• Uomo
  • 80 anni
  • Ultima Visita

Aggiornamenti di stato pubblicati da fel55

  1. La vaga luna e le ombre stesse dell'atra Notte

    ridono all'apparir del tuo bel viso, ch'io miro

    e rimiro come unico mio bene. Anche quando il sole

    rapido risale sul mezzo giorno e si disseta sull'umido

    smeraldo delle erbe che coronano la fonte, come leggera

    ninfa mi appari e ridesti i miei sopiti desìri, all'ombra

    dell'orno ch'è refrigerio all'arsura.

     

     

     

     

    SDC10640.JPG

    1. chiaraoscura4

      chiaraoscura4

      dove ti trovavi di bello?

  2. Ardo per te, e, certo, morrò, se non vieni in mio aiuto.

    Maggiore ricompensa non bramo per la mia fedeltà,

    ch'ogni giorno si fa più sicura e di cui spero tu ti compiaccia. Ascolta i mormorii delle onde e i tremolii delle foglie

    sono i battiti del mio cuore innamorato che canta,

    pur nell'affanno. Rasserena il mio petto, come rugiada il cielo

    al mattino. Fa' come l'oriente che ride e porta ai viventi l'alba,

    che cancella ogni incubo notturno.

     

     

     

    1. lullabyblue0

      lullabyblue0

      le tue parole ci abbracciano molto in questi giorni

    2. fleurdelys00

      fleurdelys00

      parole di passione che segnano il cuore

    3. chiaraoscura4

      chiaraoscura4

      che emozione queste parole! le invidio!

  3. Cari e dolci occhi, che fate più chiari i miei giorni oscuri, per voi canto, sperando di

    innamorare anche i sassi. Sappiate che ogni più piccola parte del mio cuore

    è già in fiamme, occhi belli dal soave splendore. Vedete come, non osando

    con le parole, il mio volto infiammato richiede che l'amata cui appartenete

    alle mie congiunga le sue labbra, fresche come rose di maggio, umide

    di rugiada mattutina. Ditele che più e più volte replichi l'incanto.

     

    1. lullabyblue0

      lullabyblue0

      poesie del cuore, bellissima!

    2. fleurdelys00

      fleurdelys00

      alleggerisci molto le nostre giornate...grazie

    3. chiaraoscura4

      chiaraoscura4

      prima o poi dovrai dirmi dove trovi questi bellissimi testi :)

  4. Fatale quel tuo attrarmi come nella danza eterna tra fiamma e falena.

    La ragione frena l'impulso irresistibile, invano. Perché il cuore

    scoppia in petto e mette le ali per raggiungerti, proprio come la falena innamorata

    della fiamma, tal che si precipita alfine nell'incendio.

     

     

     

    1. Visualizza i commenti precedenti  altro %s
    2. scompaiomatorno

      scompaiomatorno

      è opera tua o è una citazione??

    3. lullabyblue0

      lullabyblue0

      sto pensando anch'io di tornare a scrivere...ho tante cose da dire..che non dico

    4. fleurdelys00

      fleurdelys00

      l'importante è saper bene i passi ;)

  5. Non c'è istante più dolce di quando l'amore ci travolge

    e bacio le tue rubinee labbra, e s'intrecciano le nostre lingue innamorate.

    Languori si alternano a sospiri, baci a baci, lievi morsi a morsi,

    fin che si desta in noi tal piacere, che allaccia insieme le nostre anime e innesta

    come piante i nostri corpi.

     

     

     

     

    1. fleurdelys00

      fleurdelys00

      Verissimo..quando invece l'amore se ne va fa veramente male

    2. ciribi72

      ciribi72

      l'amore è sempre un'arma a doppio taglio, tanto bella ma tanto dolorosa :(

    3. scompaiomatorno

      scompaiomatorno

      verissimo...ma è anche vero che amare è pericoloso

  6. Venti contrari spirano e la nostra vela fatica a volare sull'onde.

    Ma nel segreto del cuore sappiamo che alfine cesseranno e sulla quiete

    marina giungeranno al porto agognato. Là. Sulla nostra isola, nella capanna che ci

    aspetta uniremo i nostri corpi in un amplesso senza fine, senza contare

    più le ore e i giorni; dimenticheremo ogni travaglio e porremo il passato

    alle nostre spalle.

     

     

     

    1. fleurdelys00

      fleurdelys00

      verissimo...l'importante è la speranza!

    2. ciribi72

      ciribi72

      stupendo pensiero!

    3. scompaiomatorno

      scompaiomatorno

      è sublime quello che condividi con noi

  7. Come quando si dileguano le nubi d'intorno e si scopre il sole;

    come quando tacciono i venti e l'aria si tranquillizza; così,

    al solo vederti e contemplare il tuo collo e il seno di terso alabastro,

    o le due stelle che illuminano il tuo dolce sorriso, cessa ogni tormento

    e si scioglie ogni pena fin nei più profondi recessi del mio cuore

    e sgorga la voglia di levare un inno alla vita.

     

     

     

     

    1. fleurdelys00

      fleurdelys00

      dopo ogni temporale, torna la luce <3

  8. Mi vo struggendo d'ardente voglia, mentre sei lontana,

    e di sospiri e lamenti mi nutro giorno e notte.

    Oh, come rimpiango i dolci baci e quel tuo bel volto giulivo!

    E quella fronte chiara, quei begli occhi lucenti come sole,

    amo il tuo dolce sorriso

    guerra sei tu per me, ma resta il fatto che non c'è cosa che

    possa farmi più felice se non quella di saperti mia

    e di contemplare il tuo dolce sembiante.

     

     

     

    Dettagli
     
    1. fleurdelys00

      fleurdelys00

      bellissima riflessione...grazie 

    2. theoldandthesea

      theoldandthesea

      bellissimo fel.. tutta farina del tuo sacco? :) 

  9. I tuoi capelli Amore tese come laccio, mentre euro gentile

    i tuoi bei nodi faceva girare or qui or lì, e segreta brama

    accendeva in petto. Fu allora che strappasti via il mio cuore

    e lo portasti teco. D'allora non son più padrone di me stesso!

    E non desidero che baciare quella fronte e quelle tue tenere guance,

    fresche come rose colte in giardino, e quella vermiglia bocca che

    sparge intorno odor di gelsomino.

     

     

     

     

    1. londoncalling6

      londoncalling6

      quante parole belle d'amore

    2. fleurdelys00

      fleurdelys00

      chi ti ha ispirato per questa poesia?

    3. theoldandthesea

      theoldandthesea

      sei veramente bravo Fel 

  10. Nessun'arte amatoria fu necessaria per sedurti – cosa che del resto disdegnavi – .

    Bastò fissarti negli occhi e muto parlarti del mio amore. Bastò che

    s'infiammassero le tue gote, per capire che avevi capito. Adorabile quel tuo pudore,

    per accendere ancor più il mio cuore. Ma quanto lontana e irraggiungibile

    eri ancora! Oh, quanto tempo dovè trascorrere, prima di deciderti ad ascoltare

    le mie prime parole d'amore! Forse anche tu desideravi che presto spuntasse

    quell'alba, per gioire della certezza ch'io ardevo di fiamma inestinguibile.

     

     

     

     

    1. londoncalling6

      londoncalling6

      il cuore è il criterio più genuino per amare

    2. fleurdelys00

      fleurdelys00

      sono curiosa di sapere ed eventualmente conoscere chi ti ispira quelle bellissime parole di amore e rispetto

  11. Così soavemente apri le dolci labbra, che mi capita di ripensare solo a quelle

    dimentico quanto m'hai appena detto. Risuona nell'orecchio il caro accento

    ch'esce da quelle rose, ma solo il profumo ne resta. Tutte le altre cose

    il Cielo mi vieti, fuorché questa.

     

     

     

     

    1. theoldandthesea
    2. londoncalling6

      londoncalling6

      che emozione leggerti...mi dai tanta carica! grazie1

    3. theoldandthesea

      theoldandthesea

      riesci a trasmettere sempre tanta passione e dolcezza attraverso le tue parole 

  12. Ch'io miri la tua chiara fronte o mi specchi nei tuoi occhi;

    ch'io miri il delicato ovale del tuo viso,il corvino dei tuoi capelli

    o, talora, il loro riflesso di rame; ch'io fissi avidamente il tuo seno,

    latteo nella stagione brumale, bronzeo d'estate; ch'io contempli bramoso e,

    talvolta, sfiori l'intero tuo corpo, parimenti cangiante di colore,

    a seconda del cammino del sole, su nell'etere, è sempre per me un incanto,

    un desio incontenibile delle tue grazie. Allora Eros tutto mi prende

    e delira la mente fin che tutta a me ti doni ed io a te.

     

     

     

    1. ciribi72

      ciribi72

      mi brillano gli occhi

  13. Dorme il gigante della montagna sul massiccio del Pollino.

    Dolcedorme è nomato da tempo immemorabile.

    Dorme, sia che lo copra la candida neve, sia che l'ammanti

    Il verde degli arbusti e delle erbe.

    Sul suo corpo immane vorrei condurti, per scoprire insieme

    Il segreto senso del suo perenne sonno. Respirare a pieni polmoni

    l'aria incontaminata delle sue aguzze cime e calpestare con leggerezza

    quella sagoma dormiente, quasi fossimo due folletti in vena di gioco

    e voglia di confessare a quel gigante buono l'amore

    che arde nei nostri cuori.

     

     

     

     

    1. Visualizza i commenti precedenti  altro %s
    2. gerbera0

      gerbera0

      occhioni lucidi!

    3. tacchialti94

      tacchialti94

      il solito poeta!

    4. ciribi72

      ciribi72

      che dire, le altre tue fans mi hanno preceduta :(

  14. Come un satiro innamorato, perché tu più non mi sfugga,

    vorrei sollevarti di peso sulle mie spalle, per meglio

    sintonizzare i battiti dei nostri cuori; accarezzare i tuoi piedi e le tue gambe,

    sentire il mio capo stretto dalla morsa delle tue braccia o la tua mano

    frugare tra i miei capelli, quasi a voler spegnere il fuoco che s'insinua

    pian piano nelle mie vene. Con quanta follia

    ricambierei i tuoi affettuosi moti!

     

     

     

    1. Visualizza i commenti precedenti  altro %s
    2. gerbera0

      gerbera0

      come sempre...e spero per sempre, bravissimo!

    3. tacchialti94

      tacchialti94

      fai battere forte il cuore!

    4. ciribi72

      ciribi72

      le tue parole di amore fanno innamorare un pò anche me

  15. Quel che posso dire di te è che sei di una bontà infinita,

    di una sensibilità squisita, di una comprensione umana senza pari,

    di una saggezza che è solo di pochi.

    Ma è quello che la gran parte della gente dice di te.

    Di più voglio dire, che sei per me il bene più grande del mondo,

    l'unica donna, insostituibile, l'unico tesoro ch'io

    sarei sciocco a non custodire gelosamente.

     

     

     

    1. Visualizza i commenti precedenti  altro %s
    2. fleurdelys00

      fleurdelys00

      mi ricorda molto Virginia Woolf questa condivisione!

    3. gerbera0

      gerbera0

      sei speciale!

    4. tacchialti94

      tacchialti94

      parole veramente molto sentite..dai luce alla mia ombra!

  16. Sapore di miele mi lasciano i tuoi baci,

    brividi d'emozione mi sprigionano le tue carezze

    e magia sono per me i tuoi sguardi penetranti e luccicanti di stelle.

    Se poi mi mordicchi il lobo o il labbro, mi procuri la più dolce

    delle torture e mi fai amare perfino il dolore.

     

     

     

    1. ciribi72

      ciribi72

      che romanticone che sei!

    2. fashionista0

      fashionista0

      ti sei innamorato?

    3. beautifullmind0

      beautifullmind0

      anche io mi sento un po' romantico. Non sempre ma ogni tanto ci sta :) 

  17.  

    Come mi piaci, quando ti vedo far le fusa come una gatta!

    O quando socchiudi le labbra e stai lì lì per prendermi in giro!

    Quando, ancora, chiudi gli occhi e attendi ch'io ti sfiori il labbro,

    per addentarlo tu graziosamente, subito dopo!

    Quando mi afferri dalle terga e mi stringi quasi a soffocarmi!

    Quando mi dici che sei pazza di me!

    Quando mi confessi che mi ami per le mie virtù

    e mi odii per i miei difetti!

     

     

     

     

    1. londoncalling6

      londoncalling6

      bellissimo modo di concludere l'anno!

    2. ciribi72

      ciribi72

      ottimo modo per iniziare il nuovo anno!

    3. fashionista0

      fashionista0

      sisi secondo me ti sei innamorato ;)

  18. Oh, gran fortuna sarebbe, se potessi rapirti e portarti

    nel paese del sole! Oh,non temere! Non attenterei alla tua verginità,

    se tu non lo volessi. E se tu piangessi, il pianto ti renderebbe ancora più bella

    ed io sarei del tutto vinto, sentendo nell'animo il gran palpito

    dell'amore che brucia le forze. Aspetterei fin che la luce del sole asciugasse

    le tue virginee lacrime e i tuoi occhi tornassero ad essere specchio

    del cerùleo cielo, e le tue gote rose rubinee.

    Allora ti condurrei per morbidi prati carezzati dai più miti zefiri, tra fiori olezzanti

    e fulgenti frutti. Allora coglierei la mela più aurea,

    per offrirtela in pegno d'amore ardente.

     

     

     

     

    1. londoncalling6

      londoncalling6

      <3 portami con te ;)

    2. ciribi72

      ciribi72

      che belle parole! grazie caro

  19. Portami, o vento, nella terra di nessuno, ove,

    ai piedi di un albero che tu d'estate ristori, io possa cantare l'amata,

    deposto ogni triste pensiero. Canterò il suo dolce sorriso, i suoi mielati sussurri

    e le sue finte resistenze. Lì sognerò d'essere vicino vicino alla mia bella,

    stretto col fianco contro il suo fianco, anche s’ella non voglia. Scuoterò

    dai suoi capelli e dal suo seno ogni foglia caduta per caso.

     

     

     

     

    1. londoncalling6

      londoncalling6

      bellissime parole condivise! spero che il 2020 sia ricco di parole come queste!

    2. ciribi72

      ciribi72

      che farai stasera??

  20. Quando non disdegnerai più il talamo, e lascerai ch'io calmi

    con tenere parole i tuoi timori,annoderò, tu arrendevole,

    le sparse tue chiome e con carezze vincerò il tuo trepido pudore.

    Allora avrà inizio la nostra festa nuziale e si diraderà ogni tenebra

    nelle nostre menti, si sospenderà ogni nostra pena e respireremo di sollievo.

    Berremo nella stessa coppa il vino dell'amore e ci lasceremo

    travolgere dal delirio della prima volta.

     

     

     

     

    1. ciribi72

      ciribi72

      "berremo nella stessa coppa il vino dell'amore e ci lasceremo

      travolgere dal delirio della prima volta" Bellissima riflessione !!

  21. Dormo…e sogno te.

    Mi sveglio…e penso a te.

    Di giorno mi fa capolino

    Il tuo sorriso luminoso

    E mi irradia la felicità

    Di amarti, mia unica

    Musa ispiratrice.

     

     

    1. lullabyblue0

      lullabyblue0

      eheh sarà per caso rivolto a me?

    2. fel55

      fel55

      anche a te, cui il sole odierno porti la felicità piena

      natalizia

    3. ciribi72

      ciribi72

      chi è la tua musa???

  22. Oggi che il tempo è noioso,

    per pioggia e per freddo,

    negli attimi in cui la tacita notte

    viene allungando le sue ore,

    dormiamo insieme avviluppati

    al calduccio delle piumate coltri,

    non prima che avremo ultimato

    i giochi che Amore

    ci avrà ispirato.

     

     

    Felice io sono

    che posso trascorrere l'oggi

    senza pianto, e cantare,

    ispirato dalla Musa

    1. lullabyblue0
    2. ciribi72

      ciribi72

      sei sempre il solito poeta!

  23. Conservez-vous toujours vos cheveux soyeux aux reflets dorés pour moi aujourd'hui?
    Je mourrais si je ne le faisais pas pour moi, mais pour quelqu'un d'autre, peut-être plus jeune et
    parfumée.
    Je ne pleurerais jamais ta foi violée et les vents contraires.
    Oh, votre élégance simple et votre éclat sont les seuls qui m'attendent! Pour toujours!
    Je ne pourrais pas m'en passer, même si je le voulais. Oui, je ne le nie pas
    Je ne pouvais tout simplement pas, même si je décidais avec ma tête.

    1. nuncepenza6

      nuncepenza6

      devi tradurlo per noi non parlanti francese ahah

    2. lullabyblue0

      lullabyblue0

      vorrei tanto saper parlare francese :( 

    3. ciribi72

      ciribi72

      bellissima condivisione!!!

  24. Si j'étais un peintre expert, je mélangerais le violet avec le rose,
    et des lys, pour représenter votre visage; Je dessinerais tes lèvres tumultueuses
    comme deux couronnes de rubis, et vos grands yeux comme deux étoiles de diamant.
    Telle est la grâce de ton visage!
    Mais comme dernière touche j'ajouterais l'atmosphère d'une femme amoureuse.
    J'aimerais ça!

  25. Divisa hai la serica vestaglia dinanzi al petto, scomposti i capelli e languido

    lo sguardo come per vezzo. Poso il capo sul tuo grembo molle, sollevo

    gli occhi al tuo volto e lascivo contemplo i tuoi umidi e tremuli occhi.

    Ti pieghi e suggi dalle mie labbra i dolci baci, io poso la bocca sulle tue palpebre,

    sul collo, sul petto già ansante. Ed è tutto uno scambio di anime.

    Poi miro e rimiro quelle serene stelle che riflettono come raggi di sole sull'onde

    e bacio e ribacio con estremo diletto le tue rosee gote e le tue bianche mani.

     

     

    Divisa hai la serica vestaglia dinanzi al petto, scomposti i capelli e languido

    lo sguardo come per vezzo. Poso il capo sul tuo grembo molle, sollevo

    gli occhi al tuo volto e lascivo contemplo i tuoi umidi e tremuli occhi.

    Ti pieghi e suggi dalle mie labbra i dolci baci, io poso la bocca sulle tue palpebre,

    sul collo, sul petto già ansante. Ed è tutto uno scambio di anime.

    Poi miro e rimiro quelle serene stelle che riflettono come raggi di sole sull'onde

    e bacio e ribacio con estremo diletto le tue rosee gote e le tue bianche mani.

     

     

    1. fleurdelys00

      fleurdelys00

      interessante punto di vista, grazie per averlo condiviso

    2. nuncepenza6
    3. scompaiomatorno

      scompaiomatorno

      bellissima  riflessione!