• 44 anni
  • Ultima Visita

Attività di reputazione

  1. Haha
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a daliahnera per l'aggiornamento : mood di oggi!   
    mood di oggi!

  2. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a daliahnera per l'aggiornamento : ....... .......... ....... .....   ...... ..... ...... ..   
    ....... .......... ....... .....   ...... ..... ...... ..
  3. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a nedesis per l'aggiornamento : Piccola rosa d'inverno Non dovevi, ed invece eri lì, nonostante quel tempo sbagliato,   
    Piccola rosa d'inverno
    Non dovevi, ed invece eri lì,
    nonostante quel tempo sbagliato,
    scegliesti di nascere,
    per offrirti alla vita, inattesa.
    Il rosaio era spoglio,
    in letargo, a riposo,
    ma tu no, tu volevi sbocciare,
    fiorire, splendente.
    Piccola rosa d'inverno,
    bocciolo che dovevi appassire,
    senza il profumo di te,
    senza il piacere di te.
    E ti colsi, per pena,
    per amare la tua solitudine,
    piccola rosa d'inverno,
    sola, persa eppure aggrappata alla vita.
    Ti strappai al tuo inverno,
    per non farti morire,
    ti portai al sicuro,
    dove il gelo non poteva sfiorarti.
    E tu, mia piccola rosa d'inverno,
    grata per questa prova d’amore,
    pian piano tornasti a rivivere,
    e iniziasti a schiudere i tuoi ritrosi petali.
    E ti apristi a me,
    bella, elegante, lieta
    di darmi gioia, lieta
    di non morire, sterile,
    senza aver vissuto.
     
    Nedesis2016

  4. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a ghostnick0 per l'aggiornamento :   

  5. Haha
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a ghostnick0 per l'aggiornamento :   

  6. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a ghostnick0 per l'aggiornamento : Aveva nebulizzato quella fragranza sulle femminili curve in attesa che quell’aroma po   
    Aveva nebulizzato quella fragranza sulle femminili curve in attesa che quell’aroma potesse diventare una nuova perdizione.
    Quell’essenza sulla sua pelle diventa a viva acquisendo natura e forma a cui era impossibile resistere.
    grazie a
    GM1970

  7. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a principe5005 per l'aggiornamento : Una poesia..........   
    Una poesia..........
  8. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a giasone007 per l'aggiornamento :   


  9. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a giasone007 per l'aggiornamento : Buon inizio settimana....   
    Buon inizio settimana....

  10. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a francocarlo48 per l'aggiornamento : fiori verso il cielo   
    fiori verso il cielo

  11. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a francocarlo48 per l'aggiornamento : Strani incontri sul Pordoi   
    Strani incontri sul Pordoi

  12. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a klaus55bs per l'aggiornamento : Quanto è bella la ns Italia....   
    Quanto è bella la ns Italia....



  13. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  14. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  15. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  16. Fantastico!
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a fabienne45 per l'aggiornamento : Che importa se per parlarti devo svegliarmi la notte?   Cercavo un posto dove pensare   
    Che importa se per parlarti devo svegliarmi la notte?
     
    Cercavo un posto dove pensare,
    Lontano, vicino,
    In cielo, in terra o in riva al mare…
     
    Lungo il fiume o in cima al monte,
    Freddo, caldo,
    Cercavo un posto dove posare
    Il capo,  il cuore, la mente, la fronte.
     
    Esisterà il luogo infinito
    Dove si sposano le emozioni
    S’intrecciano i pensieri e si
    Spalancano finestre, porte e portoni……
     
    Esiste il luogo del privilegio
    Posato in cielo in terra e in riva al mare,
    Lontano e vicino e in ogni dove
    La tua anima e il tuo cuore mi può ascoltare….
     
    Tutto questo vorrei dirti
    E questo tutto è niente…..
    Ma verrà il giorno in cui
    Sarà possibile aprirti
     
    Le mani in un abbraccio grandioso,
    Passeggiare lungo giardini di parole
    Affacciarsi e percorrere a ritroso
    Le ore riscaldate soltanto dal sole….
     
    Sono Poetessa, è vero, ma adesso è chiaro
    Che al Poeta è concessa la via migliore
    Quella di scrivere e di cantare
    gioie, il tormenti,  euforie d’amore.
  17. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  18. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  19. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  20. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  21. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a giasone007 per l'aggiornamento : take it easy    
    take it easy 

  22. Mi piace
    kan-dinsky ha ricevuto una reazione da klaus55bs per l'aggiornamento : ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano ... In questi giorni sono impacc   
    ...sto pensando ai Caselli di Porta Venezia a Milano...
    In questi giorni sono impacchettati con la juta! E' un' opera urbana dell'artista ghanese Ibrahim Mahama, e sta suscitando un bel po' di polemica...  Beh, io trovo l'opera azzeccata: l'effetto spiazzante è riuscitissimo e l'impatto è davvero notevole!! (per chi almeno come me passa spesso di qui!)
    ...si intitola: A friend
    "I sacchi di juta sono simbolo dei mercati del Ghana: vengono fabbricati in Asia e importati in Africa per il trasporto su scala internazionale di merci alimentari e di vario genere (cacao, fagioli, riso, ma anche carbone). Strappati, rattoppati e marcati con vari segni e coordinate, i sacchi con le loro drammatiche ricuciture raffazzonate diventano, nell’idea di Mahama, garze che tamponano le ferite della storia, simbolo di conflitti e drammi che da secoli si consumano all’ombra dell’economia globale"
     



  23. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a ofeliamoon per l'aggiornamento : L'amore era uno scherzo,  era un partire dalla luce per arrivare al buio? Non c'era m   
    L'amore era uno scherzo, 
    era un partire dalla luce per arrivare al buio?
    Non c'era motivo di disegnare spazi per nessuno.
    Tutto veniva verso di noi e poi è andato.
    Scomparso. 
     

  24. Mi piace
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a fabienne45 per l'aggiornamento : Una canzone che amo.   Certe cose si fanno quando non puoi dormire quando viene la lu   
    Una canzone che amo.
     
    Certe cose si fanno
    quando non puoi dormire
    quando viene la luna
    e ti chiede di uscire,
    senza alzarti dal letto
    scavalchi il davanzale
    e voli senza ali
    e non ti puoi far male.

    Il paese che dorme
    non ti vedrà passare
    ma lui non sta dormendo
    ti sentirà arrivare
    e sei dentro il suo letto
    e gli pesi sul cuore
    e lo chiami per nome
    e gli gridi l'amore
    lo cavalchi ridendo
    sembri un'onda di mare
    e lo lasci sfinito
    che comincia ad albeggiare.

    Certe cose si fanno.

    E rientri volando
    come sei arrivata
    sei di nuovo nel letto
    solo appena affannata
    il tuo uomo si alza
    esce presto al mattino
    non s'è accorto di nulla
    pur dormendo vicino.

    Ti verrebbe da dirlo
    lo vorresti gridare
    ma si sa certe cose
    non le puoi raccontare
    certe cose si fanno
    quando non puoi dormire
    quando viene la luna
    e ti chiede di uscire.

    Certe cose si fanno.

  25. Haha
    kan-dinsky ha aggiunto una reazione a lori211 per l'aggiornamento :