• Donna
  • 33 anni
  • Villafranca di Verona (VR)
  • Ultima Visita

Risposte agli aggiornamenti di stato pubblicati da elisa2807

  1. i miei giorni sono granelli di sabbia troppo grossi per una clessidra che, capovolgendosi, si è rotta e ora lascia schegge di cristallo su un asfalto bagnato di pioggia

  2. Ecco cosa riesce a fare un Artigiano.

    Sento che sarà una bellissima settimana.

    271664973_441414124376620_5107973314867428786_n.jpg

  3. 👍 ;)

  4. Stamani è come un bacio.
     
    AVvXsEgu7q0MWfsG81ebzJsv7up9GC4n67kKBvxSoUe_G43FAAG09fY7imZIy0wA4iecnjvVpK66ip86XPQOLLKOI89xunkUMDtSKag8cLNUs1HRK-lcMUojlzy66hZhUXOq46UzNFLv3fwih8JORUjS4skym4NUNjmBGx3kF6ijtnSAt_01woGYZjNS4-e5Tg=w480-h640

     
     
    AVvXsEisDAzisiIsp0TTguFBu2q4S0m87njd_3tIZ827j3C39B8_0oBOnRfUbC9Bj1a29nHmoF6si2hDgcS4KyEP4b1taPMe6GTYFisMMNSmSJrh3EyMrnVqEdvQ15FLMERKBs1QbVBFk-uEEhE7YV483BeCxl3a7Xeln7m_ypbYwNwcrXos57UQRcKKn-hflA=w640-h460

     

    AVvXsEjx6WWHHTGZIvf47jw-6NvH2uUypHLWOTbWxcqfKn9h7O6BcZu7VVaJd0sXzpUoYviL3Isk9wQftcJfwozeKT9kbjBrPRhDyZUYCfEmxBy33dcdMnrkQ8ZkyJkrp2WuGAlRTUmc7OkBzpk7N5dgy_Gpc-hNk69l2crVRF0oFbLqdjbwMs2kouR4nrUR5A=w480-h640

     

     
  5. i tuoi colori sono fantastici ... Grazie Elisa

    1. elisa2807

      elisa2807

      Prego cara :)

  6.  

    a98d75b844d30a6eb56f4f390e043e1e.jpg

  7. Spero nell'anno nuovo di dimenticare le infinite maschere che alcuni uomini indossano. Auguro a tutti di avere quella bellezza intorno a sé che non si oscura mai. Un abbraccio :x

    FB_IMG_1639128241091.jpg

    1. elisa2807

      elisa2807

      Viviamo in un mondo dove domina la virtualità, un mondo di maschere, apparenza e finzione. Il grande scopo della vita è trovare di nuovo la realtà.
       

    2. (Guarda 3 altre risposte questo aggiornamento di stato)

  8. Ciao bellissima. Buone feste 

  9. Ciao bellissima. Buone feste 

  10. 60-Joe-E.-Lewis-Si-vive-una-sola-volta.-Ma-se-lo-fai-bene-una-vol-1024x1024.png

  11. Auguro di cuore una serena vigilia e buone feste a tutti voi e alle vostre famiglie.

    image.png

    1. elisa2807

      elisa2807

      Buone feste 

  12. Un augurio di buon Natale a tutti gli AMICI e che queste festività portino a tutti salute e gioia 9_9

  13. C’è anche un altro Natale. Di quello voglio parlare.
     

    È un piccolo Natale, rispetto a quello della religione e a quello della rinascita psicologica. Ma si attaglia molto bene alla vita quotidiana. E, forse, potrebbe significare molto più di quanto, ora, io non osi affermare.

    Certo, è connesso con la storia di quella forma della cultura che ha il nome di Filosofia.
    Mi voglio aiutare richiamando quella che per me è l’interpretazione più interessante del significato originario di Filosofia. Secondo questa interpretazione, il termine usato dai filosofi greci per indicare la loro “professione” – PHILO-SOPHIA – può essere tradotto più o meno come “aver cura di ciò che si mostra nella luce”.
    Infatti SOPHIA è il termine astratto relativo a SAPHES, luminoso, ciò che sta nella luce. La filosofia è dunque questo aver cura (amare) ciò che, uscendo dall’oscurità, viene alla luce e si mostra, si rende visibile. Direi, più precisamente, aver cura del mostrarsi stesso della cosa che viene alla luce. È del venire alla luce della cosa, che la filosofia si prende cura.
     
    Una conferma in tal senso si ritrova nel termine greco che indica ciò che viene tradotto solitamente come “verità” – e che è l’oggetto ambito della PHILO-SOPHIA. Questo termine è A-LETHEIA, che significa più o meno non-nascondimento, o disvelamento. La verità è, dunque, lo svelarsi, l’uscire fuori dal velo che la nasconde, il venire alla luce della cosa che così si mostra.
     
    L’espressione “venire alla luce” mi piace moltissimo e nella nostra lingua significa contemporaneamente “nascere” e rendersi visibile uscendo dal buio, appunto.
     
    Socrate diceva di se stesso, con un certo orgoglio, che era figlio di una levatrice e che lui stava facendo per i pensieri quello che la madre faceva per i bambini.
     
    Ed ecco l’ultimo passo. La pratica dei filosofi per prendersi cura del venire alla luce del senso delle cose era il Logos, il pensiero che si sviluppa col discorso, tramite la parola. L’arte del fare da levatrice ai pensieri si esprime nella pratica accurata della parola.
     
    Ecco, ora ci sono tutti gli ingredienti per parlare sensatamente di questo piccolo Natale che evocavo all’inizio: il Natale del senso.
     
    La pratica del discorso, della parola, per aiutare il venire alla luce il senso delle cose. Questo è per me è filosofia, nella vita quotidiana.

    Non la pretesa di mettere le mani sulla Verità Incontrovertibile, sull’Essenza delle cose. Non la costruzione di Sistemi Onnicomprensivi che presumano di imprigionare la Verità dell’Universo.
    Ma la quotidiana cura di far nascere (venire in chiaro) il senso di quello che facciamo, che ci succede, che desideriamo, che ci fa male, che ci solleva, che ci nutre, che alimenta la nostra vitalità, e via discorrendo.

    Accostare quotidianamente ciò che sta nell’ombra, nell’oscurità, sperando che nella parola che pronuncio mostri il suo volto, che si lasci vedere. Dare la parola al senso che urge sotto la pelle delle cose.
     
    Ed è questa piccola nascita – ma così quotidiana – che voglio celebrare – insieme a quelle altre ben più importanti – in questo Natale.
     
    AVvXsEjCWVPOsDXoZh4iEiBBLFmH2AHX64GPyCOJaZyOSOSkYBZu_1RFGn2XOeUpMXhZ6l_3AjjZ4H1WfWD5IVr9AWGdAtRJrLri5jpYyC39ifN_r3jAdS6WZS1W1LUxZm4wb1U8oXu4KJI2LEhn0PL_eU09sNBveokcL8LSlje1BtyJN2JBK-RwvAOlZ3flfA=w486-h640
  14. Buon Natale a tutti voi.:)

    Evviva!

  15. L'importante è passare Natale con chi ami o in famiglia

    Non importano i regali  2021.png

  16. buon  Natale

    un amore.jpg

  17. Anche se in ritardo ma sentito con il cuore vi auguro, nonostante il brutto periodo che stiamo attraversando,  di trascorrere buone feste , in serenità ed in compagnia dei vostri cari.:x

  18. Auguriii:)

    natale capod'anno.png

  19. la gente corre,corre,corre ... e non si accorge che non potrà più sedersi ma solo sdraiarsi

  20. Nel silenzio delle mattinate, prima che il mondo si risvegli, quando sullo sfondo buio riecheggia solo il brusio del fiume qui davanti, allora io so che tutto potrebbe succedere, e addirittura che tutto potrei realizzare. Come se fossi magica, come se Dio fosse dalla mia parte, come se entrasse nelle mie mani e nella mia mente. 

    È quella situazione infantile a me tanto cara, di chi sta per imbarcarsi nella grande avventura. 

    È il momento il cui il sogno va incontro alla vita a braccia aperte.

     

     

    AVvXsEjf48f6xnHUOQR2gFyV9JjDBO_cdVdb_hDTggtxmvDyzW661DtmxFaSiQU6Tmxxbv3FJXXlC_3zw6aDkYJVC4ZY9xiX1qyUic2eUOMyZvN-o3yl9mIlWQLkijp8vYOgUyKk9QOABozpnWByYZ08bOxkPkwiF4C54ojh_zp2oo8Rx6YLttU9Q1ouHzsv7w=w640-h480
    1. elisa2807

      elisa2807

      bellissima foto :)

  21. E mi scopro ogni mattina così dispersiva!…
    Le troppe cose, ognuna che tira dalla sua parte.
    Nell’insieme...una sorta di smarrimento…

    E sembra giustificata la domanda che affiora: dove sto andando? Dove voglio andare?

    Una vecchia domanda!

    Insomma: bisogna decidere, cioè tagliare via i molti richiami e scegliere la direzione. Disciplinare le risorse, raccogliere in un disegno unitario, ben orientato, la folla delle spinte… Focalizzarmi su l’obiettivo.

    Ma quale?

    Se tento di rispondere, ritornano in tanti nel mio cervello a chiedere precedenza: premono verso l’uscita come contro uno stretto collo di bottiglia…

    Imbarazzo!

    Allora concludo che ciò che desidero davvero sarebbe non dover decidere, poter seguire la corrente, lasciarmi portare… vedere e gustare mentre le cose accadono, semplicemente essere, volendo quello che avviene e lasciandomi andare. Nessuna pressione a fare, a ordinare, a focalizzare.

    Libertà come non aver niente da fare!


    È un pensiero che resetta la mente e allarga il respiro. Un ampio spazio di “niente da fare” dove poter fare tutto quello che viene voglia di fare, dove essere esattamente quello che sono!

    E se immagino di avere questo grande spazio di libertà, immediatamente ritorna la domanda: e allora, cosa faccio? Dove voglio andare?

    Curioso! 

     

    AVvXsEjtMdPqLgKIVBhFlhcKvewPZHtAjljHq7BsmEnZiRoNf8iCIpdOdtjAvJ5LCJYDGlIrxogxK7BpPDTXaRN-58tZUJr_-wDbZSH18wAn1Gjm3MkIi5a5nIzQamu0HhkWS8az9jrz4HRHVxB5orTwFwM-pN-4cTNj8F9RaEt0lFALQRA8MqT0YI2VE_vIRA=w480-h640

     

     
    1. elisa2807

      elisa2807

      Bellissime , le ultime foglie d'autunno!

      Foglie d'autunno - Ponza Racconta

  22.  

    752a16505ab16da6ef4b87e350574fb5.jpg

    1. elisa2807

      elisa2807

      Frasi sui Ricordi (con immagini): le 50 più belle in inglese e italiano

  23.  

    53c6ca5dd147e1221105adcff442e2a5.jpg

  24.  

    DSC_0350.JPG

    1. elisa2807

      elisa2807

      Le meraviglie della natura :)

      10 famose meraviglie naturali nel Lazio - Paesaggi incontaminati tra Roma,  Viterbo e Rieti - Go Guides