• Uomo
  • 68 anni
  • Ultima Visita

Su di me

  • Compleanno
    4 Marzo
  • Segno Zodiacale
    Pesci

Mi piace un sacco

Sport Libri Cinema Musica Tv e Serie Tv Cucina Viaggi Running Calcetto Ballo Yoga Arte Moda Fotografia HI-Tech Natura e Animali Videogiochi

Visite recenti

67775 visite al Profilo

Chi seguo Vedi tutti

MyBlog

Crea gratis il tuo blog in Wordpress e guadagna con Google AdSense

Apri il tuo Blog

I miei Blog

    Gestisci blog

    Genio

    Ad ogni domanda una risposta.
    Cosa desideri sapere?

    Fai una domanda

    Le mie domande

    Le mie risposte

      Vedi tutto

      Forum

      Lancia il tuo Forum condividi informazioni idee e opinioni

      Apri forum

      Le mie discussioni

        I miei post

          Vedi tutto

          Siti

          Scegli il tema che preferisci,
          personalizzalo come vuoi e sei subito online!

          Crea il tuo sito gratis

          Il mio sito

            Singolo aggiornamento

            Visualizza tutti gli aggiornamenti di azdgl0

            1. This is to acknowledge that
              Giuseppe Cotellessa
               
              Attended a one-hour webinar and Q&A session entitled

              "Advancing precision medicine: Prognostic biomarkers for pediatric Crohn’s disease" /

                Questo per riconoscimento

              Giuseppe Cotellessa

              Ha partecipato ad un webinar di un'ora ed ad una sessione di domande e risposte intitolata

              "Medicina di precisione avanzata: biomarcatori prognostici per la malattia di Crohn pediatrica" / #8-12-2022 ter

               
               
               Dott. Giuseppe Cotellessa
               
               
              %238-12-2022%20quater%20Select%20Science%20pdf-1%20png.png

               

               

              Key learning objectives

              • Learn how high quality protein biomarker discovery provides deeper insights into disease biology and actionable data for improved care
              • See the power of a multiomics approach with machine learning data analysis for making meaningful discoveries
              • Understand how such approaches can contribute towards improving the treatment of major global diseases and the development of precision medicine

              Information

               

              Advancing precision medicine: Prognostic biomarkers for pediatric Crohn’s disease

              Crohn’s disease is a chronic, autoimmune inflammatory bowel condition with no available cure, that can present in pediatric patients who may later develop serious complications such as fistulas and fibrostenosis. Prognostic biomarkers to predict such complications would be valuable tools to optimize care for pediatric patients, but are currently lacking. This webinar will describe how a combination of analytically validated, high-throughput proteomics and transcriptomics can be used to identify prognostic markers with a high degree of accuracy in predicting pediatric patients who will develop complications.

              Inflammatory bowel disease.

              Inflammatory bowel disease (IBD) is a group of chronic autoimmune diseases that cause inflammation of the digestive tract. The term encompasses the following two main conditions: ulcerative colitis and Crohn's disease. These are complex conditions that can present with a wide range of phenotypes and large variations in severity and patient outcome.

              Consequently, there is an urgent need for prognostic and predictive biomarkers, which can help predict the overall disease course and treatment response, respectively, for a specific individual. Two common markers used during the IBD survey include:

              • C-reactive protein (CRP), which is found in the blood

               

              • Faecal calprotectin (FCP), which is measured using a stool test

               

              These existing biomarkers have relatively low specificity, so there is still a need for alternatives with high specificity and high sensitivity to aid in the diagnosis and prognosis of IBD.

              Dr. Andrés Hurtado-Lorenzo, vice president of translational research at the Crohn's and Colitis Foundation, shares the importance of high-quality protein biomarker discovery in providing insights into disease biology and actionable data to improve patient care.

              ITALIANO

              Principali obiettivi di apprendimento

              Scopri come la scoperta di biomarcatori proteici di alta qualità fornisce informazioni più approfondite sulla biologia delle malattie e dati utilizzabili per una migliore assistenza

              Scopri la potenza di un approccio multiomico con l'analisi dei dati di machine learning per fare scoperte significative

              Comprendere come tali approcci possono contribuire a migliorare il trattamento delle principali malattie globali e lo sviluppo della medicina di precisione

              Informazione

              Avanzando la medicina di precisione: biomarcatori prognostici per la malattia di Crohn pediatrica

              La malattia di Crohn è una condizione infiammatoria intestinale cronica e autoimmune senza cura disponibile, che può presentarsi in pazienti pediatrici che possono successivamente sviluppare gravi complicanze come fistole e fibrostenosi. I biomarcatori prognostici per prevedere tali complicanze sarebbero strumenti preziosi per ottimizzare l'assistenza ai pazienti pediatrici, ma attualmente mancano. Questo webinar descriverà come una combinazione di proteomica e trascrittomica validate analiticamente e ad alto rendimento può essere utilizzata per identificare marcatori prognostici con un alto grado di accuratezza nella previsione di pazienti pediatrici che svilupperanno complicanze.

               

              Malattia Infiamamtoria Intestinale.

              La malattia infiammatoria intestinale (IBD) è un gruppo di malattie autoimmuni croniche che causano l'infiammazione del tratto digestivo. Il termine comprende le seguenti due condizioni principali: la colite ulcerosa e il morbo di Crohn. Si tratta di condizioni complesse che possono presentare un'ampia gamma di fenotipi e notevoli notevoli variazioni nella gravità e nell'esito del paziente.

              Di conseguenza, vi è un urgente bisogno di biomarcatori prognostici e predittivi, che possono aiutare a prevedere rispettivamente il decorso generale della malattia e la risposta al trattamento, per un individuo specifico. Due marcatori comuni utilizzati durante l'indagine IBD includono:

               

              • Proteina C-reattiva (CRP), che si trova nel sangue

              • Calprotectina fecale (FCP), che viene misurata utilizzando un test delle feci

               

              Questi biomarcatori esistenti hanno una specificità relativamente bassa, quindi c'è ancora la necessità di alternative ad alta specificità e alta sensibilità per aiutare la diagnosi e la prognosi dell'IBD.

               

              Il dott. Andrés Hurtado-Lorenzo, vicepresidente della ricerca traslazionale presso la Crohn's and Colitis Foundation, condivide l'importanza della scoperta di biomarcatori proteici di alta qualità nel fornire approfondimenti sulla biologia della malattia e dati utilizzabili per migliorare il paziente cura.