chi io? - Sì tu! - Io la passo ad essere incredibile!
  25. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a odessa1920 per l'aggiornamento : «Ma allora, cos’è che ti conforta?» «La certezza della mia libertà interiore, » disse   
    «Ma allora, cos’è che ti conforta?» «La certezza della mia libertà interiore, » disse lui dopo aver riflettuto « questo bene prezioso, inalterabile, e che dipende solo da me perdere o conservare. La convinzione che le passioni spinte al parossismo come capita ora finiscano poi per placarsi. Che tutto ciò che ha un inizio avrà una fine. In poche parole, che le catastrofi passano e che bisogna cercare di non andarsene prima di loro, ecco tutto. Perciò prima di tutto vivere: Primum vivere. Giorno per giorno. Resistere, attendere, sperare». Irène    Némirovsky, “Suite francese”